Articoli filtrati per data: Lunedì, 09 Aprile 2018 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

L’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone, comunica che le prove d’esame del concorso finalizzato a conseguire l’abilitazione per l’esercizio delle professioni di guida turistica e di accompagnatore turistico si svolgeranno dal 7 al 10 maggio presso il Palaflorio, in via Archimede a Bari. A breve saranno pubblicati il calendario delle prove e l’elenco dei candidati esonerati dalla prova in lingua straniera. Le prove, com’è noto si risolvono in due prove scritte. L’una di carattere generale (quiz), l’altra la prova in lingua straniera che consiste nella traduzione di un breve testo dall’italiano nella lingua straniera scelta dai candidati.
Sono oltre 8 mila le aspiranti guide turistiche e accompagnatori turistici in attesa di sostenere l’esame di abilitazione in Puglia. Sul sito www.bandiregionaliturismo.viaggiareinpuglia.it sono state già pubblicate le banche dati dei quesiti relativi agli esami per guida turistica e accompagnatore turistico di cui ai bandi in scadenza a novembre 2016 e successiva riapertura con scadenza luglio 2017, dalla quale saranno sorteggiati quelli oggetto della prova scritta.

Pubblicato in Turismo

“Chiediamo all’Anas un cronoprogramma per conoscere le fasi dei lavori finalizzati alla messa in sicurezza della Galleria “Monte Saraceno”: l’interdizione al traffico di questa tratta è fonte di notevolissimi disagi per i cittadini e per i turisti ed è per questo che vogliamo avere quella documentazione al fine di verificare lo stato di avanzamento dell’opera”. Lo dichiara il vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta. “La chiusura della galleria in questione –aggiunge- costringe tutti i pendolari, studenti e lavoratori che debbano recarsi da Mattinata o Vieste a Manfredonia, Foggia o altre località, a compiere un percorso alternativo: la vecchia strada, stretta, ricca di curve e tornanti, che dilata i tempi di percorrenza e con notevoli rischi in più. Un disagio che grava anche sui turisti che, provenendo da sud, debbano recarsi sul meraviglioso Gargano. Inutile aggiungere che ciò potrebbe risultare addirittura fatale per chi debba ricorrere urgentemente alle cure presso i nosocomi più vicini. L'Anas sostiene che la Galleria "Monte Saraceno" sarà riaperta al traffico ‘dopo la conclusione della prima fase del cantiere’. Ed è questa la ragione che ci spinge a chiedere un cronoprogramma, -conclude Gatta- ma sullo sfondo resta la richiesta di apertura della galleria almeno il sabato e la domenica, laddove non sia possibile svolgere i lavori durante le ore notturne od accelerare i tempi degli stessi impiegando maggiore forza lavoro sul cantiere”.

Pubblicato in Ambiente

Si è svolta sabato sabato 7 aprile l’inaugurazione in via Chirurgo dell’Erba 22 della nuova sede della Cgil. Per il sindacato erano presenti, fra gli altri, Maurizio Carmeno, Segretario Generale Cgil Foggia, Gianni Forte, segretario generale SPI CGIL Puglia. In rappresentanza dell’Amministrazione comunale sono intervenuti gli assessori Rossella Falcone e Graziamaria Starace. Nei vari interventi si è ribadita la necessità di aver sul territorio delle rappresentanze sindacali che possano essere di aiuto a lavoratori e pensionati nella conoscenza della normative e nel disbrigo dei vari adempimenti burocratici.

Qui di seguito i report video dei vari interventi svolti nel corso della manifestazione.

 

 

Rossella Falcone, vicesindaco ed assessore comunale alle Attività Produttive

 

 

Graziamaria Starace, assessore comunale ai Servizi Sociali

 

 

Mario Lorizio, coordinatore Cgil Vieste

 

 

Maurizio Carmeno, segretario generale Cgil Foggia

 

 

Gianni Forte, segretario generale SPI Cgil Puglia

 

 

Angelo Basta, segretario provinciale FLC Cgil Foggia

Pubblicato in In primo piano

Il nuovo film drammatico, dal titolo provvisorio "Il mio Corpo vi Seppellirà" (titolo alternativo: My Body will bury You), con regia e soggetto di Giovanni La Parola (nella foto), si girerà a maggio in Puglia.

