Venerdì, 07 Settembre 2018 09:31

Peschici "VALE" tutto l'anno!!!

Il mondo dell'Associazionismo peschiciano si sta preparando per ripartire e mettere a segno la nuova stagione degli eventi 2018/2019, tra conferme, novità e...illustri ospiti. 

Tra i cavalli di battaglia degli spettacoli, sarà riproposto il talent-show, "Tu sci che val", che vedrà l'alternarsi di piccoli e giovani talenti in vari forme d'arte, come ad esempio: canto, danza, magia, recitazione, etc. 

La manifestazione-spettacolo, sopra citata, aprirà le iscrizioni dopo la metà di settembre e andrà in scena prima della fine dell'anno. 

A capo del progetto artistico-culturale, il trio Costante-D'Arenzo-Losito, i quali assicurano grosse novità nello svolgimento.

Non ci resta che...assaporare queste ultime emozioni estive, prima di addentrarci nel lungo tunnel delle iniziative "Made in Peschici". 

Peschici, la Perla, c'è!

Pubblicato in Società
Mercoledì, 05 Settembre 2018 10:42

Peschici/ Ricomincia la scuola!

Dopo lunghi anni di attesa, gli studenti potranno finalmente utilizzare il nuovo plesso.
Non prima però che tutti i lavori di messa in sicurezza vengano espletati.
Ho immediatamente sollecitato gli organi politici e burocratici della Provincia di Foggia e informato le autorità scolastiche locali, perché ci si adoperi urgentemente alla risoluzione degli ultimi ostacoli. Auspico una immediata fruizione dell’edificio e colgo l’occasione per salutare tutto il mondo scolastico.

Francesco Tavaglione

Sindaco di Peschici

Pubblicato in Società

Incredibile la storia di Jauns River, di origine polacca, gira il mondo in bici ad 80 anni. Ieri è stato a Peschici, ospite dell’Hotel D’Amato. Omaggiato e salutato anche dal sindaco Tavaglione.

La storia di Janus è davvero incredibile. Lui parla 20 lingue, è in viaggio da 16 anni, ha visitato ben 152 Paesi, ed ha già percorso oltre 300 mila chilometri. Vive grazie alla generosità di chi lo riconosce e lo aiuta con un pranzo o un alloggio, per il resto gli bastano 3 euro al giorno. Negli ultimi 4 anni ha attraversato la Russia, l’Australia e il Sud America.

“Non aspiro né cerco nessun record – dice Janus – il mio Guiness sono le persone che incontro e i tutti i paesi che mi accolgono. Voglio fare qualcosa che resti nella storia del Mondo, – parlo 20 lingue e ho avuto relazioni con oltre 660 donne”.

A 28 Janus anni ha lasciato la Polonia per sfuggire al regime comunista. Arrivato in Egitto ha ottenuto il passaporto italiano e nel 1978 si è trasferito a Roma proprio quando si stava insediando come Papa Karol Woityla. Ha lavorato nel mondo dello spettacolo, ha fatto l’agente nel calcio e nel teatro per tanti anni, poi ha scelto una notte di partire per il suo viaggio come giro del Mondo. Adesso è dalle nostre parti, lui farà le varie Regioni, oggi sarà a Vieste. Il suo giro d’Italia conterà alla fine 12 mila chilometri, la previsione è di terminarlo per il 2019. “Il mio giro non è quello dei ciclisti professionisti che ne fanno circa 2000 km in Italia. Il mio è lento ma molto lungo. Dopo farò l’ultima sfida: mi aspetta l’Australia. Ma questo l’ho calcolato verso i novant’anni se la salute continuerà ad assistermi”.

Pubblicato in Personaggi

Il San Ferdinando e il Real San Giovanni potrebbero lasciare la terza categoria e ap­prodare attraverso il ripescaggio nel torneo regionale di seconda. Confermate le iscrizioni di tre nuove società: Polisportiva Sammarco, Footbal San Nicandro e Peschici. In attesa di quasi sicuro ripescaggio, la Virtus San Fer­dinando ha scelto il suo tec­nico per la prossima sta­gione. A guidare i ragazzi del presidente Arcangelo Logrieco e del dg Gianfran­co Tarantino, sarà Vincen­zo Dipaola ex calciatore, nonché responsabile del settore giovanile. Anche il Real San Gio­vanni spera nel ripescag­gio: lo ha annunciato il pre­sidente Mimi Piano che ha sottolineato come la sua so­cietà continuerà a lavorare sui giovani del vivaio e che Salvatore Pollino sarà il tecnico della pros­sima stagione. Primo raduno, poi dalla prima settimana di settembre inizierà ufficialmente la stagione sportiva della Polisportiva Sam­marco scomparsa lo scorso anno dopo quasi un secolo di storia calcistica e rifondata qual­ che settimana fa da alcuni simpatizzanti. La compagine granata si iscriverà alla terza categoria. Franco La Torre sarà il tec­nico dei granata con il responsabile del settore tecnico Luigi Di Claudio al suo fianco. Peschici in fermento, in paese non si parla d’altro: della squadra di calcio che parte­ciperà al prossimo campio­nato di terza categoria. E la campagna abbonamenti iniziata solo qualche gior­no fa viaggia a gonfie vele. In molti si assicurano l’abbonamento, diversi i garganici che andranno via ed oggi sono in città solo per le vacanze: anche diversi di loro hanno acquistato l’ab­bonamento per sostenere la squadra. Inoltre sono tante le attività commerciali che si stanno stringendo intorno alla società. La Football San Nicandro sarà guidata da Carlo Gaeta. La società dei pre­sidenti Matteo Fiorio e Lello Vocale è già al lavoro per preparare l’organico che in gran parte sarà composto da giovani calciatori provenienti dagli “Allievi”-

