Sorteggio con il rispetto della parità tra sessi, esclusione dei consiglieri comunali e di chi è stato nominato alle ultime elezioni: sono questi i criteri stabiliti dalla Commissione Elettorale del Comune di Vieste per individuare gli scrutatori per le elezioni politiche del prossimo 4 marzo. La commissione, composta dal Sindaco Giuseppe Nobiletti e dai consiglieri Azzarone, Marchetti e Siena, ha confermato quanto già adottato per il referendum di dicembre 2016, ribadendo di voler dare un netto taglio col passato, quando i nominativi venivano indicati direttamente dai consiglieri comunali (i soli esponenti PD della precedente amministrazione individuavano gli scrutatori tramite un sorteggio dando priorità ai disoccupati).

Questo l’estratto del verbale con cui vengono elencati i criteri per la selezione:

La commissione ha ritenuto di nominare gli scrutatori secondi i seguenti criteri:

  1. nomina degli scrutatori con estrazione mediante sorteggio pubblico tra gli iscritti all’albo con rispetto della parità di genere (qualora gli scrutatori da nominare siano di numero dispari, sarà data preferenza al sesso femminile);
  2. verranno scartati, seppur sorteggiati, coloro che sono stati già nominati scrutatori dalla Commissione Elettorale Comunale nella ultima consultazione elettorale;
  3. la graduatoria per le sostituzioni (elenco”B”) sarà formata dai sorteggiati scartati per esubero di genere, in ordine di estrazione, e verrà opportunamente integrata, fino al completo raggiungimento del numero necessario, mediante sorteggio a seguire (in tal caso senza considerare la parità di genere);
  4. saranno scartati altresì gli scrutatori sorteggiati che attualmente ricoprono la carica di consigliere comunale.

Come precisato nel verbale, non potranno essere incluse nelle liste per le elezioni dei rappresentanti di Camera e Senato quelle persone già nominate dalla Commissione Elettorale alle ultime elezioni, ossia al referendum di dicembre 2016; è, invece, ancora nominabile chi ha fatto da scrutatore a quella tornata elettorale ma solo se individuato dinanzi ai seggi per sostituire chi non si è presentato.

Il sorteggio sarà aperto al pubblico e si svolgerà domani 10 febbraio alle ore 10:30 presso la sala consiliare. Saranno estratti 43 nominativi (22 donne e 21 uomini) che saranno inseriti nella lista dei titolari, e altrettanti per la lista delle riserve dalla quale si attingerà qualora uno o più titolari dovesse comunicare l’impossibilità ad assolvere l’incarico entro le 48 ore successive alla ricezione della nomina.

Pubblicato in Avvisi

Sarà presentato a Roma, con ingresso aperto a tutti, il 15 febbraio alle ore 16 presso la Piccola Protomoteca in Campidoglio il Progetto di lotta al randagismo Zero cani in canile, nato a Vieste, in sperimentazione nella provincia di Foggia ed oramai conosciuto in tutta Italia. Il progetto è stato ideato dalla viestana esperta di marketing territoriale Francesca Toto ed applicato con successo dal gruppo dei volontari della Lega Nazionale per la Difesa del cane di Vieste. In sette anni ha visto l’abbattimento del fenomeno randagismo e relativi costi in favore di uno sviluppo economico e turistico Animal friendly, senza precedenti: strutture turistiche, ristoranti, bar, lidi, cinoanimatori della FISC, cani bagnini SCISAR, escursioni, percorsi trekking e anche una gelateria per cani che lo scorso anno fece parlare di Vieste anche all’estero. Nel 2018 è in previsione una collaborazione con il motociclista e animalista Giacomo Lucchetti ed il suo progetto Cuori in corsa. A Cerignola dove lo applicano da anni Gli Amici di Balto, sta portando alla riconversione di un canile lager in oasi senza gabbie. Zero cani in canile ha di innovativo che non punta a combattere il randagismo con l’uso dei canili ma con il supporto di una rete di famiglie e aziende. Importante il ruolo di soggetti come le associazioni di categoria, i Parchi e i GAL (Gruppi di Azione Locale). Fu proprio il GAL Gargano infatti, a sperimentare qualche anno fa per primo in Italia con “Il GAL in Masseria con la Pet therapy”, un progetto che univa valorizzazione del territorio e benefici della relazione uomo-animale-natura. A fare gli onori di casa al Sindaco di Vieste Giuseppe Nobiletti e ai promotori del progetto, il 15 febbraio saranno presenti per il Comune di Roma: Giuseppina Montanari, Assessore alla Sostenibilità ambientale Daniele Diaco, Presidente Commissione Ambiente, Edgar Meyer, referente Benessere animale Assessorato alla sostenibilità ambientale. Per l’occasione sarà presentato in anteprima nazionale il videoclip “Vieste città animal friendly” .

