CNA e L’A.P.S. CITTA’ SOSTENIBILE hanno firmato un protocollo d’intesa con al centro la promozione dello sviluppo sostenibile a partire da un nuovo protagonismo delle professioni e dell’artigianato.

L’APS CITTA’ SOSTENIBILE è una associazione di promozione sociale che associa ingegneri ed architetti che intendono porre i temi della tutela e della valorizzazione dell’ambiente, lo sviluppo di tecniche di risparmio energetico, la tutela e il recupero del patrimonio ambientale, storico, artistico, archeologico e culturale, la diffusione dell'educazione ambientale al centro del loro impegno professionale.
Il tema dello sviluppo ecosostenibile, ormai, va sempre più imponendosi tanti sono i guasti determinati da una crescita che ha badato solo alla quantità e non alla qualità, consumando futuro per sperperare nel presente.
Proprio sui luoghi più energivori e consumatori di materiali centra l’attenzione l’associazione che si propone come centro per la diffusione di una nuova cultura della progettazione e della realizzazione di manufatti e di fabbricati.
In particolare, l’Associazione si propone di sostenere e diffondere l’edilizia sostenibile ; romuovere la sensibilizzazione e diffusione della cultura ambientale e, in generale della cultura del territorio, attraverso seminari, convegni, tecnologie informatiche, multimediali e qualsiasi mezzo di divulgazione purché attinenti agli scopi sociali; promuovere attività di progettazione e realizzazione di interventi di restauro ambientale con interventi di ingegneria naturalistica impegnandosi anche per la valorizzazione del turismo ecosostenibile; diffondere informazioni riguardanti l’utilizzo di impianti e sistemi per la gestione integrata dei rifiuti, di sistemi di produzione energetica da fonti rinnovabili, di sistemi di qualità e sistemi di gestione ambientale. Soprattutto l’Associazione intende oimpegnarsi per diffondere la cultura della sostenibilità anche tra gli imprenditori locali e soprattutto tra le piccole imprese artigiane che sono poi il punto di riferimento di tanti consumatori.
Per questo l’alleanza strategica con la CNA, associazione di primaria rappresentanza del mondo delle piccole imprese che proprio sul tema dello sviluppo sostenibile ha organizzato tanti appuntamenti in questi anni.
Insieme si propongono di conseguire uno stretto collegamento tra innovazione tecnologica e realtà delle imprese attuando forme di collaborazione inerenti l’informazione, la formazione e l’orientamento verso tecniche e tecnologie innovative attinenti al campo della sostenibilità ambientale.

La CNA – sede di Foggia- usufruirà del supporto dell’APS “Città sostenibile”per attività di informazione, formazione e orientamento attraverso strumenti specifici quali:

- seminari di informazione sulla legislazione vigente riguardante il campo di applicazione dell’edilizia sostenibile, delle tecnologie ambientali e delle tematiche ambientali in genere;
- seminari di approfondimento sugli incentivi ad oggi in essere riguardanti il risparmio energetico e le tecniche e tecnologie ambientali;
- organizzazione di conferenze con aziende ed esperti altamente qualificati
- attività di supporto per la formazione di uno sportello on line sui temi del risparmio energetico e del costruire sostenibile.
-attività di supporto per accesso a bandi nazionali, europei ed internazionali, sempre in tema di sostenibilità.

Il risultato atteso è quello di una diffusione capillare della cultura della sostenibilità soprattutto nell’edilizia e nell’impiantistica con una diffusione del saper fare soprattutto nel settore delle energie alternative.
“E’ una nuova opportunità in un periodo di crisi”, dice Giovanni Del Fine, presidente provinciale della CNA. “ Siamo tutti consapevoli che dalla crisi possiamo uscire solo se ci adatteremo culturalmente al cambiamento e che per cambiare bisogna essere ricettivi delle innovazioni che riguardano le tecnologie, i materiali, la stessa idea di consumo”. “ Il protocollo d’intesa con Città sostenibili è un’opportunità che offriamo ai nostri soci di poter essere costantemente informati e soprattutto di poter contare su una struttura qualificata per la formazione e per la consulenza”.
Dal prossimo febbraio partiranno i primi appuntamenti formativi e soprattutto i primi contatti con le amministrazioni pubbliche per definire specifici protocolli per diffondere sul territorio la cultura della sostenibilità

Pubblicato in Economia

Qui di seguito il documento inviato dalla Cna di Vico del Gargano al sindaco, all’assessore comunale ed al responsabile del settore lavori pubblici.

Pubblicato in Economia

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005