Sabato, 15 Dicembre 2018 10:21

Vieste/ All’IPSSAR MATTEI, IO CI STO !

Oggi presenti presso l’IPSSAR Mattei Vieste il gruppo, “IO CI STO ”un campo di autogestione, che prevede il pieno coinvolgimento dei giovani nelle attività quotidiane. È un momento di conoscenza dei giovani provenienti da diverse parti di Italia e anche del Mondo.

Oltre a momenti di lettura del proprio vissuto, vengono approfondite tematiche relative all'immigrazione, all'interculturale, ai servizi del territorio con la partecipazione di testimoni ed esperti del settore.

L'obiettivo principale è offrire ai giovani volontari un'occasione di incontro con i lavoratori migranti stagionali per favorire una conoscenza positiva e costruttiva, attivare un servizio di alfabetizzazione della lingua italiana come strumento per creare relazioni vere e paritarie, stimolando percorsi positivi, favorendo l'emergere della piaga dello sfruttamento lavorativo.

Sono circa 130 i volontari che si alternano nei mesi di luglio e agosto,nel ghetto di Rignano Garganico, a Borgo Mezzanone e ad Orta Nova; si tratta di giovani provenienti da diverse realtà italiane desiderosi di vivere un'esperienza di lavoro, di incontro, di condivisione con l'altro, ma anche di educazione alla legalità.

Il progetto 'Io ci sto' diventa per i giovani un'occasione per aiutare chi, molto spesso, viene sfruttato nel suo lavoro, un'opportunità per far scoprire la bellezza della diversità dei popoli e delle culture, in una società sempre più variegata, per una relazione che rispetti l'alterità per una comune crescita.

Tiziana Vescera

Pubblicato in Società

 

 

Non chiedere “cosa fai a capodanno?” Chiediti cosa farà IL CAPRICCIO per te.

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico - Vieste –
tel 0884 707899 –
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Avvisi

Questa mattina all’IPSSAR Mattei di Vieste si ricordano la prof Michele Ruggieri e Salvatore Palumbo. Saranno consegnate le Borse di Studio agli studenti più meritevoli a loro dedicate. La borsa di studio in memoria di Salvatore Palumbo, sarà consegnata agli “alun­ni solidali” Mattia e Leonardo Luciani e tutta la classe della IV Sala Vendita sez. B. Per la borsa di studio in memoria della prof Michela Rug­gieri, il premio andrà, invece, alla convittrice e al convittore dell’anno: Ma­ria Carapellese e Domenico Morrone.

Pubblicato in Società

Dal Comando Polizia Locale di Vieste, il Comandante Vicario Isp. Sup. DIMAURO Gaetano
fa sapere che grazie ad una perfetta intesa con il Sindaco Avv. Giuseppe NOBILETTI e con il Dirigente la Polizia Locale Dott. Angelo Raffaele VECERA, saranno organizzati diversi corsi di aggiornamento proprio qui a Vieste dedicati alle forze di Polizia.

Un nuovo modo di intendere i corsi di aggiornamento, possibile grazie ad una ormai consolidata e inossidabile collaborazione con il Dott. Pietro BORTONE, (Comandante la Polizia Locale di San Nicandro Garganico – Presidente Provinciale Associazione Polizia Locale – Referente Provinciale Delegazione A.N.C.U.P.M.) e con il Dott. Luigi SABATELLI (Sovr. Capo della Polizia Locale di San Giovanni Rotondo – Segretario Regionale S.U.L.P.L. – Presidente Regionale AS.I.PO.L.) forgiando letteralmente i corsi di aggiornamento sulle effettive esigenze del personale operante.

Grazie altresì alla collaborazione degli Avvocati di Vieste, in particolar modo dell’Avv. Caterina CIUFFREDA, tali corsi vengono anche accreditati presso l’Ordine degli avvocati a vengono pertanto riconosciuti crediti formativi.

Il prossimo appuntamento è previsto per  Mercoledì 19 Dicembre alle ore 09.30 presso l’Hotel “I MELOGRANI” – Baia Degli Aranci – Lungomare Europa in Vieste. Il corso terminerà alle ore 13.00 e sarà monotematico: “USO ILLECITO E USO LECITO DEL DRONE – COSA E COME CONTROLLARE”. La lezione sarà tenuta da Mauro DI PALMA – Comandante di volo – Aviazione Civile che solitamente tiene corsi di aggiornamento in Friuli Venezia Giulia. Si tratta di un argomento nuovo ed è estremamente importante per chi opera sul territorio sapere cosa bisogna controllare per non sbagliare.

