Articoli filtrati per data: Venerdì, 02 Febbraio 2018 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

In attesa dell’avvio della 68esima edizione del Festival di Sanremo, in programma dal 6 al 10 febbraio, a Vieste cresce la curiosità per il brano del cantautore Max Gazzè dal titolo “La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”, riferito alla nota leggenda locale. Per raccogliere gli umori e le aspettative giovedì 1° febbraio è arrivata a Vieste una troupe di “Uno Mattina”, la trasmissione mattutina di Rai Uno. Nell’occasione ragazzi ed adulti, a dispetto delle condizioni meteo poco invitanti, si sono ritrovati nei pressi del piazzale antistante il faraglione di Pizzomunno per fare da cornice, anche con striscioni e cartelli, al servizio realizzato dall’inviata di Rai Uno che andrò in onda nel corso della settimana del Festival. (foto: Antonio Abatantuono)

Pubblicato in Cronaca

In conformità al Codice di autoregolamentazione per la propaganda elettorale, al fine di offrire pari condizioni ai candidati, OndaRadio informa che intende diffondere messaggi politici autogestiti a pagamento per l’ELEZIONI DELLA CAMERA DEI DEPUTATI E DEL SENATO DEL 4 MARZO 2018.

A tal fine informa altresì che presso la propria sede ubicata in piazza Kennedy (presso ufficio informazioni turistiche) tel. 368/3096231 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - è depositato un documento, consultabile da chiunque ne abbia interesse concernente:
- le condizioni temporali di prenotazione degli spazi per i suddetti messaggi politici autogestiti a pagamento, con l’indicazione del termine ultimo entro il quale tali spazi possono essere prenotati;
- le modalità di prenotazione e pagamento dei suddetti spazi;
- le tariffe per l’accesso ai suddetti spazi quali autonomamente determinate da OndaRadio
- ogni ulteriore circostanza od elemento tecnico rilevante per la fruizione dei suddetti spazi.

Pubblicato in Avvisi

Da quasi tre anni, nelle scuole statali di secondo grado, è stata inserita una nuova ‘’materia’’, che ha come obiettivo la formazione pedagogica di ogni studente: l’alternanza scuola-lavoro. Gli studenti, dal terzo al quinto anno di scuole superiori, vengono mandati presso un ente territoriale che ha come compito quello di introdurre-avvicinare lo studente al mondo del lavoro. L’Alternanza Scuola-Lavoro costituisce, pertanto, una vera e propria combinazione di preparazione scolastica e di esperienze assistite sul posto di lavoro, predisposte grazie alla collaborazione tra mondo delle organizzazioni e scuola.
Noi ragazzi del Liceo scientifico, abbiamo avuto una vasta scelta tra gli enti disponibili sul territorio, tra cui: farmacie, parafarmacie, laboratori artistici, laboratori di analisi delle acque...
Noi personalmente, abbiamo deciso di ritornare a OndaRadio, ripetendo e migliorando il percorso di formazione iniziato lo scorso anno. Quest’anno già nei primi giorni di alternanza abbiamo partecipato a due trasmissioni in diretta, una giornalistica e un’altra incentrata più sull’intrattenimento: ‘’Cazzalaranda’’, curata e condotta da Gaetano Simone ed Eleonora Mafrolla, e i ‘’Vistscem’’, ideata da Angelo ‘Tempeo’ Demeo e Marianna Fasani. Queste esperienze sono state intriganti ed interessanti, e ovviamente, oltre ad esserci divertiti, abbiamo viaggiato in linguaggi diversi addentrandoci sempre più nel mondo della comunicazione e non solo, anche grazie all’aiuto del nostro mentore Ninì delli Santi.
Ci stiamo soffermati molto anche in ambito giornalistico, infatti come lo scorso anno stiamo preparando diversi articoli e diverse interviste su varie tematiche: abbiamo raccolto la testimonianza di un ex alcolista, che ci ha raccontato la sua esperienza, facendoci capire quanto sia pericoloso l’alcolismo e quanto sia poi difficile uscirne, sia per quanto riguarda la dipendenza, e sia in ambito sociale. Infatti, viviamo nell’era dell’apparire in cui, specialmente in un paesino come Vieste, quando qualcuno viene etichettato come alcolizzato o tossico che sia, è difficile togliersi da dosso questa reputazione, cosa lamentata proprio dallo stesso intervistato. Questo ed altri argomenti saranno trattati nelle puntate che andranno in onda nei prossimi giorni. Non vi rimane quindi che sintonizzarvi sulle nostre frequenze, quelle di OndaRadio, per rimanere aggiornati sul nostro percorso, perché come disse Steve Allen, la radio è il teatro della nostra mente.

 

SEGUE FILE AUDIO INTERVISTA A GIORGIO...EX ALCOLISTA

Giorgio (...) è un signore viestano di 43 anni che ha voluto raccontarci una parte della sua vita travagliata. Inizialmente si arruolò nell’aereonautica militare dove rimase per soli due anni. Durante questa esperienza conobbe una ragazza e se ne innamorò. Non tutto filò liscio.Iniziarono, così, le prime difficoltà che lo portarono verso la strada dell’alcool. Una volta raggiunte catastrofiche condizioni, decise di abbandonare di uscirne fuori, ma non senza complicazioni, infatti Giorgio è stato sottomesso a tante difficoltà e soprattutto tante umiliazioni. Sono trascorsi 8 anni dal suo ultimo bicchiere e dall'abbandono dell'alcolismo, e dopo tante umiliazioni ha ancora numerosi problemi che riguardano la reintegrazione all’interno della società proprio perché la sua “etichettatura” è rimasta quella del passato.

 

I ragazzi della IV A Liceo Scientifico “Fazzini-Giuliani” – Vieste -

Mario Di Pinto
Pietro Maggiore
Matteo Misurata

Pubblicato in Società

Anche quest’anno la Polizia Locale di Vieste ha festeggiato il Santo Patrono San Sebastiano Martire, comandante dei pretoriani vissuto attorno al 300 D.C. e messo a morte dall’imperatore Diocleziano.