La vicenda – secondo informazioni assunte da Apulia Cinema - risulterà ambientata in Sicilia nel 1860, durante il periodo risorgimentale e alla vigilia dell'unificazione italiana. Il lungometraggio racconta la storia di "R", una giovane donna, che viene trovata quasi morta, sotto i resti di una baracca bruciata, e la sua vendetta. Prevista la messa in scena di alcune battaglie corpo a corpo, con uso di armi da fuoco e armi bianche, con utilizzo di cavalli e cavalieri.

Cast artistico e tecnico quasi al completo, anche se non è stato ancora reso noto. Previsto il coinvolgimento di scuole di teatro, gruppi di teatranti, scuole d’armi e associazioni sportive ed equestri della Puglia. La sceneggiatura è del regista con Alessia Lepore (che aveva curato il soggetto e la sceneggiatura di Focaccia Blues). Produttore: Olivia Musini. Produzione della Società Cinemaundici con Ascent Film, e Cinemorgana.

La lavorazione è di prossimo inizio in Puglia, tra le zone del Gargano e della Murgia e in particolare a Gravina in Puglia e dintorni di Foggia. Il lungometraggio è stato selezionato nella quinta sessione 2017 del Fondo Apulia Film Fund 2017 e riceve un finanziamento di 350mila Euro da parte della Fondazione Apulia Film Commission e della Regione Puglia.

Il regista siciliano è noto per aver conseguito il Premio “Cesare Zavattini” per il suo corto Still Life (2001); per la sua opera prima … E se Domani (2006) e per il cortometraggio storico Cusutu 'n Coddu (2012), anch'esso ambientato in Sicilia.

Adriano Silvestri

Pubblicato in Spettacolo

"Siamo vicini ai nostri confratelli e a tutta la comunità cittadina. Questi fatti non trovano nessuna giustificazione ma ci interpellano per un ministero sempre più missionario, senza dare per scontato che viviamo ancora in una società naturalmente cristiana. Il Signore mantenga il suo sguardo su di noi".

Michele Castoro, Arcivescovo”

Pubblicato in Società

Dopo lo stanziamento da parte della Provincia di Foggia di 110 mila euro per la messa in sicurezza e il ripristino della SP 53 bis, nel tratto che va dal lungomare Mattei alla “Fondazione Turati”, si attende con impazienza l’avvio dei lavori. Sull’Ente di Palazzo Dogana c’è una forte pressione dell’Amministrazione comunale per poter far partire gli interventi di sistemazione del fondo ed il rifacimento del manto stradale. Qui di seguito il report video dell’intervista al sindaco Giuseppe Nobiletti che spiega i termini della questione.

Pubblicato in Politica

In 50 anni all’Ipssar “Mattei” di Vieste si sono diplomati tanti giovani che hanno intrapreso percorsi professionali che li hanno portati in giro per il mondo. Qualcuno, dopo aver fatto tesoro di queste esperienze anche svolte all’estero, ha deciso di tornare nella sua terra e metter su un’attività. E’ il caso di Leonardo Vescera, lo chef del ristorante “Il Capriccio” di Vieste. Qui di seguito il report video dell’intervista in cui racconta la sua esperienza.

Pubblicato in Personaggi

L'Agenzia Immobiliare Spazio Vacanze è composta da professionisti seri e preparati, regolarmente iscritti al ruolo dell'intermediazione immobiliare.
La nostra agenzia immobiliare ha sede a Vieste da diversi anni ed ha sempre svolto il suo lavoro per dare un servizio ottimale ai propri Clienti, soddisfacendo ogni loro esigenza immobiliare.

Proponiamo i seguenti servizi:

Mediazione immobiliare

Gestione affitti estivi

Consulenze immobiliari

Valutazioni gratuite

Consulenza finanziaria per accedere ai mutui bancari per l'acquisto immobiliare, svolta da professionisti a noi convenzionati

 

Vieste, nella centralissima via Napoli, appartamento al 2° piano , composto da soggiorno-pranzo, cucinino, camera da letto e servizi.€ 75.000,00

Vieste, in via Einaudi, a pochi metri dalla rinomata spiaggia del lungomare Europa, appartamento composto da soggiorno pranzo con angolo cottura, camera da letto e servizi. Completamente ristrutturata e arredata. € 120.000,00 trattabili

Vieste, nel caratteristico centro storico, in via Cimaglia, appartamento al 1° piano con ingresso indipendente disposto su due livelli. Si compone di: al primo ampio piano soggiorno-pranzo con angolo cottura e bagno. Il secondo livello è composto da una camera da letto con servizi e terrazza a piano vista mare. Vicino alle attrazioni turistiche principali come la Chianca Amara, Piazzetta Petrone ed a circa 30 mt dalla spiaggia della 'Ripa'. € 105.000,00