A fine gennaio 2019 si terrà un altro appuntamento molto importante. Si fa presente che è molto importante partecipare ad ogni evento formativo e che per ogni evento verrà rilasciato ai partecipanti un attestato valido ai fini professionali e del Curriculum Vitae.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all’Isp. RICCARDI Pietro presso il Comando Polizia Locale di Vieste (tel. 0884.708014 interno 203). Gli avvocati che intendono iscriversi possono farlo direttamente sulla piattaforma loro dedicata oppure contattando l’Avv. Caterina CIUFFREDA.

Dal Comando Polizia Locale di Vieste

Isp. RICCARDI Pietro

Pubblicato in Società
Giovedì, 20 Dicembre 2018 14:19

Vieste/ Venerdì 21 il Consiglio Comunale

In applicazione del combinato disposto degli artt. 26, 27, 28, 29, 32 del vigente Regolamento, il Consiglio Comunale è convocato, in seduta di 1^ convocazione, per il giorno 21-12-2018 (Venerdì) alle ore 9:30 e di 2^ convocazione per il giorno 22-12-2018 (Sabato), alle ore 11:00 per la trattazione del seguente:

Ordine del giorno

1 Regolamento COSAP approvato con Delibera di C.C. n. 57 del 31.10.2002 e ss.mm.ii. Modifiche.-
2 Regolamento comunale per l’applicazione dell’imposta di soggiorno approvato con Delibera di C.C. n. 41 del 31.08.2011 e ss.mm.ii.- Modifiche ed integrazioni.-
3 Servizi a domanda individuale: determinazione tariffe e tassi di copertura in percentuale del costo dei servizi per l’anno 2019.
4 PEF Previsione Rifiuti anno 2019.-Approvazione.
5 TARI: Determinazione approvazione tariffe anno 2019.
6 Verifica aree e determinazione prezzi di cessione per l’anno 2019.-
7 Programma triennale dei LL.PP. 2019 – 2021 – Elenco annuale LL.PP. anno 2019 – Programma biennale 2019/2020 degli acquisti e dei servizi – APPROVAZIONE
8 Piano delle Alienazioni e valorizzazioni immobiliari, ai sensi dell’art. 58, L. 133/2008 – Triennio 2018-2020
9 Artt. 151 e 170 del D.Lgs. 18 agosto 2000 n. 267 Approvazione Documento Unico di Programmazione (DUP) 2019-2021.
10 Approvazione bilancio di Previsione triennio 2019/2021 , Nota integrativa e Piano degli indicatori.
11 Razionalizzazione delle partecipazioni pubbliche ai sensi dell’art. 20 del d.lgs. n.175 del 19.08.2016 come integrato dal d.lgs. n. 100 del 16.06.2017.
12 CUP G77B17000030002 – LAVORI DI SISTEMAZIONE IDRAULICA DEL CANALE “LA TEGLIA” 2° stralcio. Approvazione progetto esecutivo e dichiarazione pubblica utilità delle opere previste.
13 REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO DEI COMUNI ASSOCIATI DI VIESTE- PESCHICI- MATTINATA APPROVATO CON DELIBERA DI C.C. N. 25 DEL 30/04/2018. RETTIFICA ALL’ART. 3.