Quest’anno la Santa Messa è stata celebrata dal Sacerdote Don MATTEO, nella piccola Chiesa del Mendicicomio Gesù e Maria.
Alla Santa Messa hanno preso parte il Sindaco Avv. Giuseppe Nobiletti, il Dirigente la Polizia Locale Dott. Angelo Raffaele Vecera, il Dirigente settore ambiente Dott. Luigi Vaira, Il Presidente del Consiglio Comunale Prof. Paolo Prudente, gli Assessori, i Consiglieri Comunali e le associazioni di volontariato Motoclub Gargano, Protezione Civile Pegaso e Giacche Verdi unitamente a tutto il Gruppo dei Nonni Vigili.

Presenti anche i familiari dei membri del Corpo Polizia Locale di Vieste ed anche i colleghi in pensione tra cui lo storico Comandante Magg. Laprocina Gaetano e i vice comandanti Mar. Magg. Azzarone Gennaro e Mar. Magg. Capita Matteo, con tanti altri colleghi che pur essendo in pensione si sentono ancora molto vicini alla divisa indossata per tanti anni.
E’ stato molto commovente il momento in cui l’Isp. Sup. Ranalli Carlo ha letto la Preghiera di San Sebastiano, mentre tutto il personale del Corpo Polizia Locale di Vieste era rigorosamente sugli attenti.

La cerimonia si è conclusa con un bellissimo discorso del Sindaco del Comune di Vieste Avv. Giuseppe Nobiletti che ha ringraziato la Polizia Locale per il lavoro svolto, sottolineando ancora una volta quanto sia fondamentale la Polizia Locale per qualsiasi amministrazione. E’ importante, continua il Sig. Sindaco valorizzare gli uomini della Polizia Locale e questa Amministrazione ha compiuto importanti passi quali l’approvazione di un nuovo Regolamento di Polizia Locale, l’istituzione del CORPO DI POLIZIA LOCALE (poiché prima era un Servizio di Polizia Locale), la destinazione dei locali “ex Pretura” quale nuova sede della Polizia Locale di Vieste, la dotazione di nuovi impianti tecnologici, nuovi veicoli, attrezzature, vestiario. Il Sindaco ha chiesto alla Polizia Locale di migliorarsi continuamente e soprattutto di migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini. Il Sindaco ha inoltre ringraziato tutte le associazioni di volontariato che operano sul territorio da anni, consegnando i tesserini di riconoscimento ai Nonni Vigili.

Per quanto concerne il bilancio delle attività svolte dal personale in forza al Corpo Polizia Locale di Vieste, come da report presentato dal Responsabile Isp. Sup. Dimauro Gaetano si possono quantificare in oltre 10.000 Verbali tra, infrazioni al Codice della Strada, infrazioni al Commercio, infrazioni ai Regolamenti di Polizia Urbana, Abbandono di Rifiuti, Infrazioni a carico di strutture ricettive, Violazioni al Regolamento per la Tassa di Soggiorno, Violazioni per vendita senza autorizzazione, Violazioni per somministrazione alimenti e bevande senza autorizzazione, Vendita alcolici senza autorizzazione, Verbali ai proprietari di cani per violazione a leggi regionali – statali o regolamenti locali, Violazioni accertate in cantieri edili, Denunce per edilizia abusiva, Denunce per danneggiamento, Sequestri capi contraffatti e ricettati, Sequestri immobili abusivi oltre a servizi di pronto intervento, manifestazioni, notifiche, TSO, ASO, Indagini di Polizia Giudiziaria, Rilevamento di Sinistri Stradali, interventi in occasione di incendi ecc....
Per quanto concerne i proventi delle sanzioni elevate per infrazioni al Codice della strada, l’Isp. Sup. Dimauro Gaetano ha descritto analiticamente importanti dati che riguardano la destinazione di tali somme e precisamente:

• Maggiore sicurezza sui due lungomari con i seguenti interventi:
o Rifacimento totale della segnaletica orizzontale e verticale
o Dotazione di numero 3 impianti di segnalamento luminoso a led ad energia solare di attraversamento pedonale
o Sperimentazione rifacimento di n. 15 attraversamenti pedonali in materiale bicomponente di maggior visibilità e durata all’usura
o Sostituzione guard rail L.re Europa San Lorenzo e L.re Mattei “Ponte”
o Segnaletica orizzontale e verticale in tutto il centro abitato compresi molo turistico e molo sud
o Segnaletica di messa in sicurezza della frana di Via Dante Alighieri e successiva sistemazione del tratto viario interessato dalla frana
o Acquisto bitume a freddo per riparazione buche stradali
o Acquisto materiale vario per delimitazione aree interessate da manifestazioni o in occasione di pubblica incolumità
o Acquisto nuovo impianto radio con n. 22 radio portatili, n. 2 ponti radio, n. 3 veicolari e centrale radio di gestione comunicazioni nuova sede Comando Polizia Locale (ex. Pretura)
o Acquisto impianto di video sorveglianza della nuova sede del Comando Polizia Locale
o Acquisto impianto di antifurto nuova sede Comando Polizia Locale
o Acquisto vestiario nuovo agente di Polizia Locale
o Acquisto materiale di consumo funzionamento uffici di Polizia Locale
o Manutenzione parco veicoli Polizia Locale
o Canoni software gestionali servizi di istituto;
o Manutenzione attrezzature hardware;
o Acquisto fototrappole
o Assunzione a tempo determinato – 3 mesi part time – di numero 8 operatori di Polizia Locale

