La dirigenza della Sunshine Basket Vieste è lieta di annunciare di essersi assicurata anche per la prossima stagione le prestazioni sportive del centro serbo.
Markovic è stato il dominatore sotto canestro dell’ultimo campionato dominandola classifica dei rimbalzi conquistati con un totale di 478 (più di 14 a partita), ma anche nella classifica marcatori non ha sfigurato, infatti è stato quinto assoluto con 634 punti (più di 19 di media), inoltre ha distribuito 138 assist (4 di media) e dato 35 stoppate.
Il presidente Michele Soldano ha dichiarato: “non potevamo restare indifferenti a un giocatore che nell’ultima stagione ha chiuso con numeri importanti, pertanto in sintonia con coach Desantis e con il team manager Monacis abbiamo chiuso con largo anticipo il rinnovo del contratto con il giocatore che nonostante ricche offerte ricevute da altri team ha preferito accettare la nostra”.
Presto altre novità sulla squadra che affronterà la prossima stagione agonistica.

Pubblicato in Sport

Sarà mons. Domenico D’Ambrosio a celebrare la giornata del Corpus Domini a Vieste. La processione si svolgerà domenica, 3 giugno. Prima della processione, alle ore 18:30, la Santa Messa in cattedrale, presieduta dallo stesso mons. D’Ambrosio.

Pubblicato in Avvisi

“Fatta chiarezza sul futuro della Sanità a Vieste, non ci sarà nessun depotenziamento dell'offerta sanitaria sul territorio, il PPI sarà sostituito da una postazione fissa medicalizzata che si aggiunge alla postazione mobile di 118. Confermato il potenziamento estivo con la seconda ambulanza medicalizzata, l'elicottero fisso e il volo notturno dell'elicottero. Sulla specialistica bisogna ancora lavorare anche se alcuni servizi saranno integrati entro giugno. Questo è un primo passo che ci tranquillizza da un lato ma dall'altro ci sprona a migliorare e a chiedere di più per il nostro territorio”.

Pubblicato in Sanità

Venerdì 1 giugno Maria Pia PIZZOLLA incontra Leo Soldano.

L’appuntamento è sul molo del Capriccio .

Aperitivo dalle 19.00

Dopo cena dalle 22.30.

Il nostro antenato e ispiratore, Oscar Wilde, ci ammonisce in continuazione, ricordandoci che la differenza tra un CAPRICCIO e una passione che dura una vita è che IL CAPRICCIO DURA UN PO’ PIÙ A LUNGO.

 

Ristorante Il Capriccio
Località Porto Turistico - Vieste –
tel 0884 707899 –
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Avvisi

Cinque per mille alla Sunshine? Perchè no! A te non costa nulla, per noi è un grande sostegno.

Caro tifoso, amico, simpatizzante, sportivo, nel ringraziarti per il sostegno che hai finora dato sugli spalti, ti informiamo che hai la possibilità di sostenere la tua squadra del cuore con un contributo economico che non comporta da parte tua alcun esborso monetario! E’, infatti, sufficiente che sulla tua dichiarazione dei redditi (Modello Unico o Modello 730), nella prima pagina, firmi nell’apposito riquadro per la destinazione del 5 per mille per il sostegno delle associazioni sportive dilettantistiche, indicando il codice fiscale che è il seguente:
92059890712

E’ necessario inoltre comunicare la scelta al professionista o al Caf che invieranno telematicamente la dichiarazione. Se non sei obbligato alla presentazione della dichiarazione dei redditi ma hai il modello Cud o altri redditi, puoi fare ugualmente la tua scelta, firmando nell’apposita scheda, nel riquadro per la destinazione del 5 per mille per il sostegno delle associazioni sportive dilettantistiche, indicando il codice fiscale che è sempre lo stesso: 92059890712.

Confidiamo nel tuo sostegno per raggiungere sempre nuovi traguardi!!!

Pubblicato in Sport

Caro amico dei trabucchi,

negli ultimi tre anni abbiamo, insieme a te che ci supporti, recuperato i trabucchi storici di Molinella, Punta Lunga e San Lorenzo restituendogli la dignità che meritavano.

Oggi siamo a richiederti un ulteriore sforzo che, in questo caso, non ti costerà nulla.

Donando il 5xMille della tua prossima dichiarazione dei redditi alla nostra associazione avrai modo di continuare a contribuire alla rinascita in corso.

