Silvestri gas
Venerdì, 16 Novembre 2018 09:50

Manfredonia/ ASE, nuovo direttore ma il voto sul bilancio deve essere rinviato

E’ Paolo Francesco Garofoli il nuovo direttore dell’Ase, l’azien­da di Manfredonia che gestisce il servizio rifiuti. E’ risultato primo in graduatoria dei cinque che hanno sostenuto la prova con­clusiva del concorso bandito. «Quanto pri­ma ci saranno proclamazione e assunzio­ne» ha detto l’amministratore unico Franco Barbone. Intanto l’assemblea dei soci Ase convocata per approvazione bilancio e re­lativi documenti contabili, ha deciso «il rin­vio della seduta necessario» ha spiegato Barbone «per adempiere a un obbligo di legge, la preventiva approvazione da parte del consiglio comunale». Il documento con­tabile dell’azienda servizi ecologici è infatti parte integrante del bilancio comunale e dunque dovranno essere i consiglieri co­munali ad esaminarlo.

A mettere in guardia l’amministrazione comunale dall’incorrere in una irregolarità procedurale è il Movimento 5 Stelle: in una nota antecedente alla convocazione dell’as­semblea Ase, rammenta che «il Comune è proprietario della quasi totalità del capitale sociale e pertanto l’amministrazione deve esercitare sulle società pubbliche destina­tarie di affidamenti in house, il cosiddetto controllo analogo. Il Consiglio di Stato ha precisato che il controllo analogo a quello esercitato sui servizi dell’ente affidante de­ve essere configurato in termini diversi e più intensi rispetto ai consueti controlli societari, quale attività di controllo forte che si traduce in un potere assoluto di di­rezione, coordinamento e supervisione dell’attività riferita a tutti gli atti di ge­stione straordinaria e gli aspetti che l’ente concedente ritiene opportuno di quella or­dinaria». Il consigliere comunale Massimi­liano Ritucci rileva come «ancora una volta noi dei 5 Stelle rileviamo l’ennesima, grave

anomalia in cui stava per incorrere l’ente per colpa della maggioranza. Il regolamento sulle modalità di esercizio del controllo ana­logo sulle società partecipate del Comune di Manfredonia stabilisce che il sindaco può partecipare all’assemblea e votare il bilan­cio solo dopo averlo portato in consiglio comunale. Cosa che non è avvenuta e siamo in attesa della convocazione del consiglio». Il capogruppo consiliare dei 5 Stelle, Gianni Fiore, aggiunge: «è inevitabile porsi qual­che dubbio sui motivi di questo mancato passaggio in consiglio comunale del bilan­cio consuntivo 2017: cosa ci sarà di tanto grave da tentare di non sottoporre il do­cumento contabile all’attenzione della massima assise comunale? Come si sono espres­si i revisori dei conti dell’azienda Ase? E quale il giudizio dei revisori dell’ente? Sono interrogativi che gettano ombre sinistre su un’azienda che ne minano la funzionalità e ne rendono incerto il futuro».

Michele Apollonio

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005