Nel 2017 per la prima volta è stato organizzato a Vieste, sotto l’egida di importanti Organizzazioni Sindacali ed Associazioni quali S.U.L.P.L. (Sindacato Unitario Lavoratori di Polizia Locale) – A.N.C.U.P.M. (Associazione Nazionale Comandanti e Ufficiali dei Corpi di Polizia Municipale) – Associazione Polizia Locale – DI.C.C.A.P. (Dipartimento Camera di Commercio – Autonomie Locali – Polizia Municipale) il primo Convegno – Corso di Aggiornamento Professionale per gli operatori di Polizia. Tale corso, reso possibile grazie all’impegno di tutto il personale del Corpo Polizia Locale di Vieste con la preziosissima collaborazione di grandi organizzatori e moderatori quali il Dott. Pietro Bortone Comandante della Polizia Locale di San Nicandro Garganico e Dott. Luigi Sabatelli Segretario Regionale SULP che hanno reso possibile questa Prima giornata di studio qui a Vieste con relatori considerati al top come l’inossidabile Comandante Mimmo Carola (autore di numerosi Instant book sul SOLE 24 ORE), il Comandante Domenico Giannetta, Il Dottor Agostino Trombetta e il Dott. Michele Favilla a cui vanno ancora una volta i ringraziamenti del Corpo di Polizia Locale di Vieste.
La Polizia Locale di Vieste ringrazia gli organi di stampa Garganotv, Ondaradio, Voce di Vieste, Il Faro, Manfredonianews, Il Sipontino, la Gazzetta del Mezzogiorno, Foggia Today, Telaradioerre, Stato Quotidiano, Immediato, Daunia News, Il mattino di Foggia e tutte le altre testate che hanno fattivamente promosso e pubblicizzato le attività e le iniziative della polizia locale di Vieste.

Dal Comando Polizia Locale di Vieste
Isp. RICCARDI Pietro

DISCORSO DEL SINDACO DI VIESTE AVV. GIUSEPPE NOBILETTI
https://mega.nz/#!ASgjzTwS!jaC3S98wpEtp24egJ4TwxRzeLK48CYKTWavfpRHh6E4

REPORT DI FINE ANNO DEL RESPONSABILE LA POLIZIA LOCALE DI VIESTE ISP. SUP. DIMAURO GAETANO
https://mega.nz/#!EWoxFAYZ!hmNi5lXFHj78O9e_o_eiP2xs9ipXTxEUb7ySz3t0XOg

PREGHIERA A SAN SEBASTIANO LETTA DALL’ISP. SUP. RANALLI CARLO
https://mega.nz/#!oX4WzQII!F3wI4mfAbWwPQA3j0qJV7avTdnZguYVXIB42NpmYuF0

Foto e Video by RICCARDI Salvatore - Motoclub Gargano.

Pubblicato in Manifestazioni

In agro di Vieste, all’interno del Parco Nazionale del Gargano, i militari delle Stazioni Carabinieri Forestale di Mattinata e Manfredonia hanno accertato due soggetti, che esercitavano attività venatoria in area protetta. I due soggetti sono stati deferiti all’AG e sono stati sottoposti a sequestro penale un fucile da caccia, una ricetrasmittente utilizzata illecitamente senza autorizzazione e un esemplare di cinghiale illecitamente abbattuto. Uno dei due soggetti, non fermatosi all’alt, a seguito collaborazione con i militari del Comando Tenenza di Vieste, veniva inoltre deferito per l’art. 650 c.p. L’attività rientra tra i servizi mirati del controllo dell’attività venatoria a tutela degli ambienti naturali della provincia di Foggia e per il contrasto al bracconaggio.

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cronaca

Con due determine dirigenziali sono stati prorogati i termini di scadenza per la presentazione delle domande relative a due Manifestazioni di interesse.
Si tratta rispettivamente di :
• “ Manifestazione di interesse finalizzata alla individuazione di aree idonee alla localizzazione di impianti integrati anaerobici//aerobici destinati al recupero della frazione organica dei rifiuti urbani rivenienti dalle raccolte differenziante”
• “Manifestazione di interesse finalizzata alla localizzazione di tre impianti destinati al trattamento e recupero, rispettivamente, di vetro, plastica, carta e cartone rivenienti dalla raccolte differenziate di rsu, per la produzione di materie prime secondarie (MSP).
Tanto nel primo che nel secondo caso , la proroga , sollecitata da ANCI e da singoli Comuni, è stata fissata al le ore 12.00 del 5 marzo 2018 ed ha lo scopo di consentire la massima partecipazione dei soggetti interessati. A tal fine si ricorda si rammenta che le istanze- corredate dalla documentazione richiesta- vanno indirizzate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075
--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Mercoledì 17 Gennaio
Ore 16.30 – Presentazione Ufficiale della 65^ Edizione del Carnevale di Manfredonia in diretta streaming su tutti i canali social ufficiali della manifestazione e dei media partners. In collaborazione con Coworking Smart Lab.

Venerdì 2 Febbraio
Ore 20.30 – Teatro San Michele - "Zè Pèppe Presidente" – Commedia in due atti di Anna Rita Caracciolo, a cura dell’Associazione Angeli.

Domenica 4 Febbraio
GRAN PARATA DELLE MERAVIGLIE
Ore 10.30 – Gran Parata dei Gruppi Mascherati delle Scuole dell’Infanzia, Primarie e Medie Inferiori. Con le Principesse del Carnevale, in concorso per il titolo che incorona la più bella e la omaggia con l’outfit della boutique di Barbara Riccardo di Manfredonia e le Mini Majorettes della Scuola d' Arti sceniche My Dance di Rita Vaccarella.
Apre la Banda Città di Manfredonia, partecipano la Banda e le Majorettes dell’Istituto Comprensivo Giordani De Sanctis e la Banda degli Istituti Comprensivi Croce Mozzillo . Spettacolare esibizione musicale della street band Assurd Batukada.
Ospiti Matt &Bise. Conducono Matteo Perillo e Mariangela Mariani.
Intrattenimento musicale con la Ciani's Band con Salvatore Ciani, Gianna Attanasio, Simona Santoro e Matteo Spano.
Percorso (Raduno in Piazza della Libertà): Viale Aldo Moro, Piazza Marconi, Lungomare Nazario Sauro. Conclusione: Piazzale Ferri, con l’animazione e la conduzione di Antonio Beverelli e Pierpaolo Balzano.

Ore 16:00 – La città dei Balocchi – Corso Manfredi – Uno spettacolo di strada itinerante in compagnia delle mascotte dei Cartoon, animatori, giochi e “trucca bimbi”. In compagnia di “Party con Gheghé”, un coinvolgente spettacolo per bambini in maschera, con al centro il Teatro dei burattini in Piazza del Popolo e un goloso contorno al profumo di pop corn e zucchero filato.

