Articoli filtrati per data: Martedì, 09 Maggio 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Con sentenza n.959/2017, il TAR per la Lombardia ha respinto il ricorso di una società contro il Comune di Como, e nei confronti di una s.p.a. e una srl, relativo ad “una controversia in tema di concessioni demaniali per spiagge e stabilimenti balneari”.
Le proroghe dunque sono “impossibili perchè contrastano con le direttive europee. Devono essere fatte le gare pubbliche e il decreto legge enti locali 113/16 va disapplicato in quanto contrario alla disciplina Ue sulla concorrenza”. “Ogni rinnovo automatico delle autorizzazioni in corso, peraltro senza un termine certo, sono illegittime”
Lo stabilisce una nuova sentenza del Tar Milano dirimendo una controversia in tema di concessioni demaniali per spiagge e stabilimenti balneari che con la sentenza 959/17 ha dato una visione chiara dello scenario. Come affermato dalla Corte di Giustizia «una normativa nazionale, come quella di cui ai procedimenti principali, che prevede una proroga ex lege della data di scadenza delle autorizzazioni equivale a un loro rinnovo automatico, che è escluso dai termini stessi dell’articolo 12, paragrafo 2, della direttiva 2006/123. Inoltre, la proroga automatica di autorizzazioni relative allo sfruttamento economico del demanio marittimo e lacuale non consente di organizzare una procedura di selezione come descritta al punto 49 della presente sentenza».”

Pubblicato in Turismo

Dal 2 al 4 giugno prossimi ritorna per il terzo anno consecutivo la Regata dei Parchi – Trofeo Gargano Mare da Vieste a Lagosta (Lastovo–Croazia), promossa dalla Lega Navale Italiana-Sezione di Vieste e dallo Yacht Club Biograd (Croazia), in collaborazione con i Comuni di Vieste e Lastovo, con il patrocinio dei Parchi Nazionale del Gargano e Naturale Arcipelago di Lastovo e del Consorzio Gargano Mare. Una traversata in barca a vela che vuole coniugare l’amore per il mare e diffondere fra i giovani lo spirito marinaro, con la promozione del territorio: tutela dell’ambiente marino, ma anche conoscenza del grande patrimonio floro-faunistico del Gargano. Insomma, un vero e proprio invito a scoprire o riscoprire il fascino di un promontorio che visto dal mare è di una bellezza straordinaria. Il tutto, però, senza dimenticare che si tratta di una competizione sportiva e che, per questo, si avvale della collaborazione la FIV (Federazione Italiana Vela). Quest’anno la Lega Navale di Manfredonia e di Vieste hanno collaborato per la creazione del Grande Slam del Gargano, una serie di appuntamenti velici atti a promuovere il territorio attraverso un connubio ideale di vacanze, sport e cultura al termine delle quali le imbarcazioni che avranno raggiunto i migliori risultati saranno premiati.

Pubblicato in Sport

Partirà dal Salento il Magna Grecia Beach Rugby Cup. La manifestazione di rugby in spiaggia più importante del Sud Italia, giunta alla nona edizione, prenderà il via il 21 maggio da Torre Chianca (marina di Lecce) per concludersi l’8 luglio a Torre San Giovanni. Nel mezzo altri cinque appuntamenti per un totale di sette tappe che toccheranno le migliori località della Puglia e del Molise.

Magna Grecia Beach Rugby Cup 2017

- domenica 21 maggio Torre Chianca (LE)
- domenica 28 maggio Otranto (LE)
- venerdí 2 giugno Torre San Giovanni (LE)
- domenica 11 giugno Barletta (BAT)
- domenica 18 giugno Termoli (CB)
- domenica 2 luglio Vieste (FG)
- sabato 8 luglio Torre San Giovanni (LE) - MASTER FINALE MAGNA GRECIA

Pubblicato in Sport

La Giunta regionale ha approvato il “ Piano di azione per contrastare la diffusione della Xylella Fastidiosa, elaborato in esecuzione della decisione UE/789/2015), autorizzando, per l’esercizio finanziario 2017, lo spazio finanziario per euro 3.885.000,00.

