Martedi 24 luglio, presso la sede del CAT INNOVA di Foggia in via Monfalcone 46/48 il corso abilitante: “FORMAZIONE ATTIVITA’ COMMERCIALE AL DETTAGLIO, ALL’INGROSSO E DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE”.

Il corso professionale è finalizzato a fornire agli operatori del settore i requisiti e le conoscenze necessarie affinché la vendita e la somministrazione di alimenti e bevande sia effettuata nel rispetto delle condizioni e normative igienico sanitarie, della sicurezza sul lavoro, della salute e tutela del consumatore. Ha una durata di 120 ore con una frequenza minima del 75%. Di conseguenza il numero massimo di assenze consentite, pena la non ammissione agli esami finali così come previsto dalle normative vigenti, è pari al 25% della durata complessiva del corso.

Ci sono ancora pochi posti disponibili per cui è possibile iscriversi.

CONFESERCENTI FOGGIA

Via Monfalcone, 48

Cell. 347.2580549

Pubblicato in Economia

La corte federale d'appello della Federcalcio ha ridotto da 15 a 8 i punti di penalizzazione al Foggia per il prossimo campionato di serie B, e ha tolto i tre mesi di squalifica al tecnico De Zerbi. La decisione in secondo grado riguarda il processo sportivo per l'uso di fondi illeciti da parte del club pugliese negli anni 2015-2017; il tribunale nazionale Figc aveva inflitto i 15 punti e contro quella decisione avevano fatto ricorso sia il club pugliese sia la procura federale.

Pubblicato in Sport

"Con la felice conclusione dei lavori della conferenza di servizi per l'aeroporto Gino Lisa, finalmente la Capitanata volta pagina. Il parere positivo espresso in queste ore dal Provveditorato Regionale per le Opere Pubbliche rappresenta un via libera ai lavori storico". E' quanto dichiarano in una nota congiunta i presidenti di Confartigianato Imprese e Federazione PMI di Foggia, Roberta Paolini e Vincenzo Simeone, a proposito del completamento dell'iter istituzionale "che permetterà l'apertura dei cantieri e il tanto atteso allungamento della pista di 400 metri, grazie al quale potrebbero aprirsi nuovi scenari e nuove opportunità di mercato per lo scalo foggiano e per le imprese di Capitanata".

In attesa di conoscere il programma dei lavori, "esprimiamo, a nome di tutti i nostri associati, estrema soddisfazione ed apprezzamento per il lavoro svolto e per il risultato ottenuto dalle Istituzioni che hanno preso parte attiva alla conferenza - concludono i presidenti nella nota -, consapevoli, tuttavia, di trovarci dinanzi ad un passaggio, seppur fondamentale, che rappresenta solo l'inizio, e non la fine, di un nuovo percorso di sviluppo e crescita del territorio".

Pubblicato in Economia

Ennesima aggressione nei confronti delle Forze dell’Ordine avvenuta qualche giorno fa a Foggia. Un cittadino nigeriano di 27 anni ha tentato di scippare la borsetta ad una donna in pieno centro. Intervenuta sul posto una volante della Questura di Foggia, alla vista degli agenti il 27enne si è scagliato contro di loro, sottraendo lo sfollagente con il quale ha colpito ripetutamente i poliziotti cercando anche di sottrargli la pistola. Lo spray urticante non è riuscito a calmare la furia del 27enne che è stato ferito ad una gamba da un colpo di pistola esploso da uno dei due agenti che, nonostante tutto, cercavano di proteggere lo straniero dalla ferocia della folla che voleva linciarlo in difesa degli operatori.

Per il 27enne è stato emesso un decreto di espulsione con revoca del permesso di soggiorno e il poliziotto che ha sparato si è visto notificare un’informazione di garanzia.

«Lo chiamano ‘atto dovuto’ e intanto inizi a pensare come pagarti l’avvocato – commenta Stefano Paoloni, Segretario Generale del Sindacato Autonomo di Polizia (Sap) – i colleghi sono stati ripetutamente colpiti dallo straniero che ha anche cercato di sottrarre loro la pistola di ordinanza. Avrebbe potuto commettere una strage, poteva scapparci il morto. Con il taser tutto ciò non sarebbe avvenuto, il nigeriano sarebbe stato immobilizzato a debita distanza. Intanto – prosegue Paoloni – il collega adesso è indagato e se dovrà affrontare un processo, dovrà anticipare spese legali vedendosi bloccare per l’intera durata del procedimento, avanzamenti di carriera e riconoscimenti premiali, sperando di non essere trasferito chissà dove. Ci auguriamo sia fatta chiarezza quanto prima. Gli operatori su strada hanno bisogno di maggiori tutele sia dal punto di vista dell’operatività che da quello logistico. C’è bisogno del taser e di dotazioni idonee come giubbotti antiproiettile sotto camicia o guanti anti taglio. Questi ultimi come Sap, li abbiamo donati ai colleghi in più occasioni. I cittadini si fidano della Polizia – conclude – la sicurezza dei cittadini dipende anche da quella degli operatori».

Pubblicato in Cronaca

"Oggi è un giorno importante per l’aeroporto di Foggia. Il Provveditorato per le Opere Pubbliche della Puglia ha appena dato il parere favorevole al progetto di allungamento della pista del "Gino Lisa". Ad annunciarlo è l'assessore regionale al Bilancio Raffaele Piemontese.