Dalle ore 16.30 – Corso Manfredi – That’s all Folk – I Frizzicaroli. Musica e danze popolari del Gargano. Spettacolo itinerante. Coordinati da Ciro Murgo.

Ore 17.00 – Corso Manfredi – Spettacolare esibizione musicale della street band Assurd Batukada. La musica, i movimenti e le percussioni di un’animata street band, per accendere di ballo ed euforia il centro storico.

Giovedì 8 Febbraio
Ore 17.00 – PalaDante - Seconda edizione del quadrangolare di Basket “Un canestro di coriandoli” . Partecipano: New Basket Monte Sant’Angelo, Angel di Manfredonia, Rotondo di San Giovanni Rotondo e Varan Sport di Cagnano Varano. Organizza Il Comitato UISP di Manfredonia.

Ore 17.00/19.30 - Biblioteca Comunale - Corso Manfredi, 22 - “Ti conosco, Mascherina”. Lettura animata + Atelier Creativo. Appuntamento dedicato ai più piccoli (5/10 anni) con letture animate di filastrocche, ispirate ai testi di Gianni Rodari e altri autori, sulle maschere della commedia dell’arte. Tra cultura, colori e divertimento: a seguire, i bambini saranno coinvolti nella realizzazione di un elaborato creativo. Evento a cura delle libraie di “Nella pancia della balena” e degli artisti di “Mac Academy”. (1°Turno ore 17:00/18:00 - 2° Turno ore 18:30/19:30)
Iscrizione obbligatoria: 345 0228776 (Whatsapp)

Ore 19.45/23.00 – Corso Manfredi, 254 – Centro “Anna Castigliego” - Rievocazione della “Socia”. Tutti invitati alle danze della tradizione carnevalesca sipontina, con allestimento di una vera e propria socia, coordinata dall’Associazione Arte in Arco, per rivivere i sapori e il puro divertimento del Carnevale. In collaborazione con l’ASP S.M.A.R. di Manfredonia. Musica dal vivo con i gruppi : Maria e Vincenzo D'Oria - Gruppo Salvatore Ciani con Gianna Attanasio, Simona Santoro, e Matteo Spano. Animeranno le serate con danze e balli : Gruppo Folk Sipontino e Cumpari Spampanati. Durante la serata saranno offerti prodotti tipici da Bar Stella (Corso Manfredi 248) , La Maison della Farrata (Via stella 12) , Mangiamoci Paninoteca (Corso Manfredi 251).

Ore 20.30 – Piazza del Popolo – PaperWalls in concerto, il Gran Concerto del Revival. Una full immersion tra i successi degli ultimi decenni del secolo scorso, un viaggio per il mondo sulle note che hanno fatto la storia e la memoria della musica.

Ore 21.30 – Piazzetta Mercato – SilentSocia. Torna la “socia” collettiva giunta alla sua seconda edizione, e torna in Piazza. In Piazzetta Mercato, tutti a ballare in maschera nella forma “Silent”, con cuffie che diffondono la musica di tre dj set di generi diversi. Senza emissioni nocive. Deejay: Dj Dino Mione, Peter Pan e Peppe Prince . Evento in collaborazione con com.unica.

Sabato 10 Febbraio
Ore 15.30 – Piazza del popolo - Evento sportivo “Ze Pèppe da piccolo d' cors”. Partecipano i ragazzi da 5 a 14 anni di Manfredonia, San Giovanni Rotondo, Monte Sant’Angelo e Mattinata, organizza Il Comitato UISP di Manfredonia.

Ore 20.00 – Il Matrimonio di Ze Pèppe. Arrivo in Città e Matrimonio delle maschere iconiche del Carnevale di Manfredonia, Ze Pèppe e Siponta. Tradizionale appuntamento per le vie del centro storico, con la Rosa dei Venti di Salvatore Esposto e la collaborazione di Fortunato Gentile. Partenza da Piazza Marconi e percorso lungo Corso Manfredi.

Ore 20.15 – Piazza del Popolo. "La discesa di Siponta" . La promessa sposa di Ze Pèppe cala dall’alto con una discesa spettacolare - curata dal Gruppo Speleologico di San Giovanni Rotondo - per incontrare il suo amato che l’aspetta a terra per proseguire insieme il corteo nuziale.

Ore 21.00 – Piazza del Popolo – "Latin Carnaval". Serata Reggaeton, con i Latin Jay Ciro Fabiano e Mirko HP. Notte animata dai balli e dal ritmo caliente della musica e delle hit più hot del momento.

Domenica 11 Febbraio
GRAN PARATA DEI CARRI E DEI GRUPPI
Ore 10.00 – Gran Parata dei Carri in cartapesta e dei Gruppi mascherati in concorso.
Madrina e conduttrice della sfilata, Diletta Leotta. Con Matteo Perillo e Jole Virgilio.
Con le Principesse del Carnevale, in concorso per il titolo che incorona la più bella e la omaggia con l’outfit della boutique di Barbara Riccardo di Manfredonia e le Mini Majorettes della Scuola di Arti sceniche My Dance di Rita Vaccarella.
Apre la Banda Città di Manfredonia, partecipano la Banda e le Majorettes dell’Istituto Comprensivo Giordani De Sanctis e le Bande degli Istituti Comprensivi Croce Mozzillo e Perotto Orsini.
Percorso (Raduno in Piazza della Libertà): Viale Aldo Moro, Piazza Marconi, Lungomare Nazario Sauro. Conclusione: Piazzale Ferri, con l’animazione e la conduzione di Rete Smash, con Dominik e Max Famiglietti.

Ore 16.00 – La città dei Balocchi – Corso Manfredi – Uno spettacolo di strada itinerante, in compagnia di “Piccoli per Sempre”: giocolieri, bolle di sapone, magia comica e ballon man. Lasciatevi accompagnare dalle mascotte dei vostri supereroi e cartoon preferiti verso Piazza del Popolo. Lì troverete lo spettacolo dei burattini nel teatro gonfiabile. Per grandi e piccini.