-------------------------------------------------------------------------------------------------------

La prima campanella del prossimo anno scolastico chiamerà in classe i ragazzi il prossimo 15 settembre. L’anno terminerà il 12 giugno, il 30, sempre dello stesso mese, avranno fine le attività educative nelle scuole dell’infanzia. Oltre che per le Festività Nazionali, le lezioni saranno sospese:

• 30 e 31 ottobre;

• 9 dicembre

• Vacanze di Natale dal 23 dicembre al 7 gennaio 2018;

• Vacanze pasquali: dal 29 marzo al 3 aprile 2018;

• 30 aprile,

• Santo Patrono ( nessun recupero se la festività dovesse capitare in un giorno in cui non si effettuino lezioni o attività educative)

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La Giunta regionale ha approvato il Contratto-tipo di locazione ed il Regolamento-tipo per l’autogestione dei servizi comuni da parte degli assegnatari degli alloggi di edilizia Residenziale Pubblica e Sociale.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Approvato dalla Giunta regionale lo Statuto unico delle Agenzie regionali per la casa e l’Abitare (ARCA)
-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La Giunta regionale ha deciso l’erogazione di un contributo straordinario ai Comuni che nel corso del 2016 hanno sostenuto maggiori oneri per i trasferimento e conferimento dei rifiuti solidi urbani in relazione alla chiusura di alcune discariche e impianti comunali per far fronte a tali maggiori oneri.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Ciclo Rifiuti. La Giunta regionale ha dato mandato all’apposito gruppo di lavoro , alla luce delle risultanze dell’istruttoria prodotta, di formulare una eventuale proposta alla Giunta regionale per un provvedimento di sospensione dell’attività commissariale, in considerazione degli obiettivi fissati dalla DGR 382/2017; la Giunta ha inoltre sospeso,per il tempo strettamente necessario all’avvio del servizio da parte degli ARO 6/BA, 3/LE e 8/LE, e comunque non oltre 90 giorni dalla avvenuta pubblicazione sul BURP della presente deliberazione, limitatamente a detti ARO, l’attività commissariale attribuita con DGR 382/2017.

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
La Giunta regionale ha rilasciato parere di compatibilità paesaggistica al Piano delle Alienazioni e valorizzazione del patrimonio immobiliare del Comune di Terlizzi- anno 2016 di cui alla decretazione del C.C. 5/2016.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LA Giunta regionale ha approvato la proposta di ammissione al finanziamento del “ Progetto esecutivo per la Riattivazione delle continuità idraulica del Canale Ciappetta-Camaggio in agro di Andria e Barletta, per un importo di € 862.190,92.
Individuato quale soggetto attuatore il Consorzio di Bonifica Terre d’Apulia.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

LA Giunta regionale ha approvato le graduatorie dei progetti ammissibili a finanziamento relativi agli interventi regionali in materia di minoranze linguistiche. L’importo complessivo a disposizione, pari a 100mila euro è stato suddiviso in: € 40mila a favore degli Enti Locali; € 30mila a favore degli Istituto Scolastici; € 30mila a favore di altri Enti.

----------------------------

Pubblicato in Società

Sul Gargano anche quest'anno non sventolano le Bandiere Blu, ma gli operatori turistici non si preoccupano più di tanto. A Vieste le prenotazioni per l'estate 2017 proseguono a gonfie vele. Noi abbiamo raggiunto la responsabile del Consorzio Gargano Mare, Mariella Nobiletti. "Pur avendo presentato la richiesta (l'anno scorso non era stata presentata ) non abbiamo ricevuto la bandiera blu. La cosa non ci preoccupa, basti pensare che la scorsa stagione siamo comunque riusciti a mantenere i nostri quasi 2 milioni di presenze e date le prenotazioni ad oggi riusciremo a superarci. L'unico requisito non rispettato per Vieste è quello della raccolta differenziata che presto partirà. La nostra amministrazione comunale sta lavorando in tal senso. Gli altri requisiti, in primis quello della qualità e la pulizia del nostro mare, sono come sempre rispettati. Inoltre stiamo lavorando per rendere le nostre spiagge sempre piu' pulite e con piu' servizi, e da circa due anni anche piu' animal friendly. Siamo quindi tutti al lavoro in sinergia con i vari operatori del settore turistico e non e con l'amministrazione comunale e sono certa che riporteremo la bandiera blu a Vieste l' anno prossimo".