Interverranno:

Rosalba Matassa: Il Randagismo, azioni di contrasto e prevenzione

Giuseppe Nobiletti, Sindaco di Vieste: i benefici per gli enti pubblici dell'applicazione del progetto Zero cani in canile

Michele Pezone avvocato della LNDC:,il ruolo delle associazioni nella promozione delle adozioni

Chiara Valentino, Ass. Amici di Balto- CPPAFG: Come riconvertire i canili in oasi senza gabbie

Francesca Toto, Esperta marketing territoriale e ideatrice del progetto Zero cani in canile: il randagismo da peso a risorsa sociale ed economica

Nicoletta Pagano, Presidente LNDC Vieste sez. Orta Nova: Presentazione anteprima nazionale videoclip LNDC "Vieste città Animal friendly"

Giacomo Lucchetti, Progetto Cuori in corsa e Zero Cani in Canile l'importanza di fare rete

Question time

Pubblicato in Società

L’appuntamento per la celebrazione della GIORNATA Di PREGHIERA PER GLI AMMALATI e alla cappellina della Casa di Riposo Gesù e Maria, di fronte al Faro, alle ore 17,30 di lunedì 12 febbraio per il Santo Rosario,
alle ore 18,00 Santa Messa.

A seguire processione presso la Cappellina della Madonna posta nel giardino della casa.

Il parroco
Don Giuseppe Clemente

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Avvisi

Si terrà domani alle 9:30 presso l’aula magna dell’IPSSAR “E. Mattei” di Vieste il convegno sulla “Valorizzazione e utilizzo dei prodotti tipici del Gargano nelle aziende ristorative”, un appuntamento importante organizzato dagli allievi del corso ITS di Vieste in collaborazione con l’istituto alberghiero E.Mattei, con il patrocinio del comune di Vieste – Assessorato all’Agricoltura e del Gal Gargano – Agenzia di Sviluppo,
La giornata si aprirà con i saluti istituzionali del Dirigente Scolastico dell’IPSSAR Prof. Paolo Soldano e dell’Assessore all’Agricoltura del Comune di Vieste - Ass. Dario Carlino e della Presidente dell’ ITS IOTA Sviluppo Puglia - dott.ssa Giuseppa Antonaci.
Il convegno proseguirà con gli interventi del dott. Massimo Mezzina direttore tecnico di Gal Gargano Agenzia di sviluppo, della dott.ssa Maria Antonietta Di Viesti presidente dell’Associazione “Fave di Carpino”, Peppe Zullo del ristorante “Peppe Zullo”, Leonardo Vescera del Ristorante “Il Capriccio” e Pascal Barbato dell’azienda “Fulgaro Panificatori” che parteciperanno alla discussione sulla valorizzazione dei prodotti tipici, presentando le loro esperienze professionali e iniziative in itinere; al termine dei lavori sarà possibile partecipare ad una piccola degustazione di prodotti tipici a cura di alcune aziende locali.

Per tutte le informazioni e le comunicazioni contattare:
Pasquale Bua 340/3583068
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Manifestazioni

La Direzione Didattica Statale “G. Rodari” di Vieste informa la cittadinanza che, grazie ai Fondi Strutturali Europei – Avviso pubblico FSE n. 1953 del 21 febbraio 2017 - Programma Operativo Nazionale “Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento 2014-2020” - “Progetti di miglioramento delle competenze chiave degli allievi, anche mediante il supporto dello sviluppo delle capacità di docenti, formatori e staff”–, si attiveranno nell’anno scolastico 2018/19 percorsi di formazione che vogliono creare le condizioni per l’innalzamento delle competenze dei piccoli allievi, allo scopo di compensare svantaggi culturali, economici e sociali di contesto, privilegiando approcci innovativi che mettano al centro del percorso di apprendimento lo studente ed i propri bisogni e valorizzino gli stili di apprendimento e lo spirito d’iniziativa.

