L'importante incarico è quello che papa Francesco ha voluto affidare a padre Franco Moscone, atteso dalla cerimonia di ordinazione in programma nella cattedrale di Alba questo sabato, 12 gennaio, alle ore 15.30, per le mani di monsignor Marco Brunetti, vescovo di Alba, di monsignor Donato Negro, arcivescovo di Otranto e presidente dei vescovi pugliesi, e del vescovo emerito di Torun (Polonia) Andrzej Wojciech Suski.

Nato ad Alba nel 1957 e battezzato nella stessa cattedrale della città, lo scorso 3 novembre padre Moscone è stato nominato pastore dell’arcidiocesi di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo dal pontefice, mentre ricopriva il ruolo di preposito generale dei padri Somaschi, congregazione dove ha svolto numerosi incarichi a livello provinciale e generale.

Appena nominato vescovo, ai fedeli dell’arcidiocesi che gli è stata affidata dal Papa padre Moscone ha rivolto un messaggio in cui ribadiva l’invito a chiamarlo “padre” anziché “eccellenza e monsignore”, oltre a chiedere di contribuire alla colletta dei Somaschi per le popolazioni povere del Kerala in India piuttosto che pensare a fare dei regali per la sua ordinazione episcopale.

Dopo l’ordinazione ad Alba, il neo arcivescovo farà il suo ingresso a Manfredonia il prossimo 26 gennaio alle ore 16. Per l’occasione nel pomeriggio del 26 verranno sospese tutte le attività e celebrazioni nelle parrocchie della città pugliese. Il 27 gennaio, alle 17, padre Moscone celebrerà nella concattedrale di Vieste. Il 2 febbraio, Giornata della vita consacrata, alle 17 presiederà la celebrazione eucaristica presso il santuario di Santa Maria delle Grazie in San Giovanni Rotondo.
Nel suo stemma episcopale padre Moscone ha voluto il motto “Servire pauperibus et Ecclesiae” (Servire i poveri e la Chiesa) con l’immagine molto eloquente di uno che porta la croce.

Pubblicato in Società
Mercoledì, 09 Gennaio 2019 09:42

Vieste/ Smarrito REX ricompensa a chi lo ritrova

Rex maschio circa un anno docile e giocherellone con microchip, scomparso il 6 gennaio 2019 dalla località Calma (statale 89 per Peschici all'altezza della braceria Coppola Rossa). Chiunque  lo avvisti lo blocchi e chiami il numero della foto. La famiglia di Rex é disperata ed é disposta  a dare una ricompensa a chi lo riporti a casa

Pubblicato in Avvisi

Successo per la manifestazione di karate Shotokan tradizionale, organizzata dalla società Kensho in collaborazione con il comitato regionale della Fikta di Puglia e Basilicata

In una domenica di sole, come solo il Gargano a dicembre può regalare, si è svolto a Vieste il “Trofeo Kensho” di kata, organizzato dall’associazione Kensho Vieste in collaborazione con il Comitato Regionale Fikta di Puglia e Basilicata, con il patrocinio del comune di Vieste e del comitato Provinciale AICS. La manifestazione, che ha visto il suo svolgimento il 23 dicembre scorso, aperta alle società Fikta (Federazione Italiana Karate Tradizionale e discipline Affini) e  a tutte le  organizzazioni ed enti di promozione sportiva Coni ha ospitato sul tatami pugliese circa 60 atleti in gara in rappresentanza delle società sportive: Fudoshin Rionero in Vulture (PZ) del maestro Giuseppe Ferrara;  Japan Karate Club di Altamura (BA) del maestro Giuseppe Giaconelli;  Nenryukan di Vico del Gargano (FG) del maestro Orazio del Viscio;  Kensho Vieste (FG) diretta dal maestro Angelo Torre, coadiuvato dagli assistenti istruttori Michele Trimigno e Paolo Rinaldi.

La gara si è aperta alle 9.30 con il raduno CSAK (Centro Studi Agonisti karate) della Puglia/Basilicata diretto dal maestro Angelo Torre, cintura nera 7° dan con gli atleti agonisti che hanno avuto modo di allenarsi sulle tecniche di attacco e difesa in combinazione semplice e in successione con l’uso anche delle spazzate. Attenzione particolare è stata data all’uso della caviglia durante le rotazioni e sono stati eseguite esercitazioni particolari proprio per studiare le varie situazioni e lo studio del kata Bassai Dai ha completato la seduta di allenamento.