Il Presidente del Consiglio
Cons. Paolo PRUDENTE

Pubblicato in Politica

Il 15/16 dicembre p.v. si terrà la 10° edizione del Rally Ronde di Sperlonga e il team GPR Sport, capitanato dal molisano Silvio Recchiuti (sempre coadiuvato tecnicamente dalla Damiani Racing), approderà a questa gara con ben 5 agguerritissimi equipaggi. Tra questi figurano piloti blasonati e di indiscusso rilievo. In primis Franco Laganà, pilota pluripremiato e su cui non occorre certo spendere troppe parole tanto è ricco il suo palmares. A bordo della Mitsubishi EVO IX in classe R4 sarà la “punta di diamante” del team e punterà a posizionarsi nelle piazze alte della classifica assoluta. Alle note ci sarà la siciliana Ilaria Rapisarda, con cui è già salito sul 3° podio assoluto dello scorso rally di Casarano. Per Laganà questa è la seconda edizione a cui partecipa: a Sperlonga nel 2016, infatti, aveva già conquistato la vetta del Gruppo N a bordo di una Mitsubishi. Ci confida, inoltre, di avere un bel ricordo della gara, molto raccolta logisticamente e dotata di un ottimo tracciato. Un altro equipaggio di notevole caratura è quello composto dal pilota viestano Meo Solitro e dal copilota novarese Alberto Porzio, ormai rodatissima coppia del rallismo nazionale, reduci della conquista della prestigiosa Coppa ACI Sport di classe R4 e del Campionato regionale 2018. A bordo di una performante Peugeot 206 in classe Prod E vorranno certamente dire la loro in questo rally laziale per concludere alla grande una stagione sportiva tutta da ricordare. Alla guida di una Ford Fiesta in classe R2, macchina con cui ha un ottimo feeling di guida, sarà della partita anche il talentuoso pilota Sante Raduano, navigato dalla giovane ed esperta Giorgia Ascalone. Bisogna dire che per il pilota garganico questa è stata una stagione decisamente non troppo fortunata, funestata da una serie di inconvenienti tecnici in gara che non gli hanno permesso di esprimere appieno il reale potenziale di cui è capace. Questa prova conclusiva della stagione 2018 potrebbe essere un’occasione di riscatto e il preludio ad una nuova annata sportiva sotto migliori auspici. Per questa competizione si prepara anche il giovanissimo pilota molisano Gabriele Recchiuti, che da neopatentato ha debuttato un paio di mesi fa al Rally del Molise, conquistando una lusinghiera terza piazza di classe. Adesso ci riprova sempre a bordo GPR srls della sua Renault Clio Williams in classe Prod. S3, coadiuvato dalla esperta navigatrice pugliese Giusi Coccia. Ritroviamo, infine, l’equipaggio tutto abruzzese del pilota Fabrizio Serafini, coadiuvato della brava Sonia Tiberio alle note. A bordo di una Peugeot 106 in classe Prod. S2 affronteranno determinati questa entusiasmante trasferta laziale. Qualche breve cenno sulla gara, che partirà da Piazza Fontana, nella splendida cittadina di Sperlonga (LT), sabato 15 dicembre, alle ore 17.00, dopo che nella mattinata si terranno le verifiche tecniche e sportive. Trattandosi di un Rally Ronde, questo consisterà in un’unica Prova Speciale (P.S. La Magliana) da ripetere quattro volte. La cerimonia di arrivo e relativa premiazione è prevista il giorno dopo, domenica 16 dicembre intorno alle ore 18.00, sempre in Piazza Fontana a Sperlonga. Dunque, per questa gara una presenza sportiva di grande prestigio da parte del team della GPR Sport, a coronamento di una stagione sportiva indubbiamente ricca di soddisfazioni e di ambiziose premesse per il futuro.

Pubblicato in Sport

L’atmosfera, il calore, le speranze e gli entusiasmi del Natale risuoneranno anche quest’anno nella speciale notte di musica a Vieste con “Cheryl Porter & The Halleluiah Gospel Singers”. Un entusiasmante e coinvolgente show con il vero “black gospel” ospitato nella Concattedrale di Santa Maria Assunta, sabato 22 dicembre alle ore 20.

Il concerto è stato organizzato dal Comune di Vieste , in collaborazione con le associazioni culturali musicali “Gargano Music” di Vieste e “Suoni del Sud” di Foggia che da anni lavorano sinergicamente alla realizzazione di spettacoli e grandi eventi con l’intento di infondere nell’animo il calore e la spiritualità tipici della musica gospel, riavvicinandoli ai valori tradizionali che il Natale porta con sé e che troppo spesso la vita di tutti i giorni ci fa tralasciare: amore, solidarietà, fratellanza, altruismo.

Un prestigioso cast artistico darà vita ad una serata spettacolare. Cheryl Porter è una cantante statunitense di livello internazionale. “Potente”, “commovente”, “ispirata”, “elegante” sono le parole più usate quando si parla di lei. Sul palco racconta il testo delle canzoni come se fossero delle storie, “ti prende con sé per un viaggio fatto di emozioni… ti rivela l’essenza della sua anima… ti racconta i suoi segreti”, scrive di lei la critica. Una voce unica, che riesce ad arrivare dentro l'anima di chi ascolta lasciando un'emozione difficile da dimenticare. Grazie all’ampio spettro di capacità vocali ed alla sofisticata miscela di Spirituals, Classica, Jazz e Gospel, Cheryl ha avuto modo di collaborare e condividere il palco con molti artisti, alcuni dei quali veramente leggendari: si possono citare Giorgia, Mario Biondi, Paolo Conte, Katia Ricciarelli, Tito Puente, Mariah Carey, Take 6, The Blues Brothers, ed inoltre Gen Rosso, Paquito D'Rivera, Marshall Royal, Dave Brubeck, Amii Stewart, Claudio Roditi, Bob Mintzer (Yellow Jackets), Hal Crook, i Brecker Brothers, e David Crosby.

