Articoli filtrati per data: Giovedì, 18 Maggio 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

E’ ufficiale. I parcheggi a pagamento entreranno in funzione lunedì 29 maggio. Lo ha stabilito la giunta comunale che ha approvato un’apposita delibera, con la quale, tra le altre cose, individua tutte le aree destinate a parcheggio a strisce blu. Nella delibera, di cui è stato relatore il sindaco, Giuseppe Nobiletti, dopo la considerazione che delle specifiche zone del territorio comunale (Lungomare Europa, Lungomare Enrico Mattei e Imbarcatoio “Umbra Mare” sono diffusamente interessate da stabilimenti balneari e attività turistiche ricettive, Viale Marinai d’Italia è ubicata in un’area di particolare pregio panoramico della città per la presenza dei giardini pubblici di Marina Piccola con fronte mare di notevole pregio panoramico; C.so Lorenzo Fazzini, Viale XXIV Maggio, Via S. Maria di Merino, via Giovanni XXIII) sono interessate dalla presenza di una densità di attività commerciali fra le più alte dell’abitato, per le quali le condizioni di traffico esistenti sono caratterizzate da domanda di sosta largamente maggiore dell’offerta disponibile. Pertanto per esse è necessario garantire una rotazione costante dei veicoli, allo scopo di soddisfare le esigenze di sosta di un alto numero di utenti quando la disponibilità di sosta è limitata, si fa riferimento al “Nuovo codice della strada”, che per perseguire le finalità di cui sopra consente di individuare alcune aree nella città come “zone di particolare rilevanza urbanistica”, omettendo perciò di riservare un’adeguata area senza dispositivi di controllo della durata della sosta. Alla luce di ciò la giunta comunale ha deliberato: 1) di istituire, ai sensi del “Nuovo codice della strada” le seguenti aree di “particolare rilevanza urbanistica”: Lungomare Europa — Lungomare Enrico Mattei — C.so Lorenzo Fazzini — Viale XXIV Maggio, — Via S. Maria di Merino — Via Giovanni XXIII — Viale Marinai d’Italia — Imbarcatoio “Umbra Mare”; 2) di istituire le seguenti aree da destinare a parcheggio a pagamento gestite direttamente dal Comune di Vieste per il periodo dal 29/05/2017 al 15/10/2017: – C.so Lorenzo Fazzini – da incrocio V.le XXIV Maggio – Via Madonna della Libera – Via Veneto a incrocio Via Sante Nobile; – Via Giovanni XXIII – da incrocio via Daunia a incrocio via Firenze – Viale XXIV Maggio – lato sinistro, dall’incrocio di Via V. Veneto – C.so Lorenzo Fazzini – Via Madonna della Libera fino all’incrocio con P.le Jenner – Via S. Maria di Merino (lato adia- cente ai giardini pubblici – lato destro e sinistro in direzione Lung. Europa – Viale Marinai d’Italia – per tutto il tratto – Largo Manzoni; – Via Manzoni – dall’incrocio di Largo Manzoni all’incrocio di via Matteotti, solo lato adiacente Scuola dell’Infanzia Manzoni; – Piazzale antistante il campo sportivo (Paolo VI); – Piazzale Giovanni XXIII – area antistante scuola Tommaseo; – via Giovanni XXIII – dall’ingresso del piazzale antistante il campo sportivo fino a via Daunia (lato sinistro); – piazzale Giovanni XXIII – lato destro della scuola Tommaseo (fino alla pescheria Troiano); via Jenner lato destro da via E. Fermi fino all’uscita dello stesso piazzale; – via E. Fermi – lato destro da via Jenner circa mt. 20 fino all’ingresso secondario della scuola Dante Alighieri; – Area di Lungomare Europa – angolo via della Repubblica; – Area di parcheggio “Lungomare Europa” – compresa tra via Lungomare Europa, viale Italia e via dell’Antico Porto Aviane; 3. di istituire le seguenti aree da destinare a parcheggio a pagamento gestite direttamente dal Comune di Vieste per il periodo dal 29/05/2017 al 15/09/2017: – Lungomare E. Mattei – tutto – Lungomare Europa – lato destro direzione Vieste- Peschici da zona porto fino a bivio San Lorenzo; – Imbarcatoio Umbra Mare; 4. di confermare le tariffe e fasce orarie di cui alla delibera di Consiglio Comunale n. 22 del 30.03.2017; 5. di stabilire che l’area di parcheggio “Lungomare Europa” è a pagamento h24 e che le relative tariffe sono fissate in euro 1,00 per la prima ora e successive; euro 5,00 per 24 ore; 6. di riservare nell’area di parcheggio “Lungomare Europa” al pagamento della sosta da parte dei soli caravan per i quali viene fissata la tariffa di euro 15,00 giornaliera Sempre in tema di parcheggi a pagamento, la giunta comunale, con altro atto (n.86), riguardo il mega parcheggio del lungomare Europa, dopo aver preso atto che il totale degli incassi registrati dai parcometri per la stagione 2016, è stato pari a euro 25.992,15, largamente inferiore alle potenzialità dell’area di parcheggio, che conta oltre 800 posti. Ha perciò ritenuto di rendere più efficace il controllo del pagamento della sosta con un sistema automatizzato di parcheggio, con piste di ingresso ed uscita controllate da barriere e sistema di pagamento automatico con ticket, cassa automatica, sensori di ingresso ed uscita, classificazione veicoli e tutto quant’altro necessario per rendere il sistema funzionante.  