Cod. Fisc. 92055720715

Come sempre ti ringraziamo di cuore e ti aspettiamo sui trabucchi rinati grazie anche al tuo prezioso aiuto.

Pubblicato in Ambiente

Sarà ancora Francesco Bonetti l'allenatore dell'Atletico Vieste. Il tecnico molisano prolunga la sua permanenza in riva al Pizzomunno dopo la splendida salvezza ottenuta nell'annata precedente, complice un girone di ritorno da media play-off.
Francesco Bonetti nato a Manerbio (BS), il 28/07/1972, ha iniziato la sua carriera da allenatore alla guida del Larino 98, conducendo la formazione molisana al terzo piazzamento in classifica nel campionato di Prima Categoria regionale. Seguono le esperienze con Fiamma Larino e Polisportiva Kalena: con questi ultimi ottiene la vittoria dei play-off di Prima Categoria, dopo il secondo posto in regular season. La stagione successiva, approda al Turris Santa Croce di Magliano dove conquista, ancora una volta, la vittoria dei play-off di Prima Categoria, sempre dopo aver concluso la stagione regolare al secondo posto.
Dimissionario a gennaio, con la squadra al settimo posto nel campionato di Promozione, la stagione successiva approda al Collettorio. Qui ottiene la promozione in Eccellenza, dopo la vittoria del campionato. Seguiranno ancora, le esperienze con la Frentana Larino (Eccellenza molisana), come allenatore in seconda, alla guida del Gela (Serie C), con il Miletto (ancora Eccellenza molisana) e, infine, alla guida della Berretti del Campobasso.
Nel 2016/2017 il tecnico di Larino, ha guidato la formazione Juniores dell'Atletico Vieste, nel Girone A del Campionato regionale Juniores, ottenendo ottimi risultati, e portando al termine del girone di andata la formazione biancoceleste al terzo posto in graduatoria, con 13 punti (4 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte). A gennaio subentra all'esonerato Franco Cinque alla guida della prima squadra e conclude il campionato al 6° posto con 39 punti. Nella stagione scorsa, come detto, conquista la salvezza diretta in Eccellenza pugliese grazie ad un girone di ritorno da ritmo play-off, concludendo l'annata al 9° posto con 40 punti.
"Si riparte dalla conferma di mister Bonetti - le parole di patron Lorenzo Spina Diana in merito -, quindi questo vuol dire che il progetto tecnico non è mai stato messo in discussione e anzi con lui stiamo già ponendo le basi e stiamo facendo i primi giri di rinnovi. Da qui nascerà una squadra che sarà sicuramente più competitiva di quella passata annata e sugli errori che abbiamo fatto - conclude -, sicuramente non ci torneremo più".
Nel frattempo dunque di conoscere quello che sarà il destino di Alto Tavoliere San Severo e Manfredonia (le due foggiane restrocesse dalla Serie D), il cui futuro sembra più che incerto, l'unica compagine di Capitanata certa di presentarsi ai nastri di partenza del prossimo massimo campionato regionale inizia a programmare una stagione ed un futuro che si preannunciano essere interessanti.

Ignazio Silvestri

Pubblicato in Sport

Si sono svolti i campionati provinciali a Foggia ai quali hanno partecipato i ragazzi del team Abatantuono nella categoria pugilato da contatto pieno.
Il primo a combattere è stato l’atleta Ricciardelli Pasquale, che ha presentato un’ottima preparazione atletica ed ha dimostrato sul ring di avere un’ottima prestazione nel combattimento e difatti vince alla seconda ripresa, ai punti; poi dopo un po’ l’atleta Ricciardelli Pasquale ha disputato un altro combattimento di kick boxing portando un pareggio nei punti; a seguire di nuovo sul ring il fratello Ricciardelli Edgardo. L’atleta Edagardo si sta preparando per entrare in una categoria più importante e prestigiosa che oggi è su tutti i giornali e televisioni che si chiama MMA mixed martial arts. Per chi non lo sapesse è un misto di arti marziali, quindi combattendo nella categoria di pugilato il Ricciardelli conquista subito gli applausi del pubblico per la sua capacità di stare al centro del ring e così posta un ottimo primo porto nel pugilato e si aggiudica un bel oro.
A seguire nella giornata Riciardelli Edgardo ha disputato un altro combattimento con superiorità di peso dell’avversario e anche li il Ricciardelli ha mantenuto il centro del ring vincendo per KO tecnico, poi a seguire nella giornata l’atleta Giuseppe Chiaramonte, il quale tenendo sempre un comando del ring però purtroppo nella seconda ripresa subendo qualche colpo in più dall’avversario, perde ai punti aggiudicandosi un secondo posto.
I ragazzi hanno avuto dall’organizzatore, Maestro Italo Scrocchia, un ringraziamento per aver partecipato al suo provinciale. Si ringrazia inoltre tutto lo staff per aver organizzato l’evento in maniera corretta e un ringraziamento speciale va a tutti i ragazzi della scuola full contact Vieste che si aiutano reciprocamente per la preparazione nei combattimenti, a tutti i genitori che ci seguono sempre e soprattutto un ringraziamento particolare va a Roberto Lussu e Michele Lotito.
Il maestro Santino Abatantuono ringrazia sempre la cittadinanza Viestana che sostiene i nostri ragazzi; a breve avremo altre notizie dal team Abatantuono.

