Venerdì, 14 Settembre 2018 08:20

Un processo al Visconti nel 1758 a Ischitella (181° - 182° parte).

Il Mag.co Saverio aAgricola di questa terra d'Ischitella dice di vivere di suo di età d'anni circa 40 circa come detto testimone con giuramento inteso ed espressamente sopra il presente interesse di prima.

Inteso se esso testimone avesse mai pagata qualche somma all'Ill.re Marchese Giuliano che doveva all'Università di queta terra d'Ischitella come quando ,che somma fosse stata d'ordine da chi,e per quale causa detto Sig.re la verità è che io so sopra quanto mi si domanda ,e questa come tenendosi affitatata la Padula di questa Università d'Ischitella dal Mag.co Michele d'avolio Domenico Valente e Nicolò di Monte miei paesani e conoscenti nell'anno 1758 solevano depositare in mano mia le quantità dell'estaglio ,che io ne dovevano pagare e corrispondere all'Università predetta e per essa al M.co Gio Batta Visconti all'era Sindaco affinché io che ero sempre in questa terra potevo adempire con prontezza ai pagamenti ,che occorevano con tale occasione ritrovandosi in potere mio ducati dieci depositati ai nominati affittatore della Padula per consegnarli e pagarli al predetto Sindaco Gio Batta Visconti se mal non erro verso la fine del mese di Agosto del prossimo passato anno 1758 da Michele Paolino che allora faceva il mastrodatta in questa corte mi fu fatto ordine ,che i suddetti ducati non li avessi pagati al suddetto Sindaco Visconti,ma all'Ill.re Marchese Giuliano perché il medesimo sindaco Visconti ne avva fatto una cessione che esso consgnava in beneficienza all'Ill.re Marchese per causa di aver questi far accomodare la strada detta della- Continua.

èèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè

Un processo al Visconti nel 1758 a Ischitella Costa e se li aveva da questa Università rimborsare quel che vi aveva esitato ,onde io per obbedire a tale ordine prese i ducati 10 di moneta d'argento e li porta di mano sua a pagare in mano di detto Ill.re Marchese il quale se li tiene senza che avesse curato di farmene far cautela per quella la credetti vera, quanto mi aveva detto il nominato Michele Paolino ,ne altro io so di questo ed è la verità de causa scientis.

Inteso dai contituiti detto Sig,re quando Michele Paolino mi fece detto ordine e quando pagai i ducati 10 in mano a detto Ill.re Marchese ,ma io vi fu altra per la presente.

Francesco Sac.Agricola ho deposto come sopra.

Dell'Acqua Presidente.

Laganella Giuseppe

Giuseppe Laganella

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005