Articoli filtrati per data: Venerdì, 14 Settembre 2018 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Nuovo cambio in corsa per la Giunta municipale di Manfredonia. Il sindaco Riccardi (PD) cerca di dare nuovo equilibrio ad una maggioranza di centrosinistra in affanno. La novità è rappresentata dall'ingresso del dimissionario presidente del consiglio, Tonino Prencipe (ex PD) al quale Riccardi gli affida il difficile e complesso assessorato all'Ambiente. Dura poco l'esperienza di Antonio Rana (esterno) al Bilancio: al suo posto Dorella Zammarano che lascia le Attività produttive a Innocenza Starace, fino ad oggi responsabile dell'Ambiente. Resta da designare il nuovo presidente del consiglio: potrebbe essere Franco Tomaiuolo.

Pubblicato in Politica

La Sunshine scalda i motori, in vista del prossimo campionato di Serie C Gold, e rende noto il calendario delle amichevoli pre campionato che inizieranno domani 15 settembre a Barletta contro i padroni di casa (serie C Silver).

Mercoledì 19 settembre alle ore 18.30 ci sarà la prima uscita casalinga contro il San Severo (serie B), compagine scelta per inaugurare al meglio il nuovo campo di gioco in parquet.

Sabato 22 settembre i viestani saranno impegnati a San Giovanni Rotondo nel memorial Giovanni Masciale che prevede un triangolare con il Lucera (serie D) e il Termoli (serie C Silver),

mentre mercoledì 26 settembre a Manfredonia contro i sipontini (serie C Silver).

Il ciclo delle amichevoli si concluderà il 29 settembre all’Omnisport contro il Barletta(C Silver).

Pubblicato in Sport

Servizi funebri completi con la massima professionalità a partire da 2.500 euro.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi convenientissimi, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.
La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

Pubblicato in Avvisi

Un tavolo tecnico-istituzionale per fare il punto sullo “stato di salute” del torrente Candelaro, con foce nel Golfo di Manfredonia, si è riunito presso l’Acquedotto Pugliese.

All’incontro hanno preso parte, oltre al presidente di Aqp, Simeone di Cagno Abbrescia, e a tecnici e dirigenti dell’azienda, il dirigente del Servizio Risorse idriche della Regione Puglia, ing. Andrea Zotti, il direttore dell’Aip, Vito Colucci, e, per il Comune di Manfredonia, il sindaco Angelo Riccardi e l’assessore all’Ambiente Innocenza Starace.

L’ampio e articolato dibattito sulla qualità delle acque del Candelaro, ha posto in evidenza la necessità di approfondire l’esame dei dati disponibili del monitoraggio qualitativo e quantitativo dell’asta fluviale nonché di tutti i potenziali impatti, per valutare le azioni conseguenti, finalizzate alla tutela dell’ambiente e della buona qualità delle acque marino costiere, anche in considerazione della vocazione turistica del territorio.

Gli intervenuti hanno concordato che il tema della qualità delle acque del torrente Candelaro può essere affrontato solo analizzando tutti gli impatti che insistono sull’intero bacino idrografico, in un’ottica integrata e finalizzata alla tutela e valorizzazione dei corsi d’acqua.

Nel bacino del torrente versano le proprie acque 16 impianti di depurazione gestiti da Acquedotto Pugliese che funzionano regolarmente e sono soggetti a limiti previsti dalla normativa vigente e dal Piano Regionale di Tutela delle Acque”, afferma l’Aqp.

L’azienda ha chiarito che i lavori di potenziamento dell’impianto di Manfredonia in corso, saranno ultimati entro l’anno e che saranno a breve avviati ulteriori interventi di manutenzione straordinaria, come precedentemente comunicato nel corso di un incontro tenutosi il 9 maggio presso il Comune. AQP ha altresì comunicato di aver terminato la progettazione per il collettamento dei reflui delle marine all’impianto di depurazione. Inoltre, è in corso di completamento la progettazione per la realizzazione delle reti interne delle marine non ancora servite che rappresentano una potenziale criticità ambientale.

Il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, si dichiara “soddisfatto per ciò che è stato ottenuto e programmato” e assicura “la vigilanza e l’attenzione di tutta l’Amministrazione”, nonché la propria personale, “perché la situazione che interessa il golfo di Manfredonia possa essere definitivamente risolta”.

