“Sono stato ieri a Mattinata, per verificare di persona la situazione dei lavoratori del 118 da tempo impegnati in una protesta a oltranza. Ho manifestato nei loro confronti una sostanziale e convinta condivisione delle ragioni della loro protesta, perché non sono più tollerabili i differenti trattamenti per chi svolge lo stesso, delicato servizio sia in ambito provinciale che regionale. E occorre agire nell’immediato, verificando quando accade in ogni singola postazione per fare emergere eventuali discriminazioni, iniquità, vessazioni, assicurare il regolare pagamento degli stipendi (da molti non riscosso da lunghi mesi) e per riportare un clima di serenità più che mai necessario e fondamentale per lo svolgimento di una quotidiana e preziosa opera a tutela della salute e della vita stessa delle persone.

Il presidente Michele Emiliano e il direttore del Dipartimento Sanità Giancarlo Ruscitti hanno puntato su una riforma complessiva della rete dell’Emergenza-Urgenza e sulla centralizzazione del servizio, che saranno oggetto di confronto e discussione in sede regionale nei prossimi mesi: l’obiettivo deve essere quello di garantire loro la stabilizzazione, dopo decenni di meritorio servizio nonostante difficoltà di ogni tipo. Ma non si può ignorare il presente con le sue criticità e i suoi drammi, e centinaia di famiglie direttamente coinvolte e interessate: è doveroso quindi sollecitare la loro attenzione e il loro intervento per la situazione venutasi a creare in Puglia in generale e in particolare in una provincia, quella di Foggia, dove le postazioni del 118 sono ben 44, e la sanità pubblica presenta già altre, numerose emergenze ben lontane dall’essere risolte”.

Pubblicato in Sanità

Ad una settimana dall’inizio della lotta dei lavoratori delle postazioni 118 gestite dalle Associazioni di Volontariato, gli operatori, con al fianco la USB - Unione sindacato di base terranno un’assemblea pubblica nella giornata di oggi lunedì 17 settembre, alle ore 19, nella piazza antistante il palazzo comunale di Mattinata. Nel corso dell’incontro, oltre a esprimere gratitudine alle migliaia di cittadini della provincia di Foggia che hanno fatto sentire la loro solidarietà, i lavoratori in lotta intendono fare il punto della situazione, spiegare le ragioni della protesta e il motivo per cui si rende necessario protrarre lo stato di agitazione e lo sciopero della fame.

Pubblicato in Sanità
Lunedì, 17 Settembre 2018 09:33

Da lunedì 17 chiusa la galleria Monte Saraceno

Riprendono la prossima settimana i lavori alla galleria Monte Saraceno, subito dopo l’abitati di Mattinata. Dalle 7,30 di lunedì 17 settembre in poi le attività lavorative riprenderanno h24 fino all’ultimazione dell’intervento, previsto entro i primi mesi del 2019. Si tratta di lavori concordati dopo le proteste delle amministrazioni locali, dei consiglieri regionali della Provincia di Foggia e la mediazione del prefetto di Foggia, Mariani, per il posticipo dei lavori in maniera tale da rendere fruibile la galleria nel periodo estivo quando il Gargano è meta di migliaia e migliaia di turisti con punte straordinarie nei week end con il turismo cosiddetto pendolare. Ora dunque ci sarà questo lungo stop a Monte Saraceno che dovrebbe concludersi, se non ci saranno intoppi, proprio nelle prime settimane del 2019.

Pubblicato in Avvisi

Dare luce al patrimonio culturale dimenticato è il messaggio simbolico di #SaveFaragola

Gargano NaTour ritorna domenica 16, per la sua quarta stagione, con le sue escursioni alla ricerca della natura con la fotografia, e lo fa sostenendo l'iniziativa “Save Faragola - Illuminati ad arte” destinata a raccogliere fondi per restaurare la Villa romana di Faragola (Ascoli Satriano), colpita da un grave incendio un anno fa.
“Illuminati ad arte” è un progetto diffuso su tutto il territorio nazionale ideato da The Monuments People in collaborazione con il sito web iloveGuido, la Fondazione Apulia Felix onlus, e il gruppo Amici di #savefaragola.
La quota d'iscrizione di 10 euro, infatti, contribuirà a una raccolta fondi per la fondazione Apulia Felix, ente deputato alla rigenerazione del sito archeologico di Faragola.

