Articoli filtrati per data: Giovedì, 06 Aprile 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Nel corso della riunione della Conferenza dei Sindaci del Distretto sanitario n.53 (che raggruppa i Comuni di Cagnano Varano, Carpino, Ischitella, Isole Tremiti, Peschici, Rodi Garganico, Vico Del Gargano e Vieste) svoltasi a Vico del Gargano mercoledì scorso 5 aprile è stata ribadita la richiesta che la trasformazione dei PPI in PPT non comporti nessuna riduzione dei servizi e delle prestazioni finora erogate. A riaffermarlo con chiarezza è stato il sindaco di Vieste Giuseppe Nobiletti, presidente della Conferenza , con il primo cittadino di Vico Michele Sementino, in un’intervista. Qui di seguito il report video.

Pubblicato in In primo piano

“Nessuna riduzione dei servizi sanitari per gli abitanti di Vieste. Anzi, stiamo lavorando per garantire il diritto alla salute e l’accesso alle cure proprio in quei territori, come la Capitanata, particolarmente complessi. Anche in occasione dell’arrivo dell’estate e dell’aumento ponderoso delle presenze turistiche, non faremo mancare l’erogazione dei servizi sanitari fondamentali e di urgenza, tra i quali certamente quello relativo all’attivazione del secondo elisoccorso di base a Vieste”.
Così il direttore del Dipartimento delle Politiche della salute della Regione Puglia Giancarlo Ruscitti, interviene sulle molteplici e strumentali polemiche esplose in relazione all’attuazione del Piano di riordino ospedaliero in Capitanata ed in particolare a Viste, dove si prevede la trasformazione del PPI (punto di primo intervento) in PPIT, punto di primo intervento territoriale, direttamente gestito dal Sistema del 118. Tra l’altro, il direttore Ruscitti sarà proprio in Capitanata, insieme con il direttore generale della Asl Foggia Vito Piazzolla, per incontrare alcuni sindaci del territorio, il prossimo martedì 11 aprile (tra questi il primo cittadino di Vieste, nonché presidente della Conferenza dei sindaci del distretto socio sanitario di Vico, Giuseppe Nobiletti, e lo stesso sindaco di Vico del Gargano, comune capofila del Distretto, Michele Sementino).
“Come più volte ha ricordato anche il presidente Emiliano – ha ribadito Ruscitti – il Piano di riordino va applicato sui territori perché è in atto una rivoluzione nella sanità di cui non possiamo non tener conto. Oggi lavoriamo sulla sanità di qualità e non più sulla sanità di quantità. Meno ospedali piccoli e pericolosi, più servizi sanitari territoriali con pochi ospedali che raccolgano le migliori competenze. Il PPI di Vieste non sarà affatto smantellato, ripeto, non ci sarà nessuna riduzione di servizi sanitari. La rete di emergenza urgenza infatti non è stata ancora definita completamente, motivo per cui il PPIT gestito dal sistema del 118, non potrà essere ancora operativo. Per ora, quindi, è molto probabile che si vada ad una deroga per la chiusura del punto di primo intervento. Nel frattempo, insieme con la Asl Foggia, stiamo studiando le ipotesi migliori per mettere in sicurezza tutto il territorio, anche in vista della prossima estate. A breve – ha concluso Ruscitti - ci sarà il bando