“In particolare, i lavori – aggiunge Riccardi - saranno orientati su due aspetti: un primo che riguarderà l’attività di monitoraggio, integrata e sistematica, del funzionamento dei principali depuratori che scaricano nei corsi d’acqua; un secondo che consterà di un’attività di analisi dei bacini pluviali, sotto il profilo idrologico e qualitativo, funzionale alla definizione di un ‘Contratto di fiume’ in grado di tutelare e valorizzare tale importante risorsa per il territorio”.

Si è ritenuto, al termine dei lavori, di aggiornare il tavolo tecnico coinvolgendo tutte le autorità e i soggetti interessati alla gestione e tutela del torrente, nell’interesse dell’ambiente e del territorio.

Pubblicato in Notizie

L'ASD Nuova Gioventù Vieste Milan Academy informa le proprie famiglie e tesserati che giorno 17 settembre, in concomitanza con l'apertura delle  scuole ci sarà la nostra prima giornata di riavvicinamento aperta a tutti !chiunque vorrà potrà raggiungerci presso il calcetto di Vieste :
Ore 14:45/15:45 per le annate 2010/11/12/13.
Ore 16:00/17:00 per le annate 2009/08/07/06.
Ci ritroveremo  in una nuova  location, luogo storico per molti calcio fili, in attesa di fare chiarezza sulla situazione campo sportivo Riccardo Spina, attualmente concesso alla società G.S. Atletico Vieste sino al 30/09, reso inaccessibile per modalità di gestione e costi folli, fuori portata sancite da un vecchio regolamento comunale mai cambiato. Attendiamo con ansia che si prendano provvedimenti seri regolarizzando il tutto e permettendo a tutte le associazioni interessate  un giusto ed equo utilizzo dell'impianto, come promesso mesi fa prima dal sindaco Giuseppe Nobiletti e pochi giorni fa dall'assessore allo sport Dario Carlino, che a sua volta ci ha ribadito di voler assegnare attraverso bando la struttura entro l'inizio attività datata 1 ottobre! Staremo a vedere.......
intanto in bocca al lupo e buon divertimento a tutti !
            

 La società 
Asd Nuova Gioventu' Vieste

Pubblicato in Sport

“Il nuovo anno scolastico inizierà regolarmente anche per la Scuola Media Michelangelo Manicone”. E’ il sindaco di Vico del Gargano, Michele Sementino, a rassicurare tutti riguardo ai lavori per la realizzazione del giunto tecnico nell’istituto scolastico Manicone. “I lavori cominceranno proprio il 17 settembre, in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico, perché sono la Regione Puglia e il Ministero della Pubblica Istruzione, sulla base della normativa vigente, a imporcelo”, ha aggiunto il sindaco. “Per una serie di circostanze e di passaggi burocratici obbligati, nostro malgrado è stato impossibile provvedere alla realizzazione dell’opera prima che cominciasse l’anno scolastico. I lavori, tuttavia, saranno svolti dalle ore 14 alle ore 20, e saranno completamente ultimati entro 10 giorni, secondo quanto ci è stato comunicato dalla ditta che dovrà eseguirli”. Michele Sementino, dunque, risponde anche ai dubbi sollevati dal consigliere di minoranza Daniele Cusmai, che su facebook, a proposito del via ai lavori lo stesso giorno dell’inizio dell’anno scolastico aveva utilizzato sarcasticamente l’espressione “il Paese dei balocchi”. “Se il consigliere Cusmai si misurasse concretamente con la realtà della burocrazia e di tutto il suo complesso ‘reticolato’ di norme e obblighi, comprenderebbe che amministrare un paese è cosa ben più difficile che scrivere battute sui social”, ha commentato Michele Sementino. “Speriamo e faremo in modo che l’inizio dei lavori comporti meno disagio possibile a personale ausiliario, docenti, dirigenza scolastica e studenti. L’opera che verrà realizzata è importante per la funzionalità e la sicurezza dell’edificio scolastico. Il Comune di Vico del Gargano, in ogni caso, non aveva e non ha il potere né di anticipare né di procrastinare l’inizio e il completamento dei lavori in altro periodo se non quello imposto dalle normative cui dobbiamo doverosamente attenerci, sia per rispettare le regole sia per non incorrere in contenziosi che peserebbero sulle tasche di tutta la collettività”, ha spiegato il sindaco. “Sulla scuola, per le nostre scuole, abbiamo lavorato e lavoreremo ancora molto, con passione e attenzione. Ci teniamo e ci crediamo, perché è nelle scuole il futuro dei nostri figli. Come cittadini, e nella veste di genitori, credo sia nostro dovere rispettare e sostenere il lavoro del personale ausiliario, dei docenti e dei dirigenti scolastici. Il loro è un lavoro meraviglioso e estremamente delicato e complesso. Sosteniamo i nostri ragazzi, facendo capire loro che la prima lezione da comprendere profondamente è il rispetto. Rispetto per le loro compagne e i loro compagni di scuola, rispetto per se stessi, rispetto per gli adulti che, nelle scuole, cercano di aiutarli a diventare persone capaci di senso critico e responsabilità. Buon anno scolastico a tutti, di cuore”, ha concluso Michele Sementino.    