Saverio Serlenga

Pubblicato in Turismo

Qui di seguito il video con le immagini dei momenti principali al mattino della processione di Santa Maria.

Pubblicato in In primo piano

La delibera di giunta (sarà pubblicata oggi) con cui è stata modificato l'iter di recepimento nei Comuni pugliesi del Regolamento edilizio tipo (Ret) dovrebbe risolvere anche le difficoltà interpretative che riguardano il calcolo delle volumetrie degli interrati. Ma per rispondere alle perples­sità delle amministrazioni locali e dei professionisti, l'as­sessore all'Urbanistica, Anna Maria Curcuruto, ha anche previsto un nuovo tavolo di confronto: dovrà esaminare le definizioni comuni contenute nel provvedimento, indivi­duando quelle poco chiare, con l'obiettivo di proporne la modifica al ministero. E proverà anche a redigere una bozza di regolamento edilizio tipo, corre traccia per i piccoli Co­muni che non hanno le risorse tecniche per procedere. Dopo l'ok all'unanimità in Consiglio regionale alla legge che ha introdotto un periodo transitorio, insomma, il quadro sembra essersi chiarito. n Ret dovrà essere recepito entro i prossimi sei mesi, ma nel frattempo tutte le pratiche edilizie verranno valutate secondo le re­gole oggi in vigore. Le definizioni comuni entreranno in vigore so­lo a partire da novembre. Ma, nel frattempo, la legge consente ai Comuni, su emendamento pre­sentato dall'assessore Curcuru­to, di effettuare l'adeguamento delle norme tecniche di attuazio­ne del piano regolatore, senza do­ver seguire la procedura di va­riante al prg. Per quanto riguarda gli inter­rati, il chiarimento contenuto nella delibera spiega che le su­perfici accessorie (cantine o ga­rage, ma anche porticati), che non determinano nuovo carico urbanistico, quando sono interrate o fuori terra ma aperte per almeno la metà non concorrono al calcolo-totale vo­lumetria. Un grosso alleggerimento rispetto a superfici totali e volumi così come descritti nelle definizioni allegate al Ret. Nel frattempo, la Regione sta per pubblicare il nuovo per la rigenerazione urbana. La novità è l'estensione ai Comuni sotto 15mila abitanti, finora esclusi, con un bonus finanziario per le aggregazioni. Verranno indi­viduate le Autorità urbane (il Comune capofila), con il com­pito di curare l'attuazione degli interventi.