Pubblicato in Società

Sono attese fra le 60.000 e le 90.000 persone al 65esimo Raduno dei Bersaglieri a Pescara iniziato ieri, che si concluderà domenica 21 maggio, quando in 35.000 sfileranno a chiusura di cinque giorni che prevedono 70 esibizioni di fanfare, con il clou sabato 20 in piazza della Rinascita. Il corteo partirà dallo Stadio, attraverserà viale Marconi, piazza Unione, piazza Duca d'Aosta, corso Vittorio Emanuele, Corso Umberto per arrivare a piazza della Rinascita: su queste strade saranno vietate sosta e transito dalle ore 7 alle ore 14. Al raduno parteciperà anche la neonata Associazione Bersaglieri di Vieste che, domenica, sfilerà con le gemelle Fanfare pugliesi.

 

Domenica 21 Maggio 2017

Ore 08,00: Sveglia della Città al suono delle Fanfare.
Ammassamento zona Stadio “Adriatico – G.Cornacchia”.

Ore 09,00: Onori in piazza della Rinascita.

Ore 09,30: Inizio sfilamento, partendo dallo Stadio si percorre viale Marconi, Corso Vittorio Emanuele, Corso Umberto con arrivo in Piazza della Rinascita.

Ore 13,00: Termine sfilamento.

Ore 13,30: Passaggio della Stecca tra i Sindaci di Pescara e San Donà di Piave.
Onori Finali;

Ore 14,00: Pranzo Cremisi presso il Ristorante del Grande Hotel Adriatico.

Ore 18,00: Ammainabandiera in Piazza 1° Maggio.

Questo l’ordine di sfilamento

• Le “pattuglie ciclisti” e i “gruppi storici” , sfileranno nelle rispettive regioni così come comunicato dai Presidenti regionali.

1° SCAGLIONE

• Realtà e banda locali
• Gonfaloni area geografica dell’Abruzzo
• Gonfalone Città di San Donà di Piave
• Associazioni d’Arma locali
• Forze Armate dello Stato
• Formazione Volontarie Crocerossine
• Rappresentanza Polizia di Stato
• Gruppo femminile di Cremona

2° SCAGLIONE
• Fanfara militare 7° Rgt
• Comandante e Gruppo Bandirera
• Bandiera Nave BERSAGLIERE
• Reggimento Bersaglieri in formazione
• Personale in servizio (ufficiali e sottoufficiali)

3° SCAGLIONE
• Fanfara Associazione Nazionale Bersalgieri di Casoli (CH)
• Medagliere nazionale
• Presidenza e Consiglio nazionale
• Reduci di “Fiume Zara Pola”
• Reduci e familiari 51° Auc Montelungo 1943
• Sezioni estere
• Mezzi mobili per veterani e decorati
• Mezzi e uomini Protezione Civile ANB

4° SCAGLIONE
• Fanfara Associazione Nazionale Bersaglieri di Casteldaccia
• Gruppi ex Acs ( 29°)
• Gruppi ex Auc (22°, 30°, 34°, 35°, 36°, 47°, 51°, 64°, 65°, 72°, 80°, 94°, 110°, 140°)
• Fanfara A.N.B. di San Donà di Piave
• Gruppi ex Btg (14°, 67°)
• Gruppi ex Rgt (3°, 6°, 8°)
• Missioni estere (Somalia , Libano)

