Venerdì, 25 Gennaio 2019 09:41

PD, Candidati Nazionali alla Segreteria Carpino ha votato BOCCIA

Si è svolta - Mercoledì 23 Gennaio scorso - l’Assemblea Congressuale degli iscritti della Sezione P.D. di Carpino (noi amiamo definirci sempre “Sezione” e non “Circolo”). E’ intervenuto quale Garante Provinciale, nominato dalla Segreteria di Foggia, il Dr. Rocco Di Brina, componente Provinciale e Regionale di quelle Direzioni del Partito. Ha presieduto l’Assemblea il Segretario di Sezione Angelo Pio D’Addetta. In tale consesso si è proceduto alla votazione, previa costituzione del Seggio Elettorale, per ammettere i Candidati Nazionali alla Segreteria in vista delle prossime Elezioni Primarie di Domenica 3-3-2019, dove verranno, appunto, eletti il Segretario e l’Assemblea Nazionale. Circa 150 gli iscritti di cui solo alcuni non hanno rinnovato la tessera nel termine ultimo - riferito all’anno 2018 - che era lo stesso giorno dell’Assemblea che, però, è stato prorogato al 27-1-2019. Hanno votato 118 iscritti, questi i risultati ottenuti dai Candidati, con la loro mozione congressuale: Francesco Boccia #aporteaperte - Il cantiere PD per la ricostruzione - Diritti e Innovazione voti 81, Maurizio Martina #fiancoafianco - Cambiare il PD per cambiare l’Italia voti 18, Nicola Zingaretti E’ tempo di scegliere - Prima le Persone voti 19; mentre nessun voto hanno ottenuto gli altri tre Candidati Dario Corallo, Roberto Giachetti e Maria Saladino. Inoltre, nella stessa Assemblea, all’unanimità, sono stati nominati tra gli iscritti i due delegati spettanti alla Sezione che dovranno rappresentare la stessa alla prossima Convenzione Provinciale del Partito, sempre inerente all’oggetto di questo comunicato.

   Negli interventi e nel dibattito che hanno preceduto la votazione è emerso la urgente necessità di voltare pagina, di recuperare tutti quei voti letteralmente regalati in questi ultimi anni ai populisti dei 5stelle e della lega (che oggi, quest’ultima, per ingannare i cittadini e gli elettori italiani ha pensato bene di togliere dal proprio simbolo le parole “Nord-Padania”). Gran parte di quei voti appartengono al PD (che deve porsi stabilmente nello schieramento politico del centrosinistra italiano ed europeo) e quindi bisogna riconquistare, recuperare e meritare la fiducia degli elettori a partire già dalle prossime Elezioni Europee. Non possono essere delegati a nessuno i valori della democrazia, della libertà, lo stato sociale, la cultura, l’ecologia e l’ambientalismo del nostro Paese, sono azioni e compiti che spettano al PD e alle altre forze democratiche e progressiste affinché si possa tornare ad essere protagonisti e responsabili del futuro sia per l’Italia che in Europa. Bisogna tornare al PD di 11 anni fa, quando fu fondato e costituito, e all’esperienza dell’Ulivo. Bisogna resistere a quelle sacche interne del nostro Partito di deriva a destra (in cui, almeno la nostra Sezione di Carpino non si riconosce e non vuole riconoscersi totalmente) ed iniziare un serio e costruttivo dialogo con le componenti politiche della sinistra moderata italiana, con tutte quelle persone che negli anni scorsi hanno ritenuto (a torto o a ragione) di lasciare il PD in cui militavano (ad ogni livello, e non è facile), in quanto non hanno più visto in esso quel Partito di Centrosinistra che, fin dalle sue origini, cioè delle rispettive tradizioni storico-culturali e popolari del socialismo democratico e del cattolicesimo democratico, difendeva e lottava per i lavoratori, per i più deboli, per i più bisognosi, per il ceto medio-basso, per una scuola pubblica alla portata di tutti, ecc.: infatti, non è solo per caso che la nostra Sezione è stata intitolata alla memoria di Enrico Berlinguer e Aldo Moro. La Sezione PD di Carpino si auspica quindi, dopo questi appuntamenti congressuali e dopo le prossime primarie del 3 Marzo, un nuovo Partito Democratico unito, che torni a parlare e ad essere in mezzo alla gente, la cessazione dell’emorragia di coloro che abbandonano e vanno a costituire (il che è ancora peggio) altri piccoli ed inutili partitini. Infine è stato fatto osservare quanto sia preoccupante che, a livello locale, il PD continui ad essere, da anni, e ad esistere quale unico soggetto politico e democratico presente e regolarmente costituito sul territorio, che il suo Segretario fa parte di un altro organismo sovracomunale, costituitosi alcuni anni fa e che possiede solo il PD e cioè “Il PD Città Gargano” e che, soprattutto, ha oggi due suoi validissimi rappresentanti in seno alla maggioranza del Consiglio Comunale di Carpino, NONOSTANTE TUTTO, vale a dire il Sindaco Dr. Rocco Di Brina e il Consigliere Piero Fusillo.

Mimmo Delle Fave 

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005