In contemporanea si è svolto lo stage aperto a tutti i partecipanti alla gara che divisi in vari gruppi secondo il grado di cintura, sono stati seguiti dai tecnici delle varie società: ogni tecnico ha avuto modo di portare la propria esperienza e metterla al servizio dei giovani partecipanti.  Alle 11 hanno avuto inizio le gare con gli atleti disposti su due tatami che hanno lavorato a ritmo serrato, coordinati dai maestri Torre e Potere. Due le prove di kata sia per l’individuale che per le squadre. Il sistema adottato è stato a punteggio. Alla fine sono emersi i migliori con una menzione  particolare  agli atleti della Nenryukan Di Vico del Gargano che hanno ben  impressionato: Nicola Baldassarre che ha condotto un’ottima gara conquistando la medaglia d’oro nelle cinture nere adulti – classi miste e Biagio Vitale, primo nel kata giovani – classi miste. Menzione speciale per Lucia Coppolecchia (seconda classificata  kata Giovani – classi miste) della Kensho Vieste e per Lucia Moramarco (seconda nelle cinture adulti- classi miste) del Japan karate Club di Altamura. Nei bambini ottime le prestazioni di Francesca Tomaiuolo  e Clara Totaro del Nenryukan Vico, di Annamaria Ciuca e  Sara Ruggieri del Kensho Vieste. Il caloroso pubblico presente ha salutato con un applauso l’ottima organizzazione curata da Nicola Coppolecchia, presidente Kensho e Vincenzo Iannoli, vice presidente con il determinante apporto dei consiglieri Gianmichele Dies  e Paolo Lorusso. La manifestazione alla quale ha preso parte anche il presidente del comitato regionale Fikta Puglia/Basilicata maestro Angelo Potere di Taranto, il quale ha svolto funzioni di arbitro centrale durante tutta la manifestazione, ha visto anche la partecipazione dei presidenti di Giuria Tina Caroppo da Taranto e Patrizia Cavallaro che, insieme al maestro e arbitro Carmine Galluzzi sono intervenuti da Bellizzi (in provincia di Salerno) per dare supporto all’organizzazione pugliese in pieno spirito di collaborazione e fraternità. Le premiazioni sono state coordinate dal presidente dell’ente di promozione sportiva del M.I.V.A.S.S. Nino Baldassarre con il supporto di Nicla Gentile e del fotografo ufficiale della manifestazione Pietro Riccardi. Un buffet a base di panettone e spumante ha allietato sia i genitori che i piccoli e grandi atleti.

Un ringraziamento particolare va agli sponsor: Ipervacanze, Forte Hotel, Ecologica Bodinizzo, Sammontana Gelati, Plasticart, D’aprile Edilizia, Brillo Parlante.

Una menzione per la collaborazione va anche al Comando Polizia Locale di Vieste, al Motoclub Gargano Vieste, alla Protezione Civile Pegaso e al Gruppo Donatori di Sangue Fratres. 

Questi i risultati del TROFEO KENSHO VIESTE 23/12/2018

               