Peschici, in via Torretta appartamento al PT con ingresso autonomo di mq 45 ca, composto da soggiorno-pranzo con angolo cottura, camera da letto, servizi e ripostiglio. € 60.000,00 trattabili

Vieste, adiacente alla centralissima via Mafrolla, cuore del centro storico, appartamento con ingresso indipendente.Si compone di: al piano terra locale con servizi; il primo piano è costituito da soggiorno pranzo con angolo cottura e servizi, mentre il secondo livello è composto da camera da letto, cameretta e sevizi. Con terrazzo sovrastante vista mare.€ 140.000,00 trattabili

Vieste, nella caratteristica zona ottocentesca, in via Vivaldi, appartamento in ottimo stato al 1° piano, composto da soggiorno-pranzo con angolo cottura, camera da letto, cameretta, lavanderia, servizi e ripostiglio. € 110.000,00 trattabili

Vieste, in via Celestino V, appartamento con ingresso indipendente disposto su 3 livelli. Si compone di: al primo piano soggiorno-pranzo con angolo cottura e bagno. Il secondo piano è composto da una camera da letto con servizi. Da una scalinata si accede al terrazzo vista mare. Completamente ristrutturata. € 90.000,00

Vieste, in via Amendola appartamento al 4° piano con ascensore composto da ingresso, soggiorno-pranzo con angolo cottura, camera da letto, cameretta e servizi. Con ripostiglio. € 140.000,00

Rignano Flaminio, appartamento in via Zeffiro Matulli al 2°piano ben rifinito composto da ingresso soggiorno-pranzo cucinino due camere da letto e servizi.€ 120.000,00

Vieste , in via Callegos appartamento-al 1°piano composto da soggiorno, cucinino, camera, cameretta e servizi. Con magazzino. Doppia esposizione e lastrico solare sovrastante. € 115.000,00 trattabili

Vieste, nella centrale via Cesare Battisti, appartamento con ingresso indipendente, composto da ingresso, soggiorno-pranzo con cucinino, salone , camera da letto e servizi. Con giardino privato di mq 40 ca. € 200.000,00

Vieste, in via Dante Alighieri, appartamento al 3° piano attico di recente costruzione, composto da soggiorno-pranzo con cucinino, salone, camera da letto, servizi e ripostiglio. Con terrazza
panoramica. € 120.000,00
Nella centrale via Nazario Sauro, appartamento al 2° piano, composto da soggiorno pranzo con cucinino, camera da letto, cameretta e servizi. Con magazzino. € 110.000,00 trattabili

Vieste, nella centrale via Chirurgo Dell'Erba,
adiacente ai giardini pubblici della “Marina Piccola” immediatamente raggiungibili per una piacevole passeggiata con vista panoramica sul faro di Vieste, appartamento al 1° piano composto da ampio soggiorno-pranzo, cucinino, camera da letto, cameretta. Con servizi e ripostiglio. € 140.000,00 trattabili

Vieste, in via Salvemini, comodo appartamento al 1°piano, composto ingresso, ampio soggiorno-pranzo con angolo cottura, camera da letto, cameretta e servizi. In zona ben servita dai principali servizi ed a pochi metri dal rinomato lungomare E. Mattei.
€ 220.000,00

Vieste, nella centralissima via Madonna della Libera,
appartamento al 3° piano, composto da ingresso, cucina abitabile, salone, due camere da letto, servizi e ripostiglio. € 130.000,00 trattabili

Vieste, a pochi metri dal lungomare E.Mattei, in piazza S.Maria delle Grazie, appartamento al 3° piano con ascensore, composto da soggiorno-pranzo con cucinino, due camere da letto, servizi e ripostiglio. Da ristrutturare. € 140.000,00 TRATTABILI

Vieste, nel caratteristico centro storico, a pochi metri dal corso principale, spazioso appartamento al 2° piano di un'antica palazzina, composto da un'ampia zona giorno con salone e cucina abitabile, due camere da letto, lavanderia e ripostiglio. Con veranda a piano vista mare e terrazzo sovrastante. € 230.000,000 trattabili

Vieste, in contrada Costa Martino, appartamento in palazzina al PR con ingresso autonomo, composto da cucina abitabile, soggiorno-pranzo, due camere da letto e servizi. Con veranda esterna di mq 150 ca. Completamente ristrutturata e arredata . € 160.000,00