Pubblicato in Sport

Come da tradizione, oggi, nella chiesa di S. Francesco, alle ore 18,45, c’è l’intronizzazione di S. Antonio. Partono le tredicine che porteranno alla giornata del prossimo 13 giugno ai Festeggiamenti del taumaturgo S. Antonio. La funzione religiosa, tutti i giorni, sarà possibile seguirla su GarganoTV.

Pubblicato in Manifestazioni

REVOCARE I PROVVEDIMENTI DI CHIUSURA DEL PPI DI VIESTE - TRASFERIRE A VIESTE LA SEDE DEL NOSTRO DISTRETTO SOCIO-SANITARIO - FINANZIAMENTO DI UN PROGETTO “SALUTE” SPECIFICO -

Agli inizi del 2017 il nostro Gruppo consiliare ha promosso un Consiglio comunale sull’emergenza Sanitaria a Vieste. Il Consiglio comunale su richiesta dei gruppi di minoranza ha approvato all’unanimità i seguenti indirizzi (C.C. 9/2017):
- chiedere non solo la permanenza del PPI a Vieste, ma anche un potenziamento delle funzioni svolte e delle prestazioni sanitarie, per garantire una adeguata assistenza sanitaria ai cittadini di Vieste e per tutelare l’attività turistica;
- vigilare sull’effettivo potenziamento della specialistica ambulatoriale, sulla istituzione della Commissione Invalidi, minilab, sull’attivazione dell’elisuperfice h 24;
- impegnare gli Organi Regionali e la Asl nell’attivazione dell’ospedale di zona particolarmente disagiata.
Pur di avviare un’azione comune, considerato che l’assistenza sanitaria è un tema sul quale non bisogna anteporre personalismi, abbiamo rinunciato ad inserire negli indirizzi la proposta di trasferire da Vico del Gargano a Vieste la sede del nostro Distretto socio-sanitario.
Purtroppo, i citati indirizzi del Consiglio comunale non sono stati perseguiti dal Sindaco, né ascoltati dal Presidente Emiliano e dalla Asl, tant’è che i provvedimenti che riguardano l’argomento non sono stati modificati, né migliorati.
La scarsa attenzione ricevuta ci fa preoccupare anche per il passaggio del personale dalla Asl al 118 (conversione del PPI in PPIT), considerato che la nostra città è stata penalizzata in ogni riforma del Diritto alla Salute.
Siamo partiti con un pronto soccorso in sostituzione dell’ospedale, ci è stata tolta la sede del Distretto, ci è stata data l’eliambulanza – in sostituzione di quello che ci spettava – per poi togliercela, oggi ci viene chiuso il PPI per passare al 118. Domani, temiamo che il 118 venga ridimensionato e che il Diritto alla Salute ci venga del tutto negato.
Il nostro Gruppo consiliare chiede al Presidente Emiliano ed al Direttore Piazzolla di considerare gli indirizzi del Consiglio comunale n. 9/2017 e le seguenti proposte:
- revocare i provvedimenti di chiusura del PPI di Vieste;
- finanziare un progetto specifico di miglioramento dell’assistenza sanitaria per il nostro Comune;
- trasferire da Vico del Gargano a Vieste la sede del nostro Distretto socio-sanitario;

Il gruppo consiliare “ClementeSindacoSì!”

Pubblicato in Politica

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005