Fascia A (2011/10)Bianche/Gialle/Arancio POULE A

1° De Luca Davide                         Kensho Vieste

2° Ciuca Giorgio                            Kensho Vieste

3° Corleone Andrea                        Nenryunkan Vico del Gargano

Fascia A(2011/2010) Bianche/Gialle/Arancio POULE B

1° Florio Andrea                            Nenryunkan Vico del Gargano

2° Virgilio Angela                          Nenryunkan Vico del Gargano

3° Mastromatteo Francesco             Kensho        Vieste

Fascia B (2009/ 08)Bianche/Gialle/Arancio

1° Tomaiuolo Francesca                 Nenryunkan Vico del Gargano

2° Coppolecchia Rosa                    Kensho         Vieste

3° Bracco Rhafael                         Kensho         Vieste

Fascia B1  ( 2009/08) Verde/Blu

1° Monaco Carmen                        Nenryunkan    Vico del Gargano

2° Florio Sara                               Nenryunkan    Vico del Gargano

3° Apruzzese Teresa                      Nenryunkan    Vico del Gargano

Fascia C (2007/06) Bianche/Gialle/Arancio

1° Tomaiuolo Giuseppe                  Nenryunkan    Vico del Gargano

2° Totaro Lucia                             Nenryunkan    Vico del Gargano

3° Virgilio Michela Pia                    Nenryunkan    Vico del Gargano

Fascia C1 (2007/06 ) Verde/Blu

1° Ruggeri Sara                            Kensho           Vieste

2° Esposto Vittorio                        Kensho           Vieste

3° Falconero Michele                     Kensho           Vieste

Fascia D (2005/04) Bianche/Gialle/Arancio

1° Ciuca Anna Maria                      Kensho           Vieste

2° Sabato Letizia                           Fudoshin        Rionero in Vulture

3° Scardicchio Riccardo                 Nenryunkan    Vico del Gargano

Fascia D2 (2005/2004) Marrone/Nera

1° Totaro Clara                            Nenryunkan    Vico del Gargano

2° Trombetta Aurora                     Nenryunkan    Vico del Gargano

3° Quagliano Joseph                     Kensho           Vieste

Fascia E (200/01/02/03 ) Bianche/Gialle/Aran.

1° Grieco Milena                          Fudoshin        Rionero in Vulture (PZ)

Fascia E2 (200/01/02/03) Marrone/Nera

1° Vitale Biagio                           Nenryunkan    Vico del Gargano

2° Coppolecchia Lucia                  Kensho           Vieste

3° Clemente Caterina                  Japan Karate Club   Altamura (BA)

Fascia F2 (36/50 anni) Marrone/Nera

1° Baldassarre Nicola                   Nenryunkan    Vico del Garargano

2° Moramarco Lucia                     Japan arate Club    Altamura (BA)

3° Frassino Gianfranco                 Fudoshin        Rionero in Vulture (PZ)

KATA A SQUADRE

Gruppo A ( 7/10 anni) Bianche/Gialle/Arancio

1° Florio.A/Virgilio.C/Virgilio.A      Nenryunkan    Vico del Gargano

2° Ciuca.G/De Luca.D/Ciuca.A       Kensho           Vieste

3° Corleone/Preziosi/Di Noia         Nenryunkan    Vico del Gargano

Gruppo A1 (7/10 anni) Verde /Blu1° Tomaiuolo G./ScardicchioR/Tomaiuoli    Nenryunkan Vico Gar.

Gruppo B (7/10 anni) Bianche/Gialle/Arancio

1° Ghetantonio/Cuviello/Sabato     Fudoshin        Rionero in Vulture (PZ)

2° Bracco/Coppolecchia/Morra       Kensho          Vieste

Gruppo B1 (7/10 anni) Verde /Blu

1° Tomaiuolo.F/Monaco.C/Florio    Nenryunkan    Vico del Garargano

Gruppo C1 (11/14 anni) Marrone/Nere

1° Trombetta/Totaro/Apruzzese     Nenryunkan    Vico del Garargano

2° Ciuca/Ruggeri/Esposto             Kensho           Vieste

Gruppo D1 (19/35) Bianche/Gialle/Arancio

1° Ciuca.A/Bracco.M/Coppolecchia.R     Kensho    Vieste

Gruppo F1 (19/35) Marrone/Nere

1° Baldassarre/Vitale/Zaffarano            Nenryunkan    Vico del Gargano

------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

Instancabili e imperterriti portiamo avanti il nostro progetto!!! 

#pizzechemuzzeche #tradizioneinnovazione #fanoiadisangiuseppe #wearepuglia #fanoiaègioia

Siamo prontiiiiiiiii????

Tante le novità in programma e tanto altro nei prossimi giorni....seguiteci.... #fanojavieste. Il contdown e' iniziato.... Grandi artisti internazionali e tanti gruppi si alterneranno sul palco di Marina piccola....

Vi aspettiamo sabato 16 marzo.

Pubblicato in Manifestazioni

L’IPSSAR “Enrico Mattei” di Vieste vi aspetta i giorni 13 e 27 gennaio per presentare la sua offerta formativa e far conoscere gli ambienti scolastici.

Pubblicato in Manifestazioni
 Il Gruppo Sportivo dell'Atletico comunica di aver perfezionato in data odierna - lunedì 7 gennaio 2019 - l'ingaggio a titolo temporaneo del giovane estremo difensore classe 2001 Ahmedeo Mejri dal Foggia Calcio. 

Nonostante la giovane età, per il giovane portiere in passato già esperienze con Herdonia Calcio, Sporting Ordona, Allievi Virtus Lanciano e Primavera del Foggia.

La società ringrazia per la disponibilità il Foggia Calcio.

