Lunedì, 07 Gennaio 2019 09:33

Deduzione fuochi dal 1640 a l 1658 a ISCHITELLA. (24° parte).

Ancora si vuole provare come Giuseppe Cugnodoro al n° 371 prima della numerazione unitamente con Antonio Cugnodoro suo padre due anni prima della numerazione se ne partì da Ischitella e non si è saputo mai dove sia andato e detto Giuseppe non possiede cosa alcuna ,come da testi. Ancora si vuole provare come Vincenzo Nessina al n° 417 prima della numerazione era partito da Ischitella e se andò in Puglia nella città di San Severo dopo poi post numerazione se ne andò anche la madre per nome Cortesa Longo ,e un altro fratello per nome Domenico Messina figlia ancora della detta Cortesa vi hanno una casa del valore di ducati 15 in circa ,che per scarsezza di gente o si affitta o sta vuota ,ed anche vi è una vigna di valuta di ducati 17 che deducendosi le spese ne può rendere più di 4 ducati l’anno.

Eremiti: Ancora si vuole provare come Cesare del Forno al n° 119 è eremita pubblico e notorio e patente e bolle del suo Arcivescovo quale n’è vestito ed abita da eremita servendo nella chiesa di S.Pietro in Cuppis notte e giorno al servizio di Dio e certe poche sue robbe le ha date al Reverendo Don Luciano suo figlio contentandosi esso- Continua.

Giuseppe Laganella

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005