Fervono i preparativi per il Primo Premio "Poesie della Capitanata" in programma a Vieste nel prossimo mese di maggio. Il concorso è riservato agli autori di poesie in italiano e nei dialetti del Gargano, del Tavoliere e dei Monti Dauni. La partecipazione è gratuita e le poesie vanno presentate entro il 15 marzo. Il concorso è organizzato da Franco Ferrara (poeta di Apricena), Leonarda Crisetti (scrittrice di Cagnano Varano), Geppe Inserra (giornalista di Foggia), Tonino Del Vecchio (giornalista di Rignano), Angelo Capozzi (storico locale). Le poesie partecipanti saranno incluse nella raccolta “POETI E POESIE DELLA CAPITANATA nei dialetti e italiano” che entrerà a far parte del patrimonio della “BIBLIOTECA CIVICA” in Capitanata e messe a disposizione dell’utenza.

Pubblicato in Cultura

Dal 3 al 6 marzo 2018 si svolgerà a Trieste l'edizione 2018 di Olio Capitale - 12° Salone degli oli extra vergini tipici e di qualità, la più importante fiera specializzata per la promozione a livello nazionale e internazionale delle tipicità e qualità degli oli extravergini italiani.
La fiera rappresenta rappresenta una vetrina di eccellenza a livello nazionale e internazionale interamente dedicata all’olio extravergine di oliva di qualità, che mira a promuovere la più ampia conoscenza dell’olio e delle sue peculiari caratteristiche, in cui vi sarà la possibilità di incontrare, far assaporare, degustare e vendere direttamente al numeroso pubblico visitatore le proprie produzioni di olio, prodotti derivati e prodotti di eccellenza del territorio;
L'Amministrazione Comunale invita le aziende produttrici di olio interessate a presentare la propria manifestazione d’interesse per la partecipazione all’evento fieristico.
Alle imprese che aderiranno all'iniziativa sarà richiesta la quota di iscrizione co-espositori allo stand del Comune di Vieste (euro 110,00 oltre IVA). Rimangono interamente a carico dei partecipanti le spese di viaggio e permanenza.
La manifestazione di interesse alla partecipazione alla manifestazione di Olio Capitale dovrà pervenire al Comune di Vieste - Assessorato all'Agricoltura - via mail all’indirizzo pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tutte le informazioni sulla manifestazione Olio Capitale sono reperibili al seguente link web: www.oliocapitale.it

Pubblicato in Manifestazioni

Mi son posto un interrogativo: Vieste è forse pervasa dall’ingratitudine? Ebbene ho constatato, purtroppo, che l’ingratitudine fa parte del d.na. della gente e che sembra esser difficile sradicarla dal loro animo. Sembra che chi ha lasciato qualcosa di buono a questa cittadina del Gargano le abbia fatto del male e pare che il dimenticatoio abbia sepolto negli angoli più oscuri colui che in passato in qualità di Presidente dell’Amministrazione Provinciale riuscì a realizzare il lungomare Enrico Mattei e l’Omnisport : il dottore Lino Protano che, guarda caso, alcuni giorni fa Foggia lo ha menzionato dedicando una strada in suo ricordo. A tale cerimonia era presente il professor Prudente, presidente del consiglio municipale della nostra città. Chissà se in cuor suo non abbia provato rimorso nel pensare che Vieste non ha mai ricordato questo suo figlio, mentre Peschici gli ha dedicato una piazza. Inoltre c’è da aggiungere che nell’attuale maggioranza che governa la città di Vieste c’è un consigliere socialista, corrente politica nella quale ha sempre militato Lino Protano, nemmeno questo consigliere ha mai preso in considerazione questa incredibile nonché incresciosa dimenticanza. Increscioso è anche il silenzio di coloro i quali hanno ricevuto dei benefici dall’allora Presidente della Provincia. Anni or sono l’amministrazione comunale ordinò a Carlo Gentile di scolpire il busto del dottor Protano, il cui costo ammonta a cinquemila euro: Il busto è ancora lì, nessuno si è mai degnato di ritirarlo e di porlo dove la gente potesse vederlo e ricordare ciò che lui ha fatto per l’intera città. Penso che sia giunto il momento di stemperare quest’onta vergognosa e di ricordare ai viestani che Lino Protano era un loro concittadino e che il suo busto merita di essere esposto al pubblico.

RAFFAELE PENNELLI

Sabato 10 febbraio 2018 si è svolta anche a Vieste la giornata di Raccolta del Farmaco. In tutta la provincia di Foggia sono stati raccolti 1.260 farmaci. Due le farmacie viestane che hanno aderito: la Farmacia San Giorgio e Farmacia San Giuseppe. Raccolti 164 farmaci, grazie anche alle indicazioni del farmacista e all’assistenza di volontari. I farmaci saranno consegnati direttamente agli enti del territorio che ne faranno richiesta.

Farmaci raccolti:
Foggia 674
Manfredonia 211
Monte S. Angelo 73
S. Giovanni Rotondo 93
Stornarella 45
Vieste 164

Pubblicato in Società

L’appuntamento è alle ore 16.00 presso la nuova sede della Cgil di Vieste, sita in via Chirurgo dell'Erba 22, si terrà una assemblea informativa (non in orario di servizio) rivolta ai lavoratori della conoscenza. Saranno presenti Angelo Basta Segretario Generale FLC Foggia, Mario Lorizio referente territoriale della Flc per Vieste e l'avvocato della FLC Cgil Fedele Cannerozzi.
Saranno date informazioni sulle prossime elezioni RSU e sarà fatto il punto sulle vertenze in atto: ricostruzione di carriera e recupero gradone 3-8, vertenza trattenuta 2,50 %, diplomati magistrale, prescrizione contributiva.