5° SCAGLIONE, NORD ITALIA
• PIEMONTE
• LIGURIA
• LOMBARDIA
• FRIULI VENEZIA GIULIA
• TRENTINO ALTO ADIGE + 43° Auc
• VENETO
• EMILIA ROMAGNA

6° SCAGLIONE, SUD ITALIA
• SICILIA
• CAMPANIA
• PUGLIA
• BASILICATA
• MOLISE
• CALABRIA

7° SCAGLIONE, CENTRO ITALIA
• SARDEGNA
• TOSCANA
• LAZIO
• UMBRIA
• MARCHE
• ABRUZZO

8° SCAGLIONE

• O. 65° Raduno Nazionale “Pescara 2017”
• O. 66° Raduno Nazionale “...di corsa verso Piave 2018”.

Pubblicato in Società

“Un milione e cinquecentomila euro per costituire reti di micro-imprese che avviino proposte finalizzate alla progettazione, realizzazione e promozione di pacchetti turistici integrati, che sviluppino il territorio e diano impulso all’economia locale, attivando processi virtuosi di riqualificazione delle aree agricole, sì da coniugare l’esigenza della conservazione del patrimonio rurale con quella di un auspicato sviluppo socio-economico. Si tratta di investimenti che danno, altresì, impulso a forme di aggregazione utili al tessuto imprenditoriale, attraverso uno scambio di competenze, la messa in comune delle attività e risorse, soprattutto, umane, avendo come risultato ultimo il miglioramento reciproco e il rafforzamento della competitività soprattutto fuori confine regionale”. E’ il commento dell’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo di Gioia, in merito al bando pubblicato della Sottomisura 16.3 del PSR della Puglia 2014-2020, “Cooperazione tra piccoli operatori per organizzare processi di lavoro in comune e condividere impianti e risorse, nonché per lo sviluppo/la commercializzazione del turismo” -Operazione 16.3.2 “Creazione nuove forme di cooperazione per sviluppo e/o commercializzazione servizi turistici”.

“Si tratta – prosegue di Gioia – di investimenti per aggregazioni tra micro-imprese in reti di imprese, cooperative e consorzi pugliesi , per la progettazione, realizzazione e promozione di pacchetti turistici enogastronomici, o dedicati al, cosiddetto, ‘slow travel’, con offerte pensate per vivere e scoprire il paesaggio rurale a stretto contatto con la natura, valorizzando, altresì, cultura, storia e tradizioni popolari. Lo scopo è quello di attuare una promozione turistica a tutto tondo delle specifiche aree rurali, nel rispetto pieno della natura e del paesaggio”.

“Il bando, tra le altre cose, finanzia non solo le spese di costituzione di reti d’impresa, ma anche una serie di attività utili alla promozione, informazione, diffusione, attraverso canali pubblicitari e di stampa, la partecipazione a fiere ed eventi dedicati, nonché attività di incoming (press tour diretti a giornalisti di settore, educational tour diretti a stakeholder, open day promozionali)”.
“Questo tipo di operazione ci consente di sviluppare servizi e aree rurali, in un’ottica della sostenibilità sia sociale sia ambientale, offrendo alle imprese aiuti per mettere a regime servizi utili all’incoming turistico, risorsa economica centrale per la nostra Regione. Il turismo rurale è strategia della programmazione di sviluppo europea, in cui gli attori devono fare sistema, mettendo insieme energie e risorse, con il solo obiettivo di rendere competitive le realtà rurali”.

Pubblicato in Economia

E' una eredità conservata con costanza, caparbietà e coraggio: la famiglia Colantuono di Frosolone (Isernia) rinnova la tradizione della transumanza da ben cinque generazioni e quest'anno, come accade dal 1800, percorrerà 180 chilometri di tratturi da San Marco in Lamis (Foggia) a Frosolone. 300 bovini di razza podolica e marchigiana 'marceranno' per quattro giorni, dal 24 al 27 maggio prossimi, lungo le autostrade verdi della Puglia, dell'Abruzzo e del Molise che D'Annunzio ha reso celebri denominandole "erbal fiume silente". Venti persone al seguito, tutte a cavallo e tutte appartenenti, o legate da rapporti di amicizia, alla famiglia Colantuono. Alla testa del gruppo c'è Carmelina Colantuono, titolare con i suoi 4 fratelli e due cugini di due aziende, una a San Marco in Lamis e l'altra a Frosolone. Aziende che producono carni e formaggi da animali vissuti allo stato brado.
Carmelina vive il rito agropastorale da quasi 30 anni. "Sono fortunata - commenta - perché prima le donne non potevano andare''.