Dalle ore 16.30 – Corso Manfredi – That’s all Folk – Prapatapumpa e Aria Sonora. Musica e danze popolari del Gargano. Spettacolo itinerante. Coordinati da Ciro Murgo.

Ore 17 - Corso Manfredi - Animazione musicale con la "Route 99 street band".

Ore 19.45/23.00 – Corso Manfredi, 254 – Centro “Anna Castigliego” - Rievocazione della “Socia”. Tutti invitati alle danze della tradizione Carnevalesca Sipontina, con allestimento di una “socia “vera e propria, coordinata dall’Associazione Arte in Arco, per rivivere i sapori e il puro divertimento del Carnevale. In collaborazione con l’ASP S.M.A.R. di Manfredonia. Musica dal vivo con i gruppi : Maria e Vincenzo D'Oria - Gruppo Salvatore Ciani con Gianna Attanasio, Simona Santoro, e Matteo Spano. Animeranno le serate con danze e balli : Gruppo Folk Sipontino e Cumpari Spampanati. Durante la serata saranno offerti prodotti tipici da Bar Stella (Corso Manfredi 248) , La Maison della Farrata (Via stella 12) , Mangiamoci Paninoteca ( Corso Manfredi 251).

Ore 21.00 – Piazza del Popolo – Kartoni Rianimati in concerto - Spettacolo musicale per divertirsi insieme con tutti i successi dei cartoni animati .

Lunedì 12 Febbraio
Ore 15.30/20.00 – Stadio Miramare - "Calcio in maschera" - L’Accademia Manfredonia e il Manfredonia Calcio organizzano la terza edizione del Calcio in Maschera per tutte le categorie di entrambe le scuole calcio . Musica, sport e divertimento renderanno unico un pomeriggio di sport per i piccoli atleti mascherati . Si ringrazia per la collaborazione San Pio di Michele Paglione .

Ore 16.00 – Teatro Comunale Lucio Dalla, Via della Croce – Carnevale a Teatro (34^ edizione della Rassegna Teatrale “Venti minuti con il tuo Carnevale”) Esibizione delle scuole che presenteranno sketch teatrali, farse, poesie, balli e musica in libertà. Conduce: Tiziano Samele.

Ore 19.45/23.00 – Corso Manfredi, 254 – Centro “Anna Castigliego” - Rievocazione della “Socia” - EDIZIONE SPECIALE dedicata agli amici della terza età ed ai diversamente abili. Tutti invitati alle danze della tradizione Carnevalesca Sipontina, con allestimento di una “socia “vera e propria, coordinata dall’Associazione Arte in Arco, per rivivere i sapori e il puro divertimento del Carnevale. In collaborazione con l’ASP S.M.A.R. di Manfredonia. Musica dal vivo con i gruppi : Maria e Vincenzo D'Oria - Gruppo Salvatore Ciani con Gianna Attanasio, Simona Santoro, e Matteo Spano. Animeranno le serate con danze e balli : Gruppo Folk Sipontino e Cumpari Spampanati. A tutti i partecipanti un rinfresco offerto dal GAL DAUNO FANTINO

Martedì 13 Febbraio
GRAN PARATA SERALE DEI CARRI E DEI GRUPPI - GOLDEN NIGHT
Ore 18.30 – Partenza della Gran Parata dei Carri allegorici e dei gruppi mascherati in concorso.
Apre la Banda Città di Manfredonia, partecipa la Banda dell’Associazione "Sistemus" del Maestro Michele Guerra.
In Piazzale Ferri, animazione e conduzione di Rete Smash con Dominik e Max Famiglietti. In Piazza Marconi, spettacolo e conduzione di Uccio De Santis, con Matteo Perillo. Esibizione danzante: “Il Ballo delle debuttanti”, curato dal Maestro Michele Prioletti.
Percorso (Raduno in Viale Miramare, a partire da Via Alessandro Volta): Piazzale Ferri, Lungomare Nazario Sauro, Piazza Marconi.

Ore 19.00 – Stadio Miramare - Quadrangolare di calcio “Ze Pèppe partecp all’Over 35” organizzato da Comitato UISP di Manfredonia.

Ore 19.45/23.00 – Corso Manfredi, 254 – Centro “Anna Castigliego” - Rievocazione della “Socia”. Tutti invitati alle danze della tradizione Carnevalesca Sipontina, con allestimento di una “socia “vera e propria, coordinata dall’Associazione Arte in Arco, per rivivere i sapori e il puro divertimento del Carnevale. In collaborazione con l’ASP S.M.A.R. di Manfredonia. Musica dal vivo con i gruppi : Maria e Vincenzo D'Oria - Gruppo Salvatore Ciani con Gianna Attanasio, Simona Santoro, e Matteo Spano. Animeranno le serate con danze e balli : Gruppo Folk Sipontino e Cumpari Spampanati. Durante la serata saranno offerti prodotti tipici da Bar Stella (Corso Manfredi 248) , La Maison della Farrata (Via stella 12) , Mangiamoci Paninoteca ( Corso Manfredi 251).

Ore 21.00 – “Consolo” e accensione di Ze Pèppe. Partenza da Piazza Marconi e arrivo presso il Mercatino del Carnevale. Con la Rosa dei Venti di Salvatore Esposto e la collaborazione di Fortunato Gentile.

Ore 21.30 – Vie del Centro – Il Gran “Ballo per Bar”. Riproposizione della grande tradizione del “Ballo per casa”, con la dj set in maschera che irrompe nella notte. Locali aderenti: Dominus Café - In Piazzetta, Miami Room Bar, Perbacco Wine Bar, Civico 5, Bar Stella

Giovedì 15 Febbraio
Ore 18.00 – LUC – “Carnevale senza barriere”, momento ludico per i ragazzi delle Associazioni e delle Case Famiglia delle nostra città. Animazione a cura dell’associazione PASER + “Un Sorriso colorato” – Torna il Gran Party del Carnevale, alla sua VI edizione, con la musica, le danze e il cibo. Incasso devoluto al Reparto di Oncoematologia Pediatrica Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Ore 20.00 – LUC – “Il Cuoco Riluttante”. Gran Finale del contest dedicato alla Farrata, il rustico tradizionale. I finalisti, autori delle cinque migliori preparazioni, saranno giudicati in uno show cooking da Lucio Mele, Domingo Iudice e Bartolo L’Abbate, co founders di Pescaria.