- Attraverso giochi di luci artificiali e tecniche fotografiche "daremo luce" al patrimonio culturale della nostra terra, troppo spesso dimenticato – afferma Domenico Antonacci – e per questo abbiamo voluto aderire a questo progetto di respiro nazionale per trasmettere un messaggio simbolico: “Le fiaccole e le lanterne simboleggiano la luce della conoscenza che ci rende Liberi” -.

Per questo speciale appuntamento i ragazzi di Gargano NaTour condurranno i camminatori lungo i sentieri di Monte Sacro nel territorio di Mattinata, monte alto 800 metri che custodisce un importante abbazia medievale dedicata alla SS.ma Trinità.
Il tutto avverrà dal crepuscolo alle prime ore della sera rendendo questa esperienza unica e suggestiva. Durante il cammino, guidati dal fotografo Giuseppe Bruno, ci si lascerà ispirare dalle visioni del luogo per dedicarsi a alcune sessioni fotografiche, alternando spiegazioni teoriche a dimostrazioni pratiche.

L’escursione prevedrà la partenza alle 16 e il rientro alle 21 mentre per partecipare è obbligatorio essere equipaggiati di torce elettriche e batterie di ricambio e iscriversi sul sito iloveguido.it.
Per info 3931753151.

Pubblicato in Turismo

Ripresi i disagi per gli automobilisti che utilizzano la statale 688 per spostarsi da Mattinata in direzione Manfredonia e Foggia e vi­ceversa, arteria, molto trafficata. Ter­minata la ondata dei flussi vacanzieri della stagione estiva, la galleria di Mon­te Saraceno dove sono in corso lavori, come da programma è tornato ad essere fruibile solo part-time dal 3 settembre (e lo sarà per due settimane) dopo esserlo stato full time per tutto il mese di agosto. Poi, a partire dal 17 settembre, sarà totalmente chiuso al traffico, tutto allo scopo di consentire la ul­timazione dei lavori di ammodernamento. Da lunedì scorso la Galleria è chiusa tutte le notti di lunedì, martedì, mer­coledì e giovedì su venerdì nella fascia compresa tra le 19.30 e le 7.30 del giorno successivo (con riapertura, quindi, a partire dalle ore 7.30 del venerdì e per tutti i fine settimana). Mentre a partire dalle 7.30 di lunedì 17 settembre in poi, le attività lavorative - fanno sapere dall’Anas - riprenderanno per tutto 1’ar­co della giornata fino all’ultimazione dell’intervento prevista entro i primi mesi del 2019. Si prospettano quindi, per gli automobilisti, sei-sette mesi di di­sagi. Saranno costretti ad utilizzare il vecchio tratto panoramico, scomodo e pieno di curve. L’intervento Anas, del valore complessivo di circa 5 milioni di euro consiste nella installazione di pa­nelli a messaggio variabile, colonnine sos ed impianto di illuminazione d’emergenza, oltre che nella sostitu­zione di vecchie lampade con altre di nuova generazione (Led) e di un nuovo sistema di ventilazione. L'adeguamento degli impianti - spiegano ancora dall’Anas - consentirà inoltre il conseguimento del risparmio energetico. Anas, società del Gruppo FS Italiane, nella nota diramata ai mass media, «rac­comanda prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della si­tuazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “Vai” di Anas, disponibile gratuitamente in “ App store” e in “Play store”». Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiun­gibile chiamando il numero ver­de gratuito, 800.841.148. Iniziati lo scorso marzo, i lavori di manutenzione straordinaria della gal­leria Monte Saraceno hanno sollevato un vespaio di proteste dei residenti (diversi i sit-in dinanzi all’ingresso) e degli automobilisti, quei lavori sono stati anche al centro di interrogazioni da parte di esponenti politici regionali spediti all’indirizzo del presidente della giunta Michele Emiliano e degli as­sessori ai trasporti e lavori pubblici e del turismo.