Pubblicato in Società

Più di 1400 piante di marijuana, per un totale di 208 chilogrammi di sostanza stupefacente sono state sequestrate dai carabinieri di Cerignola con lo Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia, in un terreno di proprietà demaniale in località "Sette Poste", a Cerignola. Nel corso dell'operazione i militari hanno arrestato, per produzione di sostanze stupefacenti, Michele De Luca, di 49 anni, con precedenti penali, sorpreso mentre era impegnato nella raccolta della marijuana da lui prodotta. La piantagione è stata individuata dopo giorni di rastrellamenti e i militari si sono quindi nascosti, appiattati nell'aperta campagna in attesa che qualcuno andasse a curare le piante. Mercoledì scorso si è presentato appunto De Luca che appena ha iniziato il raccolto è stato bloccato ed arrestato dai militari appostati nei pressi della piantagione.

Pubblicato in Cronaca

Negli ultimi tempi abbiamo letto dello sconforto dei commercianti di Monte Sant’Angelo a causa di una scarsa vivacità estiva in città, dovuta, a loro dire, anche ad una scarsa programmazione di eventi di un certo rilievo che avrebbero potuto fare da richiamo per le migliaia di turisti che hanno affollato il Gargano: come dargli torto? E pensare che, se si consulta l’Albo on line del Comune, si capisce bene che, da quando si è insediata, l’Amministrazione d’Arienzo ha elargito, e sta continuando a farlo, così tanti contributi che, se avessero avuto alla base una vera e seria programmazione, avrebbero prodotto ben altri risultati, certamente migliori.

Tutto ciò va detto è da imputare, però, non all’azione di una singola o di un singolo assessore, ma al lavoro di una squadra a dir poco inesistente, all’assenza totale dell’Amministrazione comunale che, passati ormai 15 mesi dal suo insediamento, nulla ha prodotto: quel poco che è stato fatto o che viene fatto è il risultato di precedenti programmazioni. Se volessimo fare un primo bilancio – in genere, i primi bilanci si fanno dopo 100 giorni, ma noi ne abbiamo aspettati ben 456! – il responso è a dir poco deludente.

Andiamo per ordine:

  • Ass. Lavori Pubblici/Urbanistica, M. Fusilli – Risultati quasi sufficienti, dovuti alle casse comunali stracolme di soldi e ai progetti già avviati in precedenza (Urbanizzazioni zona Stamporlando/Niviera-Via Falcone e Borsellino; Sistemazione Piazza Carlo d’Angiò; Rifacimento Via Garibaldi e Corso Vittorio Emanuele; Ristrutturazione e riqualificazione Edificio Scolastico “G. Tancredi”; Ristrutturazione e riqualificazione Scuola Materna Zona C1; Ristrutturazione e riqualificazione Scuola Giovanni XXIII ecc.); come chiaro, ad oggi, in quel settore, nulla è stato prodotto o progettato dall’Amministrazione d’Arienzo;
  • Ass. Turismo/Cultura/Istruzione, R. Palomba – Risultati quasi sufficienti, ma limitati poiché, se da un lato l’Amministrazione sostiene di aver messo in bilancio soldi, dall’altro ha lasciato sola l’Assessora, anzi l’ha commissariata, imponendole un supervisore: non bisogna dimenticare che l’Assessora alla Cultura e alla Scuola non può decidere da sola se non mette naso l’addetto stampa del Sindaco, nei fatti Capo unico del Settore;
  • Ass Bilancio e Sviluppo economico, G. Rignanese: NON PERVENUTO! Un demerito ce l’ha, però: aver messo le mani nelle tasche dei cittadini, aumentando la TARI!
  • Ass. Politiche Sociali, A. Rinaldi: NON PERVENUTA! Un demerito ce l’ha, però: aver smantellato una struttura e una programmazione di servizi sociali precedentemente esistenti!
  • Ass. Viabilità e Affari Generali, G. Totaro – Battitore libero, sembra non sia soddisfatto del lavoro della Giunta e della maggioranza.