Venerdì 16 Febbraio
Ore 19.45/22.00 – Corso Manfredi, 254 – Centro “Anna Castigliego” - Rievocazione della “Socia”. EDIZIONE SPECIALE dedicata ai più piccoli. Tutti invitati alle danze della tradizione Carnevalesca Sipontina, con allestimento di una “socia “vera e propria, coordinata dall’Associazione Arte in Arco, per rivivere i sapori e il puro divertimento del Carnevale. In collaborazione con l’ASP S.M.A.R. di Manfredonia. Musica dal vivo con i gruppi : Maria e Vincenzo D'Oria - Gruppo Salvatore Ciani con Gianna Attanasio, Simona Santoro, e Matteo Spano. Animeranno le serate con danze e balli : Gruppo Folk Sipontino e Cumpari Spampanati. Durante la serata saranno offerti prodotti tipici da Bar Stella (Corso Manfredi 248) , La Maison della Farrata (Via stella 12) , Mangiamoci Paninoteca ( Corso Manfredi 251).

Ore 20.00 – Auditorium Regio Hotel Manfredi " Prendo in prestito tua moglie" . Commedia scritta da Luca Franco, regia di Matteo Guerra. Sipario ore 20.30. A cura della delegazione Ant Michele Vaira di Manfredonia in collaborazione con l'Associazione l'Airone di Mattinata. Incasso devoluto in beneficenza all’ANT.

Ore 21.00 – Maddalena Via del Gusto - Percorso gastronomico e musicale lungo la città storica, attraverso Via Maddalena e Arco Boccolicchio. Una grande festa alla scoperta del meglio della gastronomia locale. I ristoranti Coppola Rossa, Baciati dal Mare, Bacco Tabacco e Venere, Osteria Boccolicchio e Calamarando, prepareranno le portate tradizionali della cucina sipontina, accompagnate dal vino e da dj set e musica dal vivo. Evento in collaborazione con com.unica.

Sabato 17 Febbraio
GRAN PARATA SERALE DEI CARRI E DEI GRUPPI E NOTTE COLORATA
Notte Colorata in Sfilata – Gran Parata Serale dei Carri, dei Gruppi in concorso e delle Meraviglie
Ore 18.00 – Partenza della Grande Parata notturna dei Carri, dei Gruppi e delle Meraviglie. Conducono Floriana Rignanese e Michele Bottalico.
Con le Principesse del Carnevale, in concorso per il titolo che incorona la più bella e la omaggia con l’outfit della boutique di Barbara Riccardo di Manfredonia e le Mini Majorettes della Scuola di Arti sceniche My Dance di Rita Vaccarella.
Percorso (Raduno in Viale Miramare, a partire da Via Alessandro Volta): Piazzale Ferri, Lungomare Nazario Sauro, Piazza Marconi.
In Piazzale Ferri, animazione e conduzione di Rete Smash con Luigia Riccardo e Antonio Beverelli.

Ore 19.45/23.00 – Corso Manfredi, 254 – Centro “Anna Castigliego” - Rievocazione della “Socia”.Tutti invitati alle danze della tradizione Carnevalesca Sipontina, con allestimento di una “socia “vera e propria, coordinata dall’Associazione Arte in Arco, per rivivere i sapori e il puro divertimento del Carnevale. In collaborazione con l’ASP S.M.A.R. di Manfredonia. Musica dal vivo con i gruppi : Maria e Vincenzo D'Oria - Gruppo Salvatore Ciani con Gianna Attanasio, Simona Santoro, e Matteo Spano. Animeranno le serate con danze e balli : Gruppo Folk Sipontino e Cumpari Spampanati. Durante la serata saranno offerti prodotti tipici da Bar Stella (Corso Manfredi 248) , La Maison della Farrata (Via stella 12) , Mangiamoci Paninoteca ( Corso Manfredi 251).

Ore 21.00 – Centro Storico Inizio della “Notte Colorata”, la notte bianca più pazza della Puglia. Animazione, divertimento, musica e degustazioni nelle vie più belle del centro storico.

Ore 22.00 – Piazza Papa Giovanni XXIII – 13^ edizione de “LO SHOW” della Notte Colorata .
OSPITI: Dj Fargetta, Shade, Isa B, H.E.R. & PM . Al termine della Gran Parata, appuntamento con lo “SHOW”, il grande spettacolo di piazza del Carnevale di Manfredonia con Dominik e Max Famiglietti, un' anteprima speciale unica con gli Skanderground, e tanti altri ospiti, dj e ballerini...per ballare insieme tutta la notte! In collaborazione con ILSIPONTINO.NET .

Domenica 18 Febbraio
Ore 18.30 – Casa di Riposo “Anna Rizzi”– Festa della Pentolaccia alla Socia delle Pantere Grigie a cura dell’associazione PASER.

Ore 20.00 – Cerimonia di Chiusura e Premiazione – Teatro Comunale Lucio Dalla. Spettacolo e proclamazione dei vincitori dei concorsi.

ALTRE INIZIATIVE
"Toglietemi tutto, ma non il sorriso". Mostra itinerante di vignette umoristiche curata da Paolo Riccardi nei giorni 4, 10, 11 e 17 febbraio 2018, dalle ore 19:00 alle ore 22:00. Luoghi: Corso Manfredi n. 177, n. 186, n 192.

Giovedì 8 Febbraio, e fino al 18 febbraio
4^EDIZIONE DEL MERCATINO DEL CARNEVALE – Organizzato dall’Associazione “Flamingo” all’insegna del prodotto tipico e dell’artigianato locale . Il mercatino è dislocato attorno al Castello: Corso Manfredi, via del Porto, Piazzale Ferri.