Vieste, in via Marchese, a pochi passi dal corso principale, appartamento al 1° piano con ingresso indipendente disposto su tre livelli. Troviamo al primo livello la zona giorno composta da soggiorno-pranzo, cucinino e servizi; il secondo livello si compone di camera da letto, cameretta con annesso bagno. Al terzo livello vi è un'altra camera da letto con servizi e l'accesso al terrazzino a livello. € 145.000,00 trattabili

Vieste, in corso Tripoli, appartamento al 2° piano articolato su due piani, per un a superficie totale di circa 142 mq e composta da : 1° liv. ampio soggiorno-pranzo con cucinino, camera da letto, cameretta e servizi; 2° liv. mansarda (camera), cucina abitabile e servizi con accesso ad una meravigliosa terrazza panoramica vista mare. Il tutto si presenta in ottime condizioni, buona luminosità, riscaldamento autonomo.
€ 290.000,00

Vieste, nella centralissima via Perrone, a pochi metri dal corso principale, comodo appartamento al 1° piano composto da cucina, due camere da letto, cameretta, ripostiglio e servizi. Con sottoscala. € 150.000,00

Vieste, in pieno centro al 2° piano, appartamento con soggiorno, cucinino, tre camere da letto, doppi servizi e ripostiglio. Vista mare.€ 290.000,00

Vieste, in contrada Intresiglio, comodo appartamento al 1° piano , a solo 1,5 km dalla bellissima spiaggia di Santa Maria di Merino ed a 3 km dal paese. E' composto da ingresso, salone, cucina abitabile, camera da letto, cameretta, studio, ripostiglio, un bagno patronale con doccia ed un bagno in camera da letto con vasca idromassaggio. Riscaldamento autonomo con termosifoni, condizionatori caldo/freddo ed un funzionale camino con forno. Parcheggio privato. € 140.000,00

Vieste, in contrada Calma, villa composta da ampio ingresso, soggiorno, cucina, camera da letto, due camerette, vano studio con doppi servizi. Con terreno olivetato e recintato di mq 8.000. € 280.000,00

Vieste, in località Defensola, porzione di fabbricato suddiviso in un bilocale ed un trilocale aventi entrambi accesso indipendente, verande esterne e giardino con posti auto. Forno e barbecue.€ 160.000,00

Vieste, in località Defensola, terreno recintato di mq 8.000 con oliveto secolare e fabbricato suddiviso in due bilocali con verande esterne. Il piano seminterrato è adibito a garage/cantina. € 240.000,00

RESIDENCE Vieste, in località Coppa Cardillo, ad 1,5 km dal centro città e ad 1,8 km dalla spiaggia del lungomare E.Mattei, proponiamo un residence con piscina e terreno olivetato di mq 11.500 completamente recintato, composto da :
-da un monolocale (mq 20), tre trilocali (mq 25 - 32) con veranda coperta di mq 20 per ognuno e quattro appartamenti (mq 50) da sei posti letto con 10 mq di veranda coperta ciascuno;
-da un appartamento padronale di mq 70, costituito da soggiorno-pranzo, cucinino, camera da letto, camerettta e servizi. Con 75 mq di verande esterne.
La proprietà viene completata da un locale ad uso/garage seminterrato di mq 100 ed un deposito di mq 50 sopraelevato.
Parcheggio esterno per 20 posti auto. Pozzo artesiano e cisterna.
Trattativa riservata

Vieste, nella suggestiva Baia di Molinella, villa con piscina di nuova costruzione composta da soggiorno-pranzo con angolo cottura, 2 camere da letto e servizi. Con portico di mq 40 e giardino con prato inglese di mq 1000 ca. Garage di mq 70 ca. Completamente arredata. Trattativa riservata.

Vieste, villa in località Solagni di circa 120 mq, suddivisa in 3 bilocali con veranda e completamente arredati. Con magazzino di circa 15 mq. Il terreno è di 25000mq, completamente recintato con cancello elettrico. Pozzo artesiano e vasca imhof.A 2,5 km dal mare e 9 km da Vieste. Trattativa riservata

Vieste, nella centrale via Papa Giovanni XXIII, attività e locale di mq 70 con servizi.
€ 220.000,00

Vieste, nella centralissima via Amendola, box auto al PS2
di mq 32 ca. € 45.000,00 trattabili

Vieste, nella centralissima via Foggia, garage al PT di mq 29. € 25.000,00 trattabili.