Francesco Trotta

Pubblicato in Ambiente

Torna la Festa Patronale in onore della Madonna della Luce, dal 13 al 16 settembre, quattro giorni di festa. Complessi Bandistici, concerti musicali, comici, cabaret, lancio di Mongolfiere, scenografie patronali e spettacoli pirotecnici. La festa inizierà il 13 settembre con l'accensione delle spettacolari luminarie della ditta Fratelli Carlone di Lucera e la Solenne Celebrazione Eucaristica, in occasione dell'Anniversario della Dedicazione della Chiesa. Alle ore 20.30 in Piazza Aldo Moro ci sarà il Teatrino dei Burattini con spettacoli di animazione per i più piccoli a cura di Party con Gheghè offetto da Hotel La Rotonda. Il 14 settembre alle ore 7.00 si aprirà ufficialmente la festa con lo sparo dei 21 colpi di cannone e il giro del Gran Concerto Bandistico “Città di Manfredonia”, che alle ore 12.00 si esibirà in Piazza Aldo Moro. Alle ore 19.00 la Santa Messa e subito dopo alle ore 20.30 sul Belvedere Monte Saraceno ci sarà uno spettacolo di intrattenimento per bambini cura di Piccoli x Sempre offerto da Villa Scapone Hotel & Resort e Hotel Apeneste. Alle 21.30 in Piazza Aldo Moro si esibirà il Gran Concerto Bandistico “Città di Manfredonia”diretto dal M° Giovanni Esposto, mentre alle ore 22.30 in Via Fischetti “Wild Sound Quintet” offerto da Barboni di Lusso Bar. Il 15 settembre, Solennità della Madonna della Luce, la Grande Orchestra di Fiati “Città di Calitri”, sfilerà dalle ore 8.30 per le vie cittadine e alle ore 12.00 si esibirà in Piazza Aldo Moro per il Matinée della festa. Alle ore 19.00 avrà inizio la Solenne Celebrazione EUCARISTICA presieduta dal Rev. Don Stefano Mazzone delegato per la Diocesi. All’uscita della messa, lancio dell’Icona di Santa Maria della Luce offerto dal Circolo Ricreativo Culturale Oasis. In serata nella splendida cornice di Piazza Aldo Moro alle ore 21.30 avrà inizio il concerto lirico-sinfonico della Grande Orchestra di Fiati “Città di Calitri” diretto dal M° Carlo Luongo, con le più belle opere liriche, mentre alle ore 22.00 in Corso Matino: " Couquette Band" offerto da Coppa di Cuoco Cafè. Il 16 settembre, ultimo giorno della festa, è ricco di appuntamenti. Alle ore 8.30 il Gran ConcertoBandistico "Città di Manfredonia" suonerà per le vie cittadine e alle ore 12.00 si esibirà nella piazza per il Matinée. Alle ore 12.00, momento solenne per i devoti, presso la chiesa, ci sarà la cerimonia di discesa della Sacra Icona della "MATER VERAE LUCIS" che, alle 17.30, come da tradizione, sarà in processione per il paese. Per l'occasione sarà accesa la batteria pirotecnica offerta dal Supermercato Trotta e Ape Energia. Alle 20.00 in Piazza Aldo Moro, al passaggio della processione, Scenografia “I Colori della Madonna” offerto da Tabaccheria Prencipe di Massimo e Maria Luce. Alle ore 20.30 circa, al rientro della processione, spettacolo pirotecnico, offerto da Hotel Residence Il Porto e Hotel Baia delle Zagare e il lancio del “ Rosario Artistico” realizzato e offerto da Partylandia. Alle ore 21.30 il Gran Complesso Bandistico "Città di Manfredonia" si esibirà con il Concerto Lirico - Sinfonico in Piazza Aldo Moro diretto dal M° Giovanni Esposto, mentre presso la Villa Comunale inizierà lo spettacolo musicale del gruppo Con Voi, Cover band Claudio Baglioni. A seguire ospiti della serata GIGI E ROSS, ALASSANDRO BOLIDE da Made in Sud. Per concludere i festeggiamenti ci sarà l'immancabile spettacolo pirotecnico: tante le novità che lo caratterizzeranno, grazie alla bravura della Pirotecnica San Pio di Presutto e Florio di San Severo.