Pubblicato in Sport

Cade e male la Bisanum. Non ha portato bene la sosta natalizia al quintetto viestano. Si è ripresentato ai blocchi di ripartenza ancora più dimesso e in crisi. Crisi di identità, scarica in tanti, troppi giocatori. Alcuni dei quali sembrano capitati dalle nostre parti (quasi) per caso. Irritanti e ineducati. Senza se e senza ma, meriterebbero la porta. Un dimesso e scarso Mola ha fatto sua la gara, giocando con il solo Gachette. Domenica contro l’ultima in classifica, a Monterone, sarà l’ultima chiamata?

 

SUNSHINE VIESTE 69

MOLA NEW BASKET 76

 

VIESTE: Sorrentino 18, Samija 22, Lauriola 8, Compagnoni 5, Hoxha, Simeoli 16. N.e: Castriotta, Gimma, Agalliu, Tavaglione. All. Desantis.

MOLA: Cairns 14, Gachette 26, Preite 15, Cordici 12, Stimolo 3, Tartaglia 5, Tanzi, Galantino. N.e.: Salerno, Susca. All. Castellino.

ARBITRI: Procacci e Stanzione

 PARZIALI:   19-21;  37-39;  59-56; 69-76.

 

1° GIORNATA DI RITORNO

 

Sunshine BK Vieste

69

Mola New Basket

76

 

 Cestistica Ostuni

75

N.P. Ceglie

77

 

Virtus Ruvo di Puglia

95

N.P. Monteroni

73

 

Action Now! Monopoli

75

Libertas Altamura

76

 

Pall. Lupa Lecce

88

Cus Jonico

73

 

Bk1963 Francavilla

99

Valentino Basket Castellaneta

105

Bk1963 Francavilla

99

Valentino Basket Castellaneta

105

 

CLASSIFICA

 

LA PROSSIMA - 2a giornata di ritorno -

 

Cus Jonico

Virtus Ruvo di Puglia

 

12 Gen 18:00

 

N.P. Ceglie

Pall. Lupa Lecce

 

13 Gen 18:00

 

N.P. Monteroni

Sunshine BK Vieste

 

13 Gen 18:00

 

Mola New Basket

Action Now! Monopoli

 

13 Gen 18:00

 

Valentino Basket Castellaneta

Cestistica Ostuni

 

13 Gen 18:15

 

Libertas Altamura

Bk1963 Francavilla

 

13 Gen 18:30

----------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

Barletta-Alto Salento – RINV.

Unione Bisceglie- Severo 4-0

6', 12' e 45+2' Triggiani, 42' De Mango

Corato-Atletico Vieste - RINV.

Otranto-Brindisi – RINV.

Molfetta-Fortis Altamura RINV.

Gallipoli-Mesagne 0-0

Vigor Trani-Molfetta 1-0

55' Monopoli

Casarano-Terlizzi RINV.

 

 

LA CLASSIFICA

Casarano 36

Brindisi 30

Barletta 28

Gallipoli 27

Vieste e Otranto 25

Fortis Altamura 24

Terlizzi e Trani 23

Molfetta Calcio 20

U. Bisceglie 19

Mesegne 16

Alto Salento e Corato 15

San Severo 12

US Moffetta 9.

Prossimo turno (13.01.2019 h 14.30 – giornata n. 18 – 3a rit.)

F. Altamura-Barletta

Mesagne-Casarano

San Severo-Corato

Brindisi-Gallipoli

Atl. Vieste-Molfetta Calcio

Terlizzi-Otranto

Molfetta Sportiva-UC Bisceglie

Avetrana-Vigor Trani.

Da recuperare (data da definire)

Barletta-AS Avetrana

Casarano-Terlizzi

Corato-Atl. Vieste

Molfetta Sportiva-F. Altamura

Otranto-Brindisi

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pizze a chilometro zero? si distinguono al Ristorante Pizzeria Bella Napoli a Vieste di fronte al faro.

La semplicità dei sapori.

Alla Bella Napoli i piatti per fare gol non hanno bisogno di tanti passaggi.

La genuinità e la qualità dei prodotti contadini da sempre utilizzati sono il segno distintivo del Ristorante pizzeria Bella Napoli.

Anche quando la tua squadra non fa gol. …alla Bella Napoli la pizza è sempre tonda.

Ti aspettiamo questa sera.

Bella Napoli – Di fronte al Faro – Viete -

-------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

La S. Messa delle ore 18.00, in Cattedrale a Vieste, sarà presieduta da Sua Ecc.za Mons. Domenico U. D'Ambrosio e saranno consegnati gli attestati ai Presepianti.

Vi aspetto  don Gioacchino Strizzi

Pubblicato in Avvisi

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005