I Fondi Strutturali sono il principale strumento finanziario con cui l'Unione Europea persegue il fine di integrazione economica e sociale dei Paesi membri, nel rispetto dei principi di solidarietà e coesione tra di essi ai sensi dell'articolo 174 del Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea. Attraverso tali strumenti,che rientrano nel quadro finanziario dell'Unione Europea, vengono assegnati dal Consiglio dell'Unione contributi a fondo perduto ai Programmi Operativi ritenuti meritevoli presentati da ogni Paese. Il periodo di interesse per i fondi in esame va dallo 01/01/2014 al 31/12/2020 (art. 26 del Regolamento UE 1303/2013).

Inserendosi in tale quadro, la nostra Istituzione scolastica è risultata beneficiaria di un finanziamento pari a € 56.790,00, in grado di offrire una variegata opportunità di formazione per gli allievi, di cui € 17.046,00 per la realizzazione di n. 3 moduli - interventi per la Scuola dell’Infanzia, ed € 39.774,00 per la realizzazione di n. 7 moduli – interventi per la Scuola Primaria.

LA SCUOLA PER NOI! (Azione 10.2.1A) è il progetto destinato alla Scuola dell’Infanzia per il potenziamento di linguaggi e multimedialità, dell’espressione creativa e corporea, con predisposizione e realizzazione dei moduli:

- L’allegro movimento
- Il piccolo artista
- Le note emozionanti

LA SCUOLA DELLE COMPETENZE! (Azione 10.2.2A) è il percorso rivolto alla Scuola Primaria per l’integrazione e il potenziamento delle aree disciplinari di base: lingua italiana, lingue straniere, matematica e scienze con predisposizione e realizzazione dei moduli:

- TG SCUOLA
- Un amico in biblioteca
- Lo spettacolo dell’universo
- Il mondo dei numeri 1
- Il mondo dei numeri 2
- At School!
- English Theatre

Il Dirigente Scolastico
prof. Pietro LOCONTE

 

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

La vicenda delle foibe rappresenta un momento oscuro e ignoto della storia italiana. Per molti anni abbiamo assistito ad una cecità politica nei confronti di questo fenomeno e casualmente , ad oggi, è ancora raro trovare nei libi storia approfondimenti sul tema.
L'orrore istriano si compie fra il 1943 e il 1947 con migliaia di persone gettate nelle foibe (voragini rocciose, spesso molto profonde, a forma di imbuto rovesciato ) o uccise dopo falsi processi dai comunisti del maresciallo Tito.
Molti morivano nei campi di concentramento comunisti e, nel caso di militari, durante le marce di trasferimento. Molte esecuzioni si effettuavano nelle foibe ed i prigionieri, dopo torture di ogni genere, erano condotti sull'orlo delle voragini e legati l'uno all'altro da un filo di ferro stretto ai polsi con delle pinze. Infine, uno dei soldati sparava al membro in testa al gruppo dei condannati, che trascinava nella foiba il resto dei compagni, ancora vivi.
Il massacro delle foibe ha provocato un gran numero di vittime, tra le 10 e le 15mila persone e 350mila che furono costretti alla fuga dalle violenze comuniste, poiché avevano come unica colpa quella di essere italiani. Infatti era una vera e propria pulizia etnica che doveva annientare la presenza italiana in Istria e Dalmazia.
Il Genocidio venne ufficialmente riconosciuto solo nel 2004, con la legge numero 94 che istituì il giorno 10 febbraio la "Giornata del Ricordo", in memoria dei martiri delle foibe e dell’esodo delle comunità giuliano-dalmate e istriane.
Tra gli “infoibati” ci furono diversi viestani: Vincenzo Vescera, poliziotto in servizio a Trieste, catturato il 2 Maggio 1944 ed infoibato presso Basovizza, ai discendenti, su segnalazione del Comune di Vieste, venne riconosciuta la Medaglia alla Memoria del Presidente della Repubblica in occasione delle celebrazioni del “Giorno del Ricordo” del 2015; Francesco Cavaliere, poliziotto in servizio a Gorizia; Francesco Paolo Ascoli, anch’esso poliziotto; Giovanni Battista Chieffo, civile; ed altri due dei quali si conosce solo il cognome, Russo e Santoro.
Bisogna ricordare, con orgoglio, anche l’impegno umanitario del nostro Comune, poiché Vieste fu l’unica città italiana che si impegnò a fondare la nuova Pola sul proprio territorio (cedendo parte dello stesso) per poter accogliere gli esuli delle terre italiane di Istria, Giulia e Dalmazia. Infatti nella Delibera di Giunta Municipale nr. 70 del 18.04.1947, recante all’oggetto “Fondazione della nuova Città di Pola” vi è sancito <<... una nuova Pola deve essere creata, sullo stesso mare e sulla stessa sinuosità insidiose di identiche scogliere... Delibera... ... a far sì che i fratelli polesi possano riaffacciarsi su quel loro mare da dove incomprensione ed ingiustizia li hanno cacciati... >>.
Si nota con dispiacere che, negli ultimi tempi, tale Giornata del Ricordo non venga celebrata nella nostra città con giuste iniziative sul tema. Ci auguriamo che l’amministrazione comunale torni ad essere protagonista sul tema , coinvolgendo le comunità scolastiche e tutta la città.
E’ nostro obbligo morale ricordare i nostri morti e ricordare anche la generosità dei viestani e dell’Amministrazione comunale del 1947.