Eppure, dai tanti, tantissimi, selfie pubblicati, questa doveva essere l’Amministrazione “CambiaMonte”: a noi sembra che si sia sì cambiato, ma in peggio!

È sotto gli occhi di tutti che, dopo più di un anno, l’Amministrazione CambiaMonte non sappia quale sia il proprio lavoro. Monte si sta svuotando, è spenta: perché l’Amministrazione, che manca di progettualità, di programmazione e di idee, non si pone degli interrogativi?

FORZA ITALIA fa appello a quanti nella Maggioranza, sensibili alle sorti della città, sappiano giudicare che il futuro dei cittadini viene prima dell’appartenenza partitica e degli ordini di Partito: staccare la spina in questo momento è la sola medicina migliore per un’Amministrazione che, con la sua inerzia, sta facendo del male alla città.

Forza Italia – Monte Sant’Angelo

Pubblicato in Politica

Cari ragazze e ragazzi l’estate è giunta al termine, ricomincia la scuola e per i più piccoli sarà il primo giorno, il primo vero momento di distacco dalle famiglie, per altri ci sarà il passaggio da un grado ad un altro ma, per tutti sarà l’inizio di un nuovo anno scolastico.

Io, il Sindaco e tutta l’Amministrazione comunale vi auguriamo che la scuola possa essere non solo il luogo dove acquisire conoscenze, abilità e competenze ma anche un luogo che vi regali belle emozioni, dove poter coltivare le amicizie che durano per tutta la vita, dove imparare le regole di convivenza, a rispettare il prossimo, a diventare CITTADINI del domani.

La scuola rappresenta uno dei principali pilastri della nostra società, siete voi ragazzi i veri protagonisti della crescita del nostro Paese. Un augurio a tutti i docenti che hanno l’importante ruolo nel formare ed educare i nostri ragazzi ad essere cittadini preparati e coscienti.

Un saluto al dirigente scolastico Prof. Claudio Costanzucci, al personale ATA garantendo loro sempre il nostro impegno e il nostro sostegno alle diverse necessità scolastiche fiduciosi di una proficua collaborazione. La scuola è il luogo dell’educazione al quale la nostra Amministrazione vuole rivolgere la massima attenzione convinti che studio e cultura sono il miglior investimento per il futuro.È quindi doveroso dare priorità alla scuola e consentire ai nostri studenti di affrontare nel migliore dei modi la loro esperienza formativa. Lavoreremo per assicurare l'adeguatezza e la sicurezza degli spazi didattici, ed offriamo la nostra disponibilità per sostenere tutti i progetti scolastici ed educativi. Un sentito saluto anche alle famiglie che insieme alla scuola hanno un ruolo di grande importanza per l’educazione e la trasmissione di valori ai propri figli.

Buon Anno Scolastico 2018/19 a tutti.

L’Assesore alla Pubblica Istruzione

Caterina Foresta

Pubblicato in Società

Tappa tutta dauna per il premier Giuseppe Conte che da venerdì 21 a domenica 23 settembre visiterà alcune comunità del Gargano e dei Monti Dauni. Il presidente del Consiglio, venerdì 21 prenderà parte a San Giovanni Rotondo, città d'adozione, alle celebrazioni del cinquantesimo anniversario della morte di Padre Pio. La domenica successiva, il 23 alle ore 17, si recherà a Volturara Appula per ricevere la cittadinanza onoraria del suo paese di nascita. Qui incontrerà anche i sindaci dell'appennino.

Pubblicato in Notizie
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

OLMO generico

Reporter della tua città

06 Novembre 2018 - 17:00:33

Reporter della Tua Città/ Ogni civiltà ha la spazzatura che si merita

I limiti della foto: il non poter fornire immagini più nitide della spazzatura.

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005