Martedì, 12 Febbraio 2019 10:26

Allungamento pista Gino Lisa/ Emiliano: Il ministro Toninelli si svegli”

“Toninelli dorme. E’ il ministro imbambolato”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, parlando a Foggia della questione dell’aeroporto Gino Lisa “ancora in attesa - ha det­to - del nullaosta da parte del Ministero delle Infra­strutture per far partire i lavori di allungamento della pista”. “Noi stia­mo andando con le buone, nel senso che gli abbiamo pre­parato tutta la documentazi­one e aspettiamo che Toninel­li si svegli. Evidentemente - ha concluso - il colpo di essere diventato ministro era cosi’ im­previsto nella sua vita che deve averlo scioccato”. Il Ministero delle Infras­trutture e dei Trasporti sotto­linea che “per quanto riguarda l’aeroporto Gino Lisa di Fog­gia, presso la Direzione gen­erale competente, ad oggi non sono pervenuti progetti infrastrutturali da analizzare”. Il Mit lo precisa dopo le dichiarazi­oni del governatore della Pug­lia, Michele Emiliano, che ha detto di essere “ancora in atte­sa del nullaosta da parte del Ministero delle Infrastrutture per far partire i la­vori di allungamen­to della pista” del­lo scalo. “L’unica pratica inerente all’aeroporto per­venuta - rileva il Mit - e’ una richies­ta autorizzala da parte del gestore aeroportuale, tesa ad istituire presso l’aeropor­to di Foggia un SIEG - Servizio di Interesse Economico Gen­erale -, al fine di dedicare par­te dell’aeroporto a centro op­erativo della Protezione civi­le. Tale pratica, unitamente al parere di competenza Enac, e’ stata attentamente analizza­ta dagli uffici preposti del Min­istero che hanno formulato al­cune osservazioni, suggerendo modifiche e integrazioni alla convenzione tra il gestore e la Regione Puglia”. “Il progetto di prolungamento della pista di volo dell’Aeroporto “Gino Lisa” di Foggia è stato già approva­to dal Ministero delle Infras­trutture e dei Trasporti con Decreto del Provveditore alle Opere Pubbliche della Campa­nia, Molise, Puglia e Basilica­ta n. 371 del 16.07.2018. Il Min­istero deve solamente rilasci­are il nulla osta per il riconos­cimento del SIEG (Servizio di Interesse Economico Gener­ale), in conformità alla norma­tiva comunitaria, per il quale l’Enac ha già rilasciato il pro­prio parere positivo”. Lo preci­sa il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano.

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005