                                                                                                                      Comitato Festa Patronale

Pubblicato in Manifestazioni
Martedì, 28 Agosto 2018 15:34

Mattinata/ NEL GARGANO DA FRATELLI

A Mattinata, la Parrocchia Santa Maria della Luce, organizza la Festa dei Popoli "Nel Gargano da fratelli: chi va, chi viene, chi resta", un momento di condivisione importante fortemente sostenuto dall'Ufficio Diocesano Migrantes, dell'Archidiocesi, Manfredonia – Vieste San Giovanni Rotondo.

La sfida delle migrazioni e delle relazioni interculturali non riguarda solo la società, ma anche il mondo della Chiesa spesso troppo ancorata alla prima accoglienza e incapace di attivare percorsi di partecipazione e di integrazione nelle comunità parrocchiali. 

Gli ideali evangelici di libertà, uguaglianza e fraternità- ci ricorda Papa Francesco- devono oggi affrontare un’incarnazione concreta, in una solidarietà umana che supera le frontiere delle culture all’interno delle nostre stesse società”.

La Festa dei popoli a Mattinata, unendo gli emigrati di ieri, gli immigrati e i giovani emigranti di oggi, intende offrire uno spazio di riflessione sugli aspetti comuni di una scelta e di una esperienza accomuna ogni essere umano, affinché la comunità possa superare le paure e articolare risposte più ampie intorno ai quattro verbi indicati dal Papa: accogliere, proteggere, promuovere e integrare.

La manifestazione si realizza nelle giornate di sabato 1 settembre e domenica 2 settembre 2018, secondo il programma in allegato.

Pubblicato in Manifestazioni

Ha il colore del cielo agostano e del mare garganico l'ultima scommessa di promozione e valorizzazione della Farfalla Bianca del Gargano targata Circolo Ricreativo OASIS.

Dopo il successo, sia in termini di presenze che di risonanza mediatica del Festival dei Colori, svoltosi a Mattinata il 29/30/31 luglio 2018, è in programma il 22 agosto pv la NOTTE AZZURRA : una serie di eventi e spettacoli che immergeranno turisti e visitatori in una piacevole atmosfera dipinta di blu.

L'evento nasce dall'esigenza di potenziare l'appeal turistico di Mattinata, operazione che passa anche e necessariamente dall'ideazione ed organizzazione di eventi. Gli operatori turistici del territorio, per vivacizzare e dare colore al borgo in una stagione estiva mattinatese senza un vero e proprio cartellone di eventi, sinergicamente hanno condiviso il progetto NOTTE AZZURRA ideato dall'ormai collaudato team del Circolo Ricreativo OASIS.

A partire dalle ore 21.00   Mattinata si trasformerà in una scala cromatica dell'Azzurro. Per il Corso Matino ed per altre vie, allestite ed addobbate a tema, sono previsti spettacoli, eventi enogastronomici, mercatini, concerti e tanto altro.

Insieme si costruisce il futuro e la reputazione della destinazione turistica di Mattinata. Siamo soddisfatti del fatto che gli operatori abbiano sposato il nostro progetto.