A.V.

Pubblicato in Sport
Venerdì, 31 Agosto 2018 17:38

PeschiJazz 2018. Tutto pronto.

Tutto pronto per l’attesissimo appuntamento di Settembre del Comune di Peschici, la rassegna “Peschijazz” giunta alla sua decima edizione, che ha avuto tra i suoi ospiti artisti del mondo jazz di calibro internazionale. Dopo la prima data di successo con Fiorella Mannoia, la rassegna si concluderà con altri due appuntamenti imperdibili il 1° e il 2 Settembre, entrambi gli eventi saranno gratuiti.

Sabato 1° Settembre sarà la volta di Simone Sala Super Trio & Flavio Boltro alle 21.30 in Piazza Sandro Pertini.

Flavio Boltro, uno fra i maggiori trombettisti italiani della scena contemporanea si unirà a Sala, con il suo progetto il TRIO Piano Basso e Batteria. Un ensamble caratterizzato da un repertorio fortemente variegato ed originali che tocca diversi generi musicali.

Domenica 2 Settembre, alle 21.30, Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello in concerto in Piazza Sandro Pertini. Il duo presenta “Tandem”, progetto che ripercorre e reinterpreta grandi canzoni e temi della musica internazionale, senza distinzione di genere.

 

Questo progetto dimostra che ci sono due modi di fare le cose insieme: perseguire due strade parallele che portano alla stessa meta, oppure pedalare all’unisono. Quest’ultima è la scelta che hanno fatto Fabrizio Bosso e Julian Oliver Mazzariello e l’album “Tandem” è l’approdo naturale di un rapporto artistico già rodato, di un’unione iniziata sul palco ma che trascende le regole delle classiche collaborazioni.

 

 

Per ulteriori informazioni:

Info Point Comune di Peschici (Pagina FB)

Via Magenta, 3

0884-964966

Pubblicato in Spettacolo

Dopo il nubifragio dell’altro giorno, a Peschici e sul Gargano si contano i danni... e si bussa “a danari”. Franco Tavaglio­ne, sindaco della cittadina, colpita dal maltempo dei giorni scorsi, al pari di altri Comuni del Gargano nord, una volta archiviati i disagi e ripristinato lo stato di normalità (la stagione estiva, pur volgendo al ter­mine, continua sul promontorio) traccia un primo e sommario bilan­cio dei danni subiti e degli interventi messi in campo dalla macchina co­munale (il maltempo ha scosso tutta la zona) per arginare il diluvio di grandine e fango. Ma il sindaco garganico nel contempo preme ed au­spica anche la convocazione, a bre­ve, di un tavolo comune con la Re­gione allo scopo di stilare un piano di interventi, quest’ultimi ritenuti urgenti ed indifferibili. Non solo. Si punta anche ad avviare l’iter per la dichiarazione dello stato di calamità naturale per il comparto agricolo, quello più penalizzato. “Lo spirito di sacrificio e il grande impegno pro­fuso dagli uomini della protezione civile comunale che hanno coadiu­vato le ditte private tempestivamen­te incaricate - si legge nella nota diffusa dal primo cittadino peschi- ciano ai media - hanno garantito la sicurezza e l’incolumità dei cittadini residenti e dei tantissimi ospiti va­canzieri presenti a Peschici e sul Gargano”. Dopo gli elogi alla “sua” protezione civile (quella comunale), Tavaglione passa alla richiesta di “aiuto” spedita all’indirizzo del go­vernatore di Puglia Michele Emi­liano affinché proceda alla dichia­razione dello “stato di calamità na­turale” per gli agricoltori. “Provve­deremo - annuncia il sindaco- alla dichiarazione dello stato di emer­genza per danni alle strutture pub­bliche auspicando, altresì, ché an­che gli operatori turistici abbiano possibilità di accesso ad aiuti eco­nomici per danni subite alle strut­ture di loro proprietà. È auspicabile, inoltre, che la Regione, tramite, l’assessorato all’agricoltura proceda al­la dichiarazione dello “stato di ca­lamità naturale” per danni subiti dal comparto agricolo a causa di una violenta grandinata. Un tavolo tec­nico sarebbe, a mio parere, utile per individuare interventi urgenti ne­cessari. Confidiamo in lei” è l’ap­pello finale al governatore. Dopo il maltempo ed in attesa degli inter­venti di messa in sicurezza del ter­ritorio e di contrasto al dissesto idrogeologico, l’estate a Peschici e sul Gargano - il sole è tornato- comun­que continua. Gli operatori del set­tore confidano nell’allungo della sta­gione fino al prossimo mese di set­tembre, come vaticinato in queste ore dagli stessi tour operator na­zionali ed internazionali.