Pubblicato in Ambiente

«Dal Ministero ancora una volta arrivano tante aspettative e pochi risultati alla prova dei fatti». A sostenerlo è Gianni Verga, segretario regionale della un Scuola, ricordando che «in Puglia servono almeno 3000 posti docenti per riportare l'offerta didattica e formativa a livelli decenti. Invece, dal Miur trapela la notizia che alla nostra regione verrebbero assegnati meno di 1000 posti che non sarebbero sufficienti neanche a coprire quelli in organico di fatto. Sarebbe una vergogna senza precedenti».
Oltre ai 601.126 posti del vecchio organico di diritto, più i 48.000 del potenziamento, il Miur ha infatti Comunicato un incremento di 9.600 posti, comprensivi di 2.200 posti per i licei musicali e circa 2.00ò di sostegno. «Quindi, per l'intera nazione 5.400 posti totali. Altri 3.000 ci saranno, forse, più avanti. Chissà. Un organico a rate, appunto» tuona Verga, secondo il quale i posti utili per consentire a migliaia di insegnanti di avvicinarsi a casa attraverso le procedure di mobilità e per svuotare le graduatorie ad esau­rimento «sarebbero almeno 25.000, di cui 3000 in Puglia». Il Governo - aggiunge Verga - ha stan­ziato per questa operazione 400 milioni di euro in legge finanziaria che potrebbero coprire i 25.000 posti. L'auspicio, ora, è che si possano coprire «le lacune a livello territoriale, a co­minciare dalla nostra regione, la più penalizzata d'Italia non solo per l'organico docente, ma anche per il personale ATA, dove mancano almeno 500 unità tagliate indiscriminatamente negli scorsi anni. A nulla è valsa la mozione presentata in Senato, oltre due mesi fa, così non vengono assicurati - dice Verga - né il diritto allo studio, né la continuità didattica per gli alunni. È il momento di dire basta alle prese in giro. La politica si metta una mano sulla coscienza. Per parte nostra, abbiamo già comunicato al Mi­nistero di essere pronti a ogni forma di mo­bilitazione, compreso uno sciopero generale».

Pubblicato in Società

La Marina di Rodi Garganico sarà gestita fino al 31 dicembre prossimo dalla’impresa marchigiana MP Network srl. L’impresa è stata l’unica partecipante così è aggiudicataria del bando di gara indetto dalla Provincia di Foggia (stazio­ne unica appaltante) per l'affidamento in concessione temporanea ( fino al 31 dicem­bre) dei servizi di gestione del Porto di Rodi, fermo, purtroppo da tempo per insab­biamento e la lite tra il Co­mune e la Pietro Cidonio spa, che l'ha costruito e gestito negli anni passati. La Regione destinerà 675mila euro, ottenuti dalla polizza assicurativa prestata dagli ex gestori della Cidonio.

Pubblicato in Economia

Al Spett.le referente Don Lorenzo Giordano presidente della regia camera e Commissario.
Leonardo D’avolio supplicando dice a V.S come trovandosi subaffitttore della manna delle terre di Cagnano, Carpino e Ischitella ed essendosi commessi molti contrabbandi da Mro Donato Ottaviano, Francesco del Vasto, e Agostino Vigilante di detta terra d’Ischitella da medesima principale corte sub delegata dall’Ill.mo Preside Provinciale si procede alla cattara dell’informazione di detti contrabbandi ed essendo rimasti in questi li suddetti li suddetti furono citati ad informanda et a dicenda causa quare non debant solvere n’è nascondenda in bannio precedente iusta del’Ill.mo Avvocato fiscale Crinelli ed oltre ciò si fece anco dal supplente istanza che il suddetto M.ro Donato Ottaviano gli consegnasse rotola novanta di manna dovuta ai visti di obbliganza penes acta della corte di Peschici in cui assieme a Francesco del Vasto s’obbligano tanto nomino proprio quanto in nome di Luca, e Antonio Panella e Angelo di Paso alla consegna di rotula 145 di manna delle quali ne deve conseguire il detto resto di rotula 90 ed essendo stati abilitati di detti inquisiti a deporre nella corte di Vico nella vista fatta nel caduto dicembre ed essendo stati liberati nella vita fatta nel caduto mese di Marzo.

Giuseppe Laganella

Pubblicato in Cultura
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

Reporter della tua città

18 Settembre 2017 - 08:59:14

Reporter della Tua Città/ Nicola Abatantuono: “L’esiguo finanziamento al Gal Gargano è il risultato della divisione del Gargano che ha già dato risultati negativi in molti altri settori”.

"Apprendo con profondo dispiacere che il "nuovo" GAL GARGANO è stato finanziato con solo 8 milioni di euro a fronte del GAL MERIDAUNIA finanziato con ben 28 milioni di euro. Nella…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005