"Quattro mesi e mezzo fa, la Regione Puglia aveva chiesto di indire subito una nuova conferenza di servizi, dopo la "tegola" dell'archiviazione che era piovuta sul tavolo di lavoro per il potenziamento dello scalo foggiano. Siamo qui a registrare il "fatto" concreto e incontrovertibile, come solo i fatti sanno essere, di una complessa conferenza di servizi sollecitata dalla Regione Puglia e chiusa in appena 18 settimane con la preziosa guida e cooperazione del Provveditorato alle Opere pubbliche".

"La vecchia conferenza di servizi, archiviata con un decreto del 24 gennaio scorso, era cominciata il 27 febbraio 2012: 6 anni prima, quando Ratzinger ancora era Papa e Obama stava per ricandidarsi alla Presidenza degli USA" ironizza, con soddisfazione, Piemontese.

La palla adesso passa ad Areoporti di Puglia, che deve approfondire tutti gli atti per dare le chiavi di inizio lavori alla ditta che si è aggiudicata la gara. Prima ancora si dovrà procedere con gli espropri e con gli abbattimenti dei manufatti abusivi (alcuni dei quali "cresciuti" negli ultimi tempi, con la costruzione anche di un secondo piano).

Pubblicato in Economia

Con deliberazione n. 31 del 6/07/2018 il Consiglio Provinciale, con voto unanime, ha nomina­to i rappresentanti della Provincia nell’Assemblea della Consulta Pro­vinciale per la Legalità: il Presidente della Provincia di Foggia avv. Fran­cesco Miglio, il consigliere avv. Gi­useppe Pitta, il consigliere avv. Jo­seph Splendido. L’istituzione della Consulta Provinciale per la Legalità è stata prevista con Delibera Presi­denziale n.224/2016 ed è stato ap­provato il relativo Statuto al fine di sostenere, coordinare e promuovere nei Comuni della provincia azioni di contrasto alla corruzione ed all’illegalità, nonché la necessità di affron­tare in maniera condivisa le prob­lematiche legate a comportamenti mafiosi ed illegali.

Pubblicato in Politica

La conferenza di servizi si è chiusa ieri a mezzanotte, nei prossimi giorni arriverà il for­male via libera sulla compa­tibilità urbanistica dell’allungamento di 400 metri della pi­sta del Gino Lisa. La procedura (durata due mesi) si è conclusa senza fuori programma, con questo via libera adesso Aeroporti di Puglia può iniziare a programmare l’apertura del cantiere che, stando alle stime del direttore generale Marco Franchini, dovrebbe avvenire «entro il prossimo autunno». Intanto attaccata allo scalo sta nascendo una nuova palazzina, i vincoli del Comune sono stati rispettati?

Pubblicato in Economia

Alessandro Scelzi è il nuovo Direttore Sanitario della ASL Foggia. Dopo la cessazione dell’incarico di Antonio Battista, chiamato a coordinare il programma
di integrazione tra territorio e ospedale frutto dell’importante protocollo d’intesa firmato da ASL e Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti di Foggia, Scelzi è stato nominato con deliberazione n. 1024 del 12 luglio 2018.
Con le recenti nomine di Alessandro Scelzi alla Direzione Sanitaria e Ivan Viggiano alla Direzione Amministrativa, i vertici della ASL sono nuovamente al completo.
Classe 1962, Scelzi lascia momentaneamente l’incarico di Direttore della Struttura di Radiologia dell’Ospedale “Tatarella” di Cerignola.
Dirigente Sanitario di comprovata esperienza nella direzione apicale in strutture sanitarie pubbliche, Alessandro Scelzi è regolarmente iscritto nell’Albo Regionale degli aspiranti alla nomina di Direttore Sanitario approvato con Determinazione del Direttore Dipartimento Promozione della Salute del Benessere Sociale e dello Sport per tutti.

Pubblicato in Sanità

Il tribunale di Foggia, con sentenza del 10 luglio, ha assolto i sindaci di Vico (Michele Sementino), Matti­nata (Michele Prencipe), Peschici (Franco Tavaglione) e Rodi (Nicola Pinto) per la vicenda del­le falesie, che per il rischio crolli suscitò enorme preoccupazione tre anni fa, deter­minando l’interdizione di estesi tratti del li­torale garganico e un procedimento penale contro i primi cittadini dell’epoca, accusati di inerzia. La sentenza afferma non esservi alcun pericolo visti i la­vori di messa in sicurezza realizzati. Il Tribunale di Fog­gia (presidente Antonio Civita, giudici a latere, Clelia Cesarano e Rober­ta Gentile) ha assolto martedì scorso tutti gli imputati perché il fatto non sussiste, su richiesta dei difensori degli imputati e dello stesso Pubblico Ministero. Le prove addotte dai difensori hanno consentito di accertare che i sindaci imputati, diversamente da quanto ipotizzato dall’accusa, ave­vano realizzato nel tempo corposi interven­ti di messa in sicurezza delle falesie. Le motivazioni saranno depositate entro 90 giorni.

Pubblicato in Ambiente

Gli Ospedali riuniti do­vranno organizzare (forse a fi­ne anno) la mega selezione per gli operatori socio-sa­nitari: previste in totale 1769 assunzioni di cui 200 ai «Riu­niti». La dotazione foggiana è salita dai 137 iniziali a 200 po­sti, dunque sono stati riaperti i termini per la presentazione delle domande: ma già in sede di prima tornata sono arrivate 20mila richieste di partecipa­zione. Il 24 settembre si ria­priranno i termini per la par­tecipazione al concorso, stessa data (probabile) anche per il concorso che riguarda 48 ca­tegorie protette. I bandi saran­no pubblicati il 25 agosto.

Pubblicato in Sanità
Pagina 1 di 44

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005