Francesco Trotta

Pubblicato in Ambiente

Oggi era fissato consiglio comunale per le 10,00. Arrivate le 10,25, la maggioranza era presente, chiedevo al Sindaco di poter procedere alla seduta consiliare. Questi andava in escandescendenze, rappresentando esserci emergenze da affrontare. Senonchè, restava al primo piano, nel corridoio, nel frattempo uscivano altri consiglieri dalla sala. Abbiamo aspettato fino alle ore 10,41, dopo di che abbiamo abbandonato l'aula , in segno di protesta, non essendovi rispetto istituzionale e personale nei confronti di chi vuole solo espletare il proprio mandato istituzionale dignitosamente.

Sui punti all'ordine del giorno,  vi faremo un riassunto per dirvi come la pensiamo.

A breve, vi diremo anche come la pensiamo, più approfonditamente, su alcune dinamiche e problematiche che non ci tornano.

La maggioranza se ne faccia una ragione, noi espleteremo il nostro compito controllando quanto avviene e denunziando quanto non ci piace e/o non ci convince. 

Domenico Afferrante

Pubblicato in Politica

Lo spirito di sacrificio e il grande impegno profuso dagli Uomini della Protezione Civile Comunale, che hanno coadiuvato ditte private tempestivamente incaricate, hanno garantito la sicurezza e l'incolumità dei cittadini residenti e dei tantissimi ospiti vacanzieri presenti a Peschici e sul Gargano. Provvederemo alla dichiarazione dello stato di emergenza per danni alle strutture pubbliche auspicando, altresì, che anche gli operatori turistici abbiano possibilità di accesso ad aiuti economici per danni subite alle strutture di loro proprietà. È auspicabile, inoltre, che la Regione, tramite, l'Assessorato all'Agricoltura proceda alla dichiarazione dello Stato di Calamità Naturale per danni subiti dal comparto agricolo a causa di una violenta grandinata. Un tavolo tecnico sarebbe, a mio parere, utile per individuare interventi urgenti necessari. Confidiamo in Lei.

Francesco Tavaglione Sindaco di Peschici.

(Il comunicato è stato inviato al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano)

Pubblicato in Ambiente

E’ con profonda amarezza che ho letto il comunicato su OndaRadio con il quale Domenico Ottaviano si dissocia (non si capisce se a nome personale o dell’intera famiglia, sarebbe opportuna una precisazione in tal senso) dalla iniziativa, giunta ormai alla terza edizione, del Premio Trabucco. Alla amarezza si sono aggiunti sconcerto e stupore per le grossolane contraddizioni in esso riportate e, soprattutto per le volute dimenticanze e omissioni. Pur abbandonando ogni sentimento polemico, non sarebbe rispettoso verso la memoria del compianto trabucchista Mimì, che ho autenticamente stimato e voluto bene, voglio solo ricordare che in occasione della prima edizione, una gigantografia della sua immagine è stata proiettata sullo schermo posto alle spalle del palco. La stessa immagine che troviamo posizionata ancora oggi sul suo trabucco. Assicuro senza temere di essere smentito di aver chiesto ed ottenuto la dovuta autorizzazione della famiglia Ottaviano che si mostrava subito onorata, orgogliosa e grata per l’iniziativa intrapresa dall’Amministrazione Comunale. Resto assolutamente convinto della giustezza della scelta. A questo punto vengono spontanee ed ovvie alcune riflessioni.
Perché è stato autorizzato l’utilizzo delle immagini e delle fotografie?
Perché solo a distanza di tre anni si parla di dissociazione?
Partecipando alla serata di Domenica 26 agosto, si avrà  modo di conoscere le motivazioni che hanno indotto alla scelta dei nomi da premiare.
Tra i premiati c’è sicuramente chi si è reso protagonista del riconoscimento dei trabucchi, quale valore storico da tutelare del nostro territorio.
Confermo stima ed amicizia alla famiglia Ottaviano.

Francesco Tavaglione
Sindaco di Peschici

Pubblicato in Manifestazioni

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005