Vieste, nella centralissima Piazza Garibaldi, locale commerciale su due livelli. Si compone al PT di un vano di 70 mq ca con ingresso e 3 vetrine espositive, con accesso al piano seminterrato di mq 230 ca. Da ristrutturare. Trattativa riservata .

Vieste, in località Mandrione capannone industriale
di mq 750. Possibilità di vendita frazionato. Trattativa riservata
In località Macchia, nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, terreno olivetato, pianeggiante, di mq 10.000 completamente recintato. Con villetta di mq 70 ca composta da soggiorno-pranzo con angolo cottura, camera da letto, cameretta e servizi. Finiture di pregio.
Completamente arredata. Veranda esterna di mq 90. Con locale al S1. A soli 400 metri dal mare. Trattativa riservata.

Vieste in località Coppacardillo terreno di mq 24.200 con fabbricato di mq 100 ca. € 130.000,00

Terreno olivetato in località Focareta Zingarelli (paradiso selvaggio) di mq 16.000 con fabbricato di mq 60. Con piscina per acqua piovana. € 70.000,00

 

Agenzia immobiliare a Vieste Spazio Vacanze

Via Cesare Battisti, 30
71019 Vieste Fg

Tel: 0884 70 55 52

Fax: 0884 70 44 62

Iscrizione Ruolo Agenti Immobiliari
N° 742 CCIAA di Foggia
U.I.C. 77555

www.spaziovacanzeimmobiliare.it

Pubblicato in Mercatino

Solo qualche giorno fa l’agguato (mancato) al boss Raduano, ora l’assassinio di Gianbattista Notarangelo, cugino del boss «Cintaridd» ucciso nel 2015. La guerra di mafia sul Gargano è riesplosa. Sullo sfondo il controllo della droga con le nuove rotte tra Puglia e Albania che hanno scelto il promontorio come sbarco naturale.
La situazione in provincia di Foggia torna ad essere pericolosa e inquietante, anche perché si spara con molta facilità: l’ultimo episodio l’altra sera a Cerignola, con quattro colpi di pistola che hanno raggiunto Leonardo Digirolamo (è ricoverato in rianimazione ma non in pericolo di vita all’ospedale Tatarella) davanti ad un circolo ricreativo, pare anche in questo caso per una questione di droga. È evidente che lo scenario più preoccupante rimane quello sul Gargano, soprattutto dopo quest’ennesimo episodio di Vieste. Le indagini sono a tutto campo. Ci sono cinque sospettati, sottoposti all’esame stub per la ricerca di residui di polvere da sparo su mani e vestiti prima di essere rilasciati e gli esiti di questi accertamenti si conosceranno solo nei prossimi mesi, nell’indagine sull’omicidio di Giambattista Notarangelo. Le persone sottoposte a stub da squadra mobile foggiana e carabinieri sono ritenute schierate con i due clan in guerra, che sostanzialmente sarebbero riconducibili a Marco Raduano e Girolamo Perna, giovani viestani un tempo ritenuti vicini e che ora sarebbero su fronti contrapposti. Entrambi sono miracolati nella guerra di mala viestana che dal 26 gennaio 2015 a oggi conta 7 omicidi, 4 agguati falliti, 1 lupara bianca: Perna sfuggì ai killer la sera del 28 settembre 2016 quando fu ferito davanti casa dov’era ai domiciliari, e la sera dell’11 marzo 2017 quando era in auto con moglie e bambine e si salvò dalle pistolettate esplose da due sicari per aver risposto al fuoco mettendoli in fuga; Raduano fu ferito solo di striscio da mitragliate e fucilate esplose la sera del 21 marzo scorso da due killer appostati vicino l’abitazione, in attesa che il sorvegliato speciale rincasasse entro le 21. E Giambattista Notarangelo ucciso 48 ore fa con quale dei gruppi sarebbe schierato, sempre che lo fosse? La sua morte è la risposta all’agguato fallito ai danni di Raduano di 16 giorni prima? «La posizione di alcune persone è fluttuante» spiega una fonte investigativa. La situazione di qualche anno fa - un unico clan facente capo ad Angelo Notarangelo, ritenuto referente sulla zona viestana del clan dei montanari riconducibile alla famiglia Libergolis - è da tempo superata, sia perché i vertici dei Libergolis hanno riportato pesantissime condanne nel maxiprocesso alla mafia garganica con ergastolo ad un fratello e 26 anni a testa ad altri due; sia perché l’omicidio di Angelo Notarangelo del 26 gennaio 2015 ha segnato la rottura del gruppo. Peraltro quando si guarda ai presunti attuali schieramenti bisogna allargare lo sguardo anche oltre i confini viestani: le batterie sarebbero alleate chi con i garganici di Monte Sant’Angelo chi con mattinatesi e manfredoniani.
È anche evidente che la «saturazione» del territorio annunciata dal ministro degli Interni, Minniti, deve andare avanti. Ma c’è sempre un problema di organici delle forze dell’ordine, nonostante il rafforzamento nel presidio del territorio con reparti speciali. Per questo motivo il sindacato Sap diserterà martedì la festa della polizia.