PROGRAMMA

Ore 20.30 Corso Matino – Villa Comunale

Animazione e spettacoli a cura di PiccolixSempre

Ore 20.30 presso Gli Artigiani del Gusto

I Tarantati

Ore 21.00 presso La Vineria – wine bar

Dj set Pino de Costanzo

Ore 22.00 Corso Matino

Presso coppadicucococafè e Hotel Alba del Gargano

ff Jazz Band

Ore 22.30 presso Barboni di Lusso Bar

Dj set Al Pacillo

Sax Live Mt Sax – Percussioni Mauri Zamby

Ore 23.00 presso Agorà anfiteatro Villa Comunale

Paper Walls

Mercatini dell’artigianato e antiquariato allestiti dall’associazione Puglia Eventi

Si ringraziano le attività che hanno aderito all’iniziativa.

Pubblicato in Manifestazioni

Ha il colore del cielo agostano e del mare garganico l’ultima scommessa di promozione e valorizzazione della Farfalla Bianca del Gargano targata Circolo Ricreativo OASIS.

Dopo il successo, sia in termini di presenze che di risonanza mediatica del Festival dei Colori, svoltosi a Mattinata il 29/30/31 luglio 2018, è in programma il 22 agosto pv la NOTTE AZZURRA: una serie di eventi e spettacoli che immergeranno turisti e visitatori in una piacevole atmosfera dipinta di blu.

L’evento nasce dall’esigenza di potenziare l’appeal turistico di Mattinata,  operazione che passa anche e necessariamente dall’ideazione ed organizzazione di eventi. Gli operatori turistici del territorio, per vivacizzare e dare colore al borgo in una stagione estiva mattinatese senza un vero e proprio cartellone di eventi, sinergicamente hanno condiviso il progetto NOTTE AZZURRA ideato dall’ormai collaudato team del Circolo Ricreativo OASIS.

A partire dalle ore 21.00 Mattinata si trasformerà in una scala cromatica dell’Azzurro. Per il Corso Matino ed per altre vie, allestite ed addobbate a tema, sono previsti spettacoli, eventi enogastronomici, mercatini, concerti e tanto altro.

Il 22 agosto tingiamoci di AZZURRO a Mattinata

Pubblicato in Manifestazioni

Tre giorni di grandi eventi stanno per invadere di musica Mattinata: la città bianca del Gargano, ormai da qualche anno divenuta protagonista dell'estate pugliese, con la direzione artistica del MAD Mall e il patrocinio del Comune di Mattinata.

Quest'anno la formula scelta è stata quella del Mattinata Festival, con una programma concentrato in tre giorni di concerti gratuiti, in Largo Agnuli, nei pressi dello splendido Palazzo Mantuano, uno scenario urbanistico suggestivo e tradizionale.

Si comincia il 1 agosto con Gareth Brown, londinese di origini giamaicane, considerato tra i 10 più importanti batteristi del Regno Unito e anche batterista della band di Jovanotti. Brown sarà sul palco con il progetto Jungle Green, che mescola il reggae alla fusion, al jazz e al rock, con una mescolanza di generi che affascina per la commistione di sensibilità e ritmi diversi.

Il 2 agosto tocca a Carmen Souza, una delle regine mondiali del jazz. Portoghese, di origini Capoverdiane, è una raffinata interprete, nota per il suo stile originale, un jazz fusion, che parte dai canti tradizionali di Capo Verde, fondendoli con elementi tradizionali e contemporanei del jazz.

Il 3 agosto saranno Gabriele Poso e il suo Organik Trio a chiudere il Festival. Poso è un incredibile talento del jazz internazionale, soul e afro-latino, polistrumentista, virtuoso delle percussioni e compositore apprezzato in tutto il mondo per la sua musica incredibilmente ricca, densa ed espressiva.

Tre eventi imperdibili, all'insegna della musica di qualità, di caratura internazionale.

Pubblicato in Manifestazioni
Pagina 1 di 9

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005