Matteo Parisi - FDI Vieste

 

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075
--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Politica

Si è tenuta questa mattina la 3 edizione di “Bartender Junior” presso l’istituto IPSAAR Enrico Mattei di Vieste dove il dirigente scolastico Paolo Soldano coadiuvato dalla sua instancabile equipe di professori, ha fatto precedere la gara da una mini conferenza sui pericoli dell’alcool, e sul buon uso dello stesso. I pericoli stradali e le problematiche civili e penali sono state trattate dagli agenti di polizia stradale Gaetano Lanave e Sergio Bruno; mentre la parte medica inerente alla metabolizzazione dell’alcool e il coinvolgimento del sistema nervoso, ampiamente esplicati dal medico dottor Michele Mancini. Presenti alla conferenza anche una massiccia presenza FIB (federazione italiana barman), il presidente regionale Giovanni Turco, il segretario Francesco Fanizza e diversi tecnici che poi hanno fatto da giuria nella competizione.
La gara si è svolta con una prima sezione dedicata alla caffetteria per i ragazzi del secondo anno. Ognuno doveva presentare un cappuccino nella forma originale e semplice. Il miglior cappuccino che ha conquistato il primo posto è stato fatto dall’alunna Lucia Vescia. Mentre per la sezione cocktail, nello specifico sono stati preparati due after dinner, le classi del secondo, hanno visto trionfare Laura Chionchio con la preparazione di un Alexander. Per i ragazzi del III, IV e V anno che preparavano un White Lady, il posto più alto del podio è stato conquistato da Samanta Barra. Tanti altri premi sono stati assegnanti oltre ai tre posti del podio, come miglior tecnica o per la disinvoltura. Premio speciale per l’alunna Vittoria Quagliano che ha preparato il suo White Lady con il professore Laprocina Michele. Particolarità della kermesse, nonostante un equa distribuzione tra ragazzi e ragazze, le vincite sono state tutte delle ragazze, tranne per i due premi alla disinvoltura andati a due ragazzi. Per il resto, terzi, secondi e primi posti e premi per la tecnica, tutti al femminile.

Gaetano Simone

 

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

I cellulari sono carichi? Il credito c’è? Il ditino è caldo? Bene, allora siete pronti per inviare i messaggi al numero 474751 per votare Max Gazzè e “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”. Il cantautore romano, tra i favoriti della 68ma edizione del Festival di Sanremo, questa sera salirà sul palco come quinto big, preceduto da Giovanni Caccamo, Lo Stato Sociale, Luca Barbarossa e la coppia Avitabile/Sorbillo. Prima di loro, in apertura di serata, ci sarà l’esibizione di quattro nuove proposte.