Sarà accompagnata dall’Hallelujah Gospel Singers, coro formato da grandi voci “di colore” della musica Gospel. Interpreteranno le canzoni della tradizione religiosa afro-americana che più toccano il cuore, per un'esperienza autentica e da non perdere. Un’occasione unica in cui ascoltare e "vivere" il vero Gospel dei neri d'America. In più di quindici anni di attività, la formazione ha condiviso il palco con alcuni degli artisti più famosi in ambito musicale, come Bono degli U2, Pavarotti, Zucchero, Mario Biondi e Blue Brothers.

“Si tratta di un appuntamento esclusivo – commenta il Sindaco Giuseppe Nobiletti – che raccoglie in un’unica serata l’intensità e le apprezzate performance di straordinari talenti di fama internazionale della musica gospel. Si preannuncia un vero e proprio evento musicale e spettacolare dove tutti, pubblico e cantanti, ne siamo convinti, saranno coinvolti dal ritmo emozionate e trascinante. Ringraziamo, pertanto, le associazioni di volontariato Protezione Civile Pegaso, Moto Club Gargano, il presidente Gianni Cuciniello, il project manager Lorenzo Ciuffreda e il direttore artistico Andrea Vescera, e invitiamo la cittadinanza a partecipare a questo grande concerto natalizio che proponiamo ad ingresso libero”.

L’Amministrazione Comunale di Vieste

Pubblicato in Spettacolo

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2018 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

Pubblicato in Avvisi
Mercoledì, 12 Dicembre 2018 09:23

NOTIZIE UTILI

Addio a WhatsApp e Telegram. Ar­riva Dostupno un'applicazione tra tutti gli operatori telefonici che garantisce l'invio di messaggi di testo ,(e altro) a costo zero, a patto di avere un minimo di credito sufficiente per effettuare la chia­mata che permetta all'app di funzionare, il credito comunque non verrà utiliz­zato. Dostupno è scaricabile su Google Play Store e dà la possibilità di inviare e ricevere messaggi gratuitamente senza limiti e senza alcuna connessione in­ternet.

IDENTITÀ ELETTRONICA

Per velocizzare le modalità di richiesta e di rilascio della la Carta d'identità elettro­nica (Cie) ci si potrà rivolgere anche a Poste italiane. A stabilirlo è un emen­damento alla manovra del ministero dell'Interno che affida la gestione di que­sto servizio pubblico a Poste italiane. La Cie è stampata dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato e inviata a casa, in teoria dopo pochi giorni. Purtroppo in alcune città (in primis la capitale) i tem­pi per la prenotazione sono veramente lunghi. Da qui la scelta di affiancare ai comuni migliaia di uffici di Poste ita­liane. Dal primo gennaio 2019 i nuovi documenti d'identità saranno rilasciati soltanto in formato elettronico, mentre il rilascio della carta di identità cartacea sarà limitato ai casi di urgenza indicati dal ministero dell’Interno e pre­cisamente per motivi di salute, viaggio, concorsi, consultazione elettorale.

I PICCOLI DEBITI

 Saranno automa­ticamente annullati i debiti di importo residuo fino a mille euro dell’Agenzia delle Entrate contratti dal 1o gennaio 2000 al 31 dicembre 2010. L’ importo ver­rà calcolato alla data di entrata in vigore del decreto fiscale, avvenuta il 24 ottobre 2018 e si ritiene comprensivo di capitale, interessi per ritardata iscrizione a ruolo e sanzioni, risultanti dai singoli carichi. Chi dovesse pagare oltre quella data avrà diritto al rimborso. Il contribuente non dovrà fare nulla per ottenere lo stralcio, poiché si tratta di una proce­dura che verrà effettuata d'ufficio di­rettamente dal Fisco, senza dover essere anticipata da domande o procedure. Do­po 1’annullamento, il contribuente po­trà verificare la sua situazione debitoria all'interno dell'area riservata Agenzia Entrate-Riscossione.