gazzettacapitanata

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.
La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.
La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cronaca

Che la mafia abbia messo gli occhi da tempo su Vieste e sulle attività economiche-turistiche della zona lo rimarca da tempo la Direzione distrettuale antimafia di Bari. «Fonte di reddito illecito, forse la prima, per le organizzazioni maliose del Gargano, oltre al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti, è il turismo. Molte strutture di Mattinata, Manfredonia e Vieste sono gestite direttamente o controllate attraverso il racket delle estorsioni. Il duplice omicidio dei fratelli Piscopo, potrebbe perciò essere letto anche come un messaggio che la mafia ha voluto lanciare all’intero settore imprenditoriale della zona». Lo scrisse il 29 novembre 2010 l’allora procuratore capo di Bari Antonio Laudati, quindi capo anche della Direzione distrettuale antimafia, nel commenta¬re il vertice tra magistrati della Dda, Procure di Foggia e Lucerà e investigatori, tenutosi nel ca¬poluogo regionale all’indomani del rinvenimento dei cadaveri carbonizzati dei fratelli Giovanni e Martino Piscopo, rapiti, torturati, uccisi e bruciati dalla mafia garganica (altro delitto rimasto impunito). «Le mafie di Capitanata rischiano di distruggere l’economia di una delle località balneari più belle d’Italia, Vieste». Lo disse il primo febbraio del 2017 il procuratore di Bari Giuseppe Volpe, nella conferenza stampa per il blitz antidroga «Coast to coast» di Dda e Polizia e sfociato nell’arresto di 13 presunti trafficanti e spacciatori di marijuana sull’asse Gargano-San Severo-Cerignola-Barletta-Albania. «Questa operazione» aggiunse il procuratore Volpe che è a capo anche della Dda «dimostra ancora una volta l’intenso narcotraffico dall’Albania alle coste pugliesi. Lungo le coste delle tre province del distretto, Bari, Bat e Foggia, sono state sequestrate negli ultimi due anni circa 12 tonnellate di droga e riteniamo che molti carichi siano sfuggiti ai controlli». La scelta di Vieste dei narcotrafficanti, secondo quanto spiegato dalla Dda, è il sintomo di un «tentativo di infiltrazione della mafia in tutte le attività del territorio, da quelle lecite del turismo a quelle illecite del traffico di stupefacenti». Dalla magistratura nel corso della conferenza stampa giunse anche l’appello ai cittadini «a collaborare, denunciando, per salvare l’economia di un intero territorio come quello del Gargano».

gazzettacapitanata

 

 

 

------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Servizi funebri con la massima professionalità.

La Garganica si occupa di tutto l'occorrente per l'allestimento della camera ardente e del funerale.
Funerali completi e servizio lapideo a prezzi concorrenziali, anche con pagamento dilazionato.
Alla Marmeria Garganica in esclusiva vera e propria ARTE FUNERARIA.
Tombe, edicole, cappelle, mausolei, rivestimenti, lapidi, in pietra e ogni altro lavoro: dai pavimenti, capitelli, vasche in pietra, caminetti e tanto altro.
La Marmeria Garganica RECUPERA I TUOI SOGNI!

Marmeria la GARGANICA e Onoranze Funebri dei fratelli Pecorelli

Assistenza telefonica h24: allo 0884/ 701740 - 348/3978495

------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 3

Ondaradio consiglia...

Lucatelli arredamento

Reporter della tua città

09 Luglio 2018 - 17:03:06

Reporter della Tua Città/ A Peschici bancomat "muti"!

"Stamane, stando a quanto dicono gli ospiti in soggiorno a Peschici, è impossibile prelevare in entrambi gli sportelli bancomat... Fiumi di lamentele.Vergogna!!! Vergogna!!!…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005