OASI LAGO SALSO
Sabato 3, 10 e 17 febbraio, ore 10.00 e ore 14.00. Domenica 4, 11 e 18 e Martedì 13 febbraio, ore 10.00 e ore 15.00. Visite guidate gratuite (previa prenotazione obbligatoria) organizzate nell'ambito delle iniziative previste per la Giornata mondiale delle zone umide.
Per info e prenotazioni: 0884 519619 / 3664154844.

Open Days in collaborazione con DuniaTur
Nei giorni 3,4,10,11,13,17 e 18 febbraio è possibile svolgere visite guidate su itinerari storico-religiosi, gusto e tradizione, masserie didattiche. La partenze dei tour è prevista alle ore 10.00 ed alle ore 16.00 dei giorni indicati. Per informazioni: 0884/660558

Domenica 11 - Open Day in collaborazione con Club di Territorio di Manfredonia del Touring Club Italiano
Ore 15.30 – Visita al Museo Nazionale di Manfredonia ed alle botteghe artigiane con sosta per degustazione di prodotti tipici del periodo.

4/18 febbraio Largo Baselice
PISTA! - Tutti a pattinare sul ghiaccio della pista coperta.
IL TRENO DEI DESIDERI - Trenino turistico a percorso libero.

"LA PELANDRA"
Nei giorni 11 e 18 febbraio per gli ospiti delle strutture ricettive della provincia di Foggia è a disposizione il servizio navetta per Manfredonia per assistere agli eventi in programma (il servizio non comprende l'accesso alle Tribune di Piazza Marconi, opzionale) e, dopo pranzo, visita guidata al Parco Archeologico di Siponto.
Dall'ora di arrivo a Manfredonia (10:30 circa) alle 13:00, "La Pelandra" sarà a disposizione, con autista, per eventualità logistiche legate al Carnevale.

Sabato 17 febbraio - Notte Colorata: per gli under 30 è a diposizione il servizio navetta per Manfredonia per prendere parte agli eventi in programma (il servizio non comprende l'accesso alle Tribune di Piazza Marconi, opzionale) Per informazioni: La Pelandra, 333 6604102 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.; Fb: La Pelandra Tour

DIRETTA STREAMING
Tutte le dirette audio/video delle Gran Parate saranno trasmesse sui canali social e web ufficiali del Carnevale di Manfredonia e su quelli dei Media Partners.

"IL FOTOCORIANDOLO"
“Manfredonia Fotografica” in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Manfredonia e l’Agenzia del Turismo di Manfredonia, presenta l’ VII^ edizione del Concorso fotografico “Il Fotocoriandolo” patrocinato FIAF 2018S1.
Il Concorso è aperto a tutti i fotografi e si divide in 4 sezioni:
Tema A Libero Colore -Valido Statistica;Tema B Libero Bianco Nero -Valido Statistica;
Tema C Carnevale; Tema D Carnevale di Manfredonia.
Scadenza iscrizioni 21 febbraio. Premiazione e mostra 3 marzo. Per informazioni: 3397815633

INFORMAZIONI
Agenzia del Turismo, Piazza della Libertà 1, tel 0884581998, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Orario: lun/ven, 9.00/13.00.
InfoPoint GAL DaunOfantino – Daunia TuR, Piazzetta Mercato 9, tel0884 271903,Orario (dal 13 febbraio al 5 marzo): mar/sab, 10.00/13.00 - 16.30/19.30; dom/lun, 10.30/12.30.
Daunia TuR, Via San Lorenzo 112, tel 0884 660558, 348 8137728,Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075
--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Manifestazioni

Lo stanziamento da parte della Provincia di Foggia di 110 mila euro per la messa in sicurezza e il ripristino della SP 53 bis, nel tratto che va dal lungomare alla Fondazione Turati, costituisce, per la città di Vieste, una notizia estremamente positiva. La strada, ridotta da anni a una sorta di percorso di guerra, riveste infatti una notevole importanza, vista la molteplicità di edifici, strutture e siti di particolare interesse pubblico che vi insistono.
La sistemazione del fondo e il rifacimento del manto stradale avrà, per tutta la cittadinanza, una notevole ricaduta non solo perché eviterà molti pericoli per la circolazione di mezzi e persone ma soprattutto perché, rendendo più facile l’accesso, favorirà lo sviluppo delle tante attività degli Enti che hanno nei pressi la loro sede. Di questo risultato, che va indubbiamente ascritto all’impegno del sindaco e di tutta l’amministrazione comunale, ne approfitterà certamente la Fondazione Turati potenziando i suoi servizi socio-sanitari.

 

 

-----------------------------------

Info pubblicitaria/ A S. VALENTINO TI AMO dillo con i FIORI del LA GARGANICA !

Per chi non sa come dire “TI AMO” il giorno degli innamorati, i fiori del LA GARGANICA corrono in aiuto! C’è solo l’imbarazzo della scelta: ROSE ROSSE? Ma puoi sperimentare con altri fiori.

Se il TUO amore è appassionato dillo con i garofani rossi o i fiori di CAMELIA.

Se invece il TUO amore è sincero sono perfette le VIOLE e i NONTISCORDARDIME: simboleggiano tutto il TUO romanticismo!

E’ un amore appena sbocciato regalaLE un fiore bianco: un GIGLIO e delle MARGHERITE.

Il TUO amore è perfetto? Unico al mondo? Indescrivibile?

I fiori di San Valentino alla GARGANICA perfetti sono i TULIPANI.

CON i FIORI de LA GARGANICA ogni giorno c'è il sole, che con i suoi raggi illumina la VOSTRA vita e riscalda i VOSTRI cuori.