DEVI SAPERE

Per il contribuente il mese di Dicembre è impegnativo per i pagamenti. Il 17 dicembre è il termine ultimo per pagare Imu e Tasi 2018; il 20 dicembre quello per la presentazione della domanda di esenzione del paga­mento del canone tv in caso di non pos­sesso dell’apparecchio per far sì che nel­la bolletta del primo bimestre/trimestre dell’energia non venga conteggiato. En­tro il 31 dicembre le compagnie tele­foniche dovranno restituire le somme indebitamente prelevate tramite le bol­lette a 28 giorni (telefonia fissa) e entra in vigore l’obbligo di estinzione dei li­bretti al portatore non nominali. Ter­minano salvo rifinanziamenti, le risor­se economiche per accedere al Fondo prima casa gestito da Consap ed è l’ul­timo giorno utile per inviare la dichia­razione di successione all’Agenzia delle Entrate in formato cartaceo.

OFFESE PRONUNCI ATE AL VICINO

 Senza testimoni non ci può essere ri­sarcimento per ingiuria. La minaccia di allagare la casa invece è reato. E’ stata la Cassazione a stabilire che se un vicino di casa vi offende e pronuncia ogni tipo di insulto verbale nei vostri confronti, non c’è reato. Se invece per tutta ri­sposta, lo si minaccia si commette un reato. La reazione a un’offesa, quando si concretizza in una minaccia concreta e grave, è punita dalla legge penale; l’of­fesa invece, per quanto grave possa es­sere, no.

LA LEGGE 104

I permessi "104" pos­sono essere usati anche per attività non strettamente legate all'assistenza del di­sabile. Lo ha stabilito la Cassazione che ha aperto alla possibilità per chi presta assistenza al disabile di dedicare comun­que adeguati spazi temporali alle per­sonali esigenze di vita, quali la cura dei propri interessi personali e familiari, oltre alle ordinarie necessità di riposo e di recupero delle energie psico-fisiche. Secondo la Corte però, bisognerà sal­vaguardare 1’intervento assistenziale permanente, continuativo e globale.

ALCOL ALLA GUIDA

 Guidare una bicicletta in stato di ubriachezza è reato. In particolare, se il tasso alcolemico ri­levato è compreso tra 0,5 e 0,8 g/lil tra­sgressore viene punito con una sanzio­ne pecuniaria che va da 532 a 2.127 euro; a ciò si aggiunge la sospensione della patente di guida da tre a sei mesi. Se la soglia dell’alcol nel sangue supera 0,8 gr/1 le conseguenze penali sono pesanti: ammenda da 800 a 3.200 euro (rammen­da è aumentata da un terzo alla metà quando il reato è commesso dopo le ore 22 e prima delle 7 del mattino); arresto fino a sei mesi.

LA PUNIZIONE DEI FURBETTI

Facebook esercita un indebito condizio­namento nei confronti dei consumatori registrati, e senza espresso e preventivo consenso trasmette i dati dei propri clienti a siti web/app di terzi per finalità commerciali. Per questo motivo l’Antitrust ha comminato una multa di 10 milioni di euro a Facebook Ireland Ltd. e della sua controllante Facebook Ine. L’indebito condizionamento deriva dall’applicazione di un meccanismo di preselezione del più ampio consenso al­la condivisione di dati. La decisione dell’utente di limitare il proprio con­senso comporta, infatti, la prospettazio­ne di rilevanti limitazioni alla fruibilità del social network e dei siti web/app di terzi; ciò condiziona gli utenti a man­tenere la scelta pre-impostata da Face­book.

DAL MONDO DELLE ASSOCIAZIO­NI

Il Fondo Prima Casa, sta esaurendo le proprie disponibilità finanziarie e ri­schia, secondo quanto reso noto dall’Abi, di trovarsi «a secco» entro dicem­bre 2018. L’Adoc, alla luce anche del recente rialzo dei tassi dei mutui, au­spica un immediato rifinanziamento del Fondo, in modo che possa continuare a tutelare i cittadini più bisognosi e so­stenere il mercato edilizio e del lavoro in un momento di particolare crisi. Il Fon­do prevede la concessione di garanzie a prima richiesta sui mutui, dell’importo massimo di 250mila euro, per l’acquisto di unità immobiliari da adibire ad abitazione principale. Il Fondo è gestito da Consap e ha permesso, nel tempo, di erogare oltre 90mila mutui, per un va­lore di oltre 10 miliardi di euro, favo­rendo in particolare le giovani coppie e gli under 35. Ha quindi rappresentato, e rappresenta tuttora, un importante strumento di garanzia sociale verso quella fascia di popolazione che ha mag­giori difficoltà nell’accesso al credito.
   

Pubblicato in Avvisi

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005