Pubblicato in Ambiente

C’è tempo sino al 26 maggio per partecipare alle selezioni della nuova Orchestra Popolare di Puglia che giovedì 29 giugno debutterà all’interno della Rassegna Suoni di Puglia di GalatinArte, promossa dal Comune di Galatina e dalle associazioni culturali Manigold e Radicanto e sostenuta dalla Regione Puglia, dal Teatro Pubblico Pugliese e da Puglia Sounds.

PROGETTO - La Puglia è una regione musicalmente ricca e diversificata: dal Salento al Gargano, passando per la Terra di Bari, tradizioni musicali antiche si nutrono oggi di un intenso movimento di riscoperta e innovazione, nell’idea di una tradizione in un continuo movimento che rivive ogni giorno nelle voci e negli strumenti di chi la risuona, con sensibilità moderna e passione autentica. Sotto questa ipotesi nasce la volontà di un ensemble, l’Orchestra Popolare di Puglia, che raccolga musicisti provenienti da tutta la Regione, che riuniscano il proprio desiderio di ricerca e approfondimento dei repertori popolari pugliesi e che al contempo si spingano verso le nuove direzioni della musica tradizionale, con uno sguardo al Mediterraneo. Uno sguardo al passato rivolto alle influenze che si sono stratificate grazie alle dominazioni e agli attraversamenti di cui la Puglia si è nutrita nel corso della sua storia e uno sguardo al futuro, agli incontri con le tradizioni dei paesi che si affacciamo sul Mare di mezzo, dal Nord Africa ai Balcani, dall’Occitania all’Andalusia.

SELEZIONI - I musicisti pugliesi che intendano partecipare alla selezione dovranno compilare e inviare entro il 26 maggio la domanda di partecipazione assieme ad un clip video con una performance musicale di un brano (preferibilmente tradizionale) da cui si possa evincere la personale padronanza dello strumento e trasmetterlo all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gli strumenti accolti sono:– strumenti ad arco;– strumenti a corda;– strumenti a fiato;– fisarmoniche e organetti;– percussioni.

I musicisti che supereranno la selezione entreranno a far parte dell’organico della nuova Orchestra Popolare di Puglia che debutterà giovedì 29 giugno in Piazza San Pietro a Galatina in occasione dei festeggiamenti dei Santi Patroni. Per l’evento la neonata orchestra incontrerà la compagnia del coreografo francese Alexandre Roccoli, la musica elettronica della tunisina Deena Abdelwahed e numerosi protagonisti d’eccellenza del panorama musicale e coreutico pugliese, che presenteranno al pubblico il frutto di un lavoro collettivo ad hoc svolto nel corso di una residenza per artisti, ricercatori e operatori culturali denominata PauLAB sulle musiche, le danze e i rituali del patrimonio immateriale salentino.

La Rassegna Suoni di Puglia, inserita nel più vasto programma di GalatinArte proporrà inoltre, a partire dal 27 maggio, una serie di concerti in Piazza Galluccio a Galatina - con la direzione artistica del musicista, compositore e cantante Claudio Prima - che culminerà nella settimana del tarantismo a fine giugno, in occasione dei festeggiamenti dei Santi Patroni Pietro e Paolo. Ospiti cinque gruppi provenienti dalle diverse province pugliesi che operano nell'ambito della ricerca attorno alla musica tradizionale e che indagano sulle sue radici e sulle sue possibili evoluzioni: Skanderband (sabato 27 maggio), La taricata (sabato 3 giugno), BandAdriatica (sabato 10 giugno), Uaragniaun (sabato 17 giugno), Sossio Banda (sabato 24 giugno).