La Garganica è in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

--------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

Molti ne parlano, e molti sono scettici, ma la notizia è veritiera. Vieste ha legalizzato la (quasi) marijuana. Quello della legalizzazione è forse uno dei taboo più storici della politica italiana, che molte volte ha visto politici e non cercare di avanzare campagne di sensibilizzazione riguardo questo argomento: tra tutti possiamo ricordare Marco Pannella, o in tempi più recenti Benedetto Della Vedova, sottosegretario agli esteri. All’inizio del 2018 proprio lo stesso Dalla Vedova ha avanzato una proposta di legge assieme ad altri 60 parlamentari che prevedeva il diritto di autoproduzione e di consumazione della Cannabis, proposta che arenò in partenza, visto che la maggioranza dei politici presenti in parlamento fu contraria all’avanzare della legge. Ma allora come è possibile che qui a Vieste la marijuana è legale? Prima che a qualcuno prenda un colpo, Vieste è solo uno dei tantissimi comuni che ha aderito al consumo e alla vendita di un tipo molto speciale di marijuana che è appunto legale. Il perché è molto semplice, queste infiorescenze possiedono un livello di THC-A sintetasi più basso rispetto al limite posto dalla legge Fini-Giovanardi, che pone droghe leggere e droghe pesanti sullo stesso piano. Il THC è soltanto uno degli 85 cannabinoidi presenti nella canapa, ma è anche il principale, perché è quello con l’effetto psicotropo più forte. In altri termini, quello che da la sensazione di “sballo”. Il principale sì, ma non l’unico, perché la marijuana che ora è venduta nel nostro territorio abbonda di un altro cannabinolo: il CBD. CBD è l’acronimo di cannabidiolo, una sostanza dai mille benefici, di cui piano piano si viene a conoscenza. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Journal of Experimental Medicine, il CBD ha la capacità di sopprimere il doloro cronico infiammatorio e non solo: ha anche una funziona antiemetica, trattando efficacemente i sintomi di rigetto. Di recente sono stati anche pubblicati studi che dimostrano le proprietà anticonvulsanti del CBD: è il caso di Charlotte Figi, una bambina di sei anni affetta da una forma debilitante di epilessia, che era costretta ad affrontare ripetute crisi, circa 1200 al giorno. I suoi genitori erano disperati e non sapendo più come alleviare i suoi problemi, provarono l’olio estratto dal cannabidiolo. I risultati? Oggi, le crisi epilettiche sono scese a tre al mese. Potrebbe quasi sembrare un miracolo, ma le storie sull'efficacia del CBD contro l'epilessia sono una realtà sempre più frequente. Per quanto il CBD sia importante, non va trascurata anche l’importanza del THC, che induce l’autofagia nelle metastasi tumorali. L’autofagia è considerato un processo che garantisce la sopravvivenza delle cellule, ma che può anche portare alla loro morte. Grazie a questo processo si è dimostrato come le cellule del delta-9-THC riescono a interrompere l’avanzare dei tumori, e ridurne l’area di concentrazione, fino a distruggerla del tutto. Studi che ovviamente non sono ancora dimostrati al 100%, ma che anno dopo anno fanno progressi sempre più importanti. E allora perché non seguire la scia delle numerose Nazioni che stanno legalizzando la Cannabis? Portogallo, Olanda, 14 stati degli USA, Spagna, sono solo alcuni degli stati in cui è legale consumare marijuana. I benefici tratti da questi sono tantissimi: il Colorado ad esempio, piccolo stato degli USA, la legalizzazione della marijuana porta nelle casse dello stato quasi 5 milioni di dollari al mese. Un fatturato che viene interamente utilizzato per risanare i servizi pubblici come le scuole, o i mezzi di trasporto. Probabilmente il problema di noi italiani è la mentalità: basta vedere che in questi paesi la qualità della vita è aumentata a dismisura, proprio perché le persone che consumano marijuana (che sono tantissime ormai: in Italia nel 2017 è stato dimostrato che il 40% della popolazione consuma o ha consumato cannabis) non vengono più perseguite penalmente, mentre qui vengono arrestati e spesso anche picchiati dalle forze dell’ordine, perché categorizzati tossici (Stefano Cucchi su tutti). Il proibizionismo ha fallito, è questo è un dato di fatto, per questo motivo l’Italia dovrebbe cambiare la proprio modo di pensare e aprire gli occhi, come sta facendo l’intera Europa ormai. Non lasciamo che le mafie continuino ad arricchirsi sulle nostre spalle: legalizzandola bloccheremmo un mercato che ogni anno porta nelle tasche della criminalità organizzata più di 600 milioni di euro. Ma forse in un paese corrotto come l’Italia questa cosa non avverrà mai, anche grazie alla mentalità chiusa di cittadini e politici, che credono ancora che anche solo pensare di legalizzarla sia una follia, ritenendola un pericolo. Ma come disse la famosa giornalista australiana Germaine Greer: “Solo una cosa è certa: se l'erba è legalizzata, non sarà a nostro vantaggio, ma a vantaggio delle autorità. Legalizzarla significa anche prendere il controllo su di essa.”

Mario Di Pinto
IV A Liceo scientifico

Pubblicato in Società

In vista delle elezioni politiche del 4 Marzo, ma soprattutto per le elezioni amministrative della prossima primavera, il comitato locale della lista “Liberi e Uguali” di Vico del Gargano, chiede ufficialmente al sindaco e ai membri della commissione elettorale di dare un segnale forte di cambiamento e di sensibilità.
Chiediamo di procedere alla nomina degli scrutatori con un sorteggio trasparente che dia precedenza a studenti e disoccupati/inoccupati, iscritti all’Albo delle persone idonee a svolgere la funzione di scrutatore.
Il bando pubblico è ormai prassi in tutta Italia e può essere emanato in pochi giorni.
Signor Sindaco sappiamo che è difficile scardinare un sistema che va avanti da anni, ma bisogna fare la cosa giusta e lei ha la possibilità di farlo. Diciamo insieme basta al clientelismo spicciolo in essere una regola che valga per tutti e favorisca i più bisognosi, anche se con un piccolo sostegno.

Pubblicato in Politica
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

Lucatelli arredamento

Reporter della tua città

20 Febbraio 2018 - 15:46:14

Reporter della Tua Città/ Il vicolo del BACIO a Vieste

La prova provata: i viestani sostengono se stessi trasformando la natura in immondizia. G.G.

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Piazza Kennedy (Presso Ufficio Informazioni Turistiche) - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 708806 (ufficio IAT) - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005