Per partecipare al televoto si possono inviare sms dai cellulari o chiamare da telefono fisso il numero 894001: in entrambi i casi, per ogni voto verranno scalati dal credito telefonico (o fatturati nella prossima bolletta) 51 centesimi, anche se sono attive promozioni per l’invio gratuito di messaggini. Da ogni utenza telefonica (indifferentemente fissa o mobile) si possono esprimere al massimo 5 voti al giorno.

Per votare, nel messaggio o nella telefonata è necessario indicare il codice associato al brano a cui si vuole dare la propria preferenza, codice che sarà comunicato al momento dell’esibizione. Per l’intera serata e per quelle prossime, è prevista un’unica sessione di televoto lunga quanto tutta la trasmissione e consentirà di televotare anche ad esibizione terminata (a differenza della prima sera).

Votiamo, se la canzone ci piace, votiamo lo stesso anche se non ci piace, sia per ringraziare Max Gazzè per aver portato Vieste (e quindi il Gargano) sul palco più importante d’Italia, e sia per far salire il brano il più possibile verso la vetta della classifica finale, aumentandone il successo e quindi la sia visibilità, così da far girare il nome del nostro territorio in radio e tv nazionali.

Pubblicato in Spettacolo

Dal 2000 ogni anno, il secondo sabato di febbraio, in tutta Italia, migliaia di volontari di Banco Farmaceutico sono presenti nelle oltre 3.600 farmacie aderenti, e invitano i cittadini a donare farmaci per gli Enti assistenziali della propria città: è la GRF - Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco. Ogni Ente viene convenzionato ad una o più farmacie in cui sono raccolti esclusivamente farmaci senza obbligo di prescrizione.
Anche nella provincia di Foggia la generosità della popolazione è stata evidente. A Foggia, Manfredonia, Stornarella, Monte Sant'Angelo, Vieste sono state raccolte, lo scorso anno, in totale oltre 1350 confezioni di farmaci, permettendo di rispondere a circa il 50% del fabbisogno evidenziato dagli enti assistenziali convenzionati con la Fondazione Banco Farmaceutico onlus. All’iniziativa hanno aderito 17 farmacie. La realizzazione è stata possibile grazie al supporto di più di 140 volontari.
È stato fatto molto, ma molto resta ancora da fare. È necessario e possibile continuare a donare per far fronte alle necessità degli enti. Ricordiamo che il Banco Farmaceutico opera tutto l’anno.

La Giornata del Farmaco torna per il quarto anno anche a Vieste. Due, quest’anno, le Farmacie che aderiscono alla raccolta:

Farmacia S. Giuseppe – corso Fazzini
Farmacia S. Giorgio – via Verdi

Lo scorso anno a Vieste sono stati raccolti 151 farmaci distribuiti a Vieste e Vico. Quest’anno si replica. Le donazioni sono aperte per tutta la giornata di sabato 10 febbraio.
L’invito è a donare.

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Academy24Nove ha il piacere di presentarLe il suo nuovo progetto denominato: “#Gargano - The Digital Republic-“ previsto a Vieste dal 28 maggio al 03 giugno 2018.

“#Gargano - The Digital Republic-“ sarà un campus innovativo residenziale per diffondere conoscenze, nozioni, competenze, idee ed esperienze per operare nell’Economia Digitale conoscendo le tematiche più innovative.

L’obiettivo del progetto (60 ore) è quello di trasmettere ai partecipanti la giusta metodologia strategica per creare qualcosa che non esiste in un laboratorio di idee, condiviso ed ecosostenibile, per la formazione di Giovani Talenti e per la crescita delle Imprese, al fine di raggiungere traguardi rivoluzionari ed affrontare le sfide più impensabili dell’economia moderna.

Si approfondiranno gli aspetti distintivi delle tematiche legate all’innovazione tecnologica, le funzionalità legate al settore di business d’interesse e le potenzialità di ogni partecipante con i migliori esperti italiani del settore.

Il Campus  “#Gargano - The Digital Republic-“ come da file allegato, consta sia di sessioni formative e sia di brief operativi sui quali si cimenteranno i gruppi di Lavoro per sfidare la loro immaginazione per creare soluzioni innovative ed integrate nel campo del Turismo e del Food.

Academy24Nove

Viale XXIV Maggio n. 45 - Vieste  (Foggia) 

Pubblicato in Avvisi

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005