 

 

---------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società
Martedì, 13 Febbraio 2018 15:13

13 Febbraio – Giornata Mondiale della Radio -

Video killed the radio stars... cantavano, nel 1979, The Buggles. Si faceva riferimento all’inizio della diffusione dei videoclip, che avrebbe dovuto “superare” la musica ascoltata in radio a favore appunto delle televisioni musicali.

Gli anni Ottanta, infatti, rappresentarono l’apice del fenomeno videoclip, che iniziò appunto a diffondersi negli anni Settanta, anni in cui nacquero le radio libere (1976).
Ma le star della radio, per fortuna, non sono “morte”, anzi: la radio, in tutto il suo essere un medium di massa, è più viva che mai. E proprio oggi, in tutto il mondo, si celebra il World radio day, la Giornata mondiale della radio.

La giornata che celebra la radio come strumento per migliorare la cooperazione internazionale tra tutte le stazioni del mondo e per incoraggiare le principali reti e radio perché promuovono la libertà di accesso all’informazione, la libertà di espressione e il rispetto per le diverse culture, sulle onde della radio.
La Giornata mondiale della radio è stata istituita nel 2002, 117 anni dopo la nascita della radio. In quell’anno l’Academia Espanola de la Radio, la quale aveva inoltrato richiesta all’Unesco, ottenne l’atteso riconoscimento della celebrazione della “Giornata mondiale dell’UNESCO”.

Da quarantunanni ci siamo...

BUONA GIORNATA DELLA RADIO A TUTTI VOI DA ONDARADIO

 

Kekko Pennelli

Pubblicato in Manifestazioni

Nella mattinata odierna, militari in servizio presso l’Ufficio Circondariale Marittimo di Vieste durante un’attività di polizia marittima finalizzata al contrasto e alla commercializzazione di prodotti ittici illegali, hanno sequestrato, nel centro abitato, circa Kg 30 di bianchetto (novellame di alice e sarda allo stato giovanile) di cui è vietata la pesca, la detenzione e la commercializzazione.
Il pescato, dopo gli accertamenti del caso, è stato destinato alla distruzione mediante rigetto in mare. Non è stato possibile individuare il contravventore poiché lo stesso si dava alla fuga per le vie di Vieste.

 

 

---------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cronaca

C’era una volta un cantante di nome Max Gazzè, che insieme ai suoi collaboratori scrisse una canzone sulla leggenda di Cristalda e Pizzomunno: ambientata nella città di Vieste. I cittadini furono entusiasti e cominciarono ad inondare i social network di post di apprezzamento sul cantante e la leggenda. Per molti giorni l’entusiasmo dei viestani divenne quasi incontenibile, aspettando, come bambini il giorno di Natale o il tifoso il giorno della finale, il tanto atteso esordio a Sanremo.
Ed eccoci, pochi giorni prima viene pubblicato il testo e tra le righe il nome Vieste. La melodia resta ancora un mistero ma gli animi dei viestani sono ancor più inorgogliti. Si apre il sipario, l’emozione è forte, non esistono impegni e distrazioni: c’è solo Max Gazzè. Inizia la melodia, che se prima era immaginazione ora è pura poesia, e per 4 minuti i viestani rimangono ammaliati. E come per magia quel monolite, al quale siamo ormai abituati, d’improvviso si anima “e allora dal mare salirono insieme alle spiagge di Vieste malvage Sirene (...) e nel fondo Cristalda in catene”. E come per Cenerentola allo scoccare della mezzanotte la carrozza tornò zucca, così anche per i viestani, finita la poesia, tornò tutto alla realtà, ed insieme ad ammirare quel “gigante di bianco calcare”.
Come in ogni storia che si rispetti c’è sempre l’antagonista: la strega cattiva per Biancaneve, la perfida matrigna per Cenerentola, l’Invidia per Vieste. In quei giorni tutti volevano Pizzomunno, ed Invidia fece di tutto per averlo, facendo rivivere la leggenda ed impersonando la malvagità delle sirene. Sembrò quasi che le parole di Max Gazzè ebbero il potere di rendere reale quel che solo era leggenda: ma questa volta, Pizzomunno non era solo contro Invida e Sirene, perché c’erano i viestani pronti a proteggere lui, e il suo amore per Cristalda.
“Si dice che adesso, e non sia leggenda, in un’alba d’Agosto la bella Cristalda risalga dall’onda a vivere ancora una storia stupenda”. Per far sì che Invida non torni, dovremmo imparare a valorizzare.
La nostra terra non ha solo una leggenda, ed ogni cosa che ci circonda è una storia stupenda. Pizzomunno cent’anni li può aspettare, perché è un gigante di bianco calcare. Ma noi, che viviamo una realtà e non una leggenda, ne dobbiamo approfittare, per amare e valorizzare tutto ciò che la nostra terra ci può dare.

Ciro Tomaiuoli

 

 

---------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Il Comando Polizia Locale di Vieste, con una nota a firma del Comandante vicario Isp. Sup. DIMAURO Gaetano riferisce di aver iniziato una serie di controlli incrociati su circa 420 passi carrabili.
Tali controlli riguardano eventuali omissioni di pagamento o apposizione di segnaletica non regolamentare.
Coloro che non intendono rinnovare eventuali “passi carrabili” possono contattare l’Isp. FORTE Danilo presso il Comando Polizia Locale di Vieste.
Una serie di controlli incrociati in collaborazione con l’ufficio tributi minori del Comune di Vieste anche per quanto concerne l’occupazione di suolo pubblico da parte di pubblici esercizi, artigiani ed esercizi di vicinato in genere.

 

Isp. RICCARDI Pietro

 

 

 

---------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Avvisi

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005