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.393 - 3476184821

Pubblicato in Spettacolo

E' la manifestazione, giunta alla IV edizione, che ogni anno riunisce i cittadini per una domenica all'insegna della pulizia e della tutela dell'ambiente comune.
L'evento è promosso dall'associazione di volontariato ViviVieste, in collaborazione con gli enti locali e le altre associazioni cittadine. Riunisce i viestani e gli amici visitatori pronti ad operare in diversi luoghi del centro abitato e zone limitrofe.
Obiettivo dell'evento è quello di sensibilizzare il rispetto e la protezione della nostra amata terra, dove grandi e piccoli, mano nella mano, sono intenti a pulire e a mantenere pulito l'ambiente comune.
L'appuntamento è per domenica 28 maggio alle ore 9,30 presso il Piazzale Aldo Moro, punto di partenza, dove i partecipanti si divideranno in squadre per operare la raccolta rifiuti nelle aree prestabilite.
La cittadinanza è invitata

Pubblicato in Ambiente

Il Consorzio “Gargano Mare” esprime la massima vicinanza e solidariet alla famiglia Minervino, proprietaria del villaggio turistico “Piccola America”, per l’incendio doloso che ne ha distrutto tre bungalows. Tale atto delinquenziale è emblematico di quanto nella nostra realtà il comparto turistico continui ad essere vessato da atti criminali. La meritoria azione svolta finora dalla locale Associazione Antiracket deve essere ancor più sostenuta per poter, tutti insieme, fare muro contro coloro che vogliono mettere a rischio il libero esercizio dell’attività imprenditoriale e con questo il vivere civile di una comunità. Ancor di più, oggi non si deve abbassare la guardia ma agire con continuità ed incisività, nella consapevolezza che solo se tutti uniti, denunciando e collaborando, con le Associazioni Antiracket e con le forze dell' ordine. riusciremo ad eliminare questi fenomeni.

Mariella Nobiletti

Presidente Consorzio “Gargano Mare”

Pubblicato in Società

Tutte le informazioni su visite specialistiche, medici di base, calendario delle vaccinazioni, sedi di poliambulatori e altro an­cora le potrete già trovare sulla App di Puglia salute, scaricabile sia su smartphone che su tutti gli altri supporti informatici. E' il primo portale della Regione Pu­glia, la piattaforma che raccoglie tutte le informazioni utili per il cittadino e che dovrebbe rendere più facile la vita dei pugliesi. La App verrà consigliata anche ai turisti che tra breve invaderan­no il Gargano, tutte le sedi sono gaolocalizzate. Il servizio verrà integrato dagli Ospedali Riuniti di Foggia con l'Asl «ai primi di giugno», ha detto il dg Pedota.

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sanità

Al via la VII edizione del Festival del racconto ambientale, unico nel suo genere, iniziativa che coinvolge centinaia e centinaia di studenti degli istituti d’istruzione secondaria di I e II grado dal 15 Maggio al 9 Giugno.
Scopo di questa iniziativa è quello di coinvolgere i ragazzi in un viaggio di formazione all’insegna della creatività, della legalità e delle attività legate alle tematiche ambientali. L’evento, realizzato da Bimed (Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo) prevede giochi, laboratori, incontri con gli scrittori e momenti di riflessione per alunni e docenti, escursioni in una natura incontaminata. Tematica di quest’anno la “Staffetta di Scrittura Creativa : La magia del Paesaggio, il calore dell’attorno, la grandiosità dell’essere” sarà il catalizzatore delle numerose attività laboratoriali. Quattro le tappe previste che avranno come scenario il Parco Nazionale del Gargano e Area Marina Protetta delle isole Tremiti : (15-17 Maggio, 18-20 Maggio, 22-24Maggio; 7-9 Giugno),; oltre 3000 alunni delle scuole di ogni ordine e grado di tutta Italia, da Genova a Porto Empedocle.

 

 

----------------------------------------------------------------------------------------------

Informazioni pubblicitarie/ Vieni a scoprire le nuove offerte della Parafarmacia Santa Maria pensate proprio per te!

Le nostre fantastiche Idee Regalo ti aspettano!

Parafarmacia Santa Maria, il piacere di prendersi cura di sè!

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

Osteria degli Archi

Reporter della tua città

18 Settembre 2017 - 08:59:14

Reporter della Tua Città/ Nicola Abatantuono: “L’esiguo finanziamento al Gal Gargano è il risultato della divisione del Gargano che ha già dato risultati negativi in molti altri settori”.

"Apprendo con profondo dispiacere che il "nuovo" GAL GARGANO è stato finanziato con solo 8 milioni di euro a fronte del GAL MERIDAUNIA finanziato con ben 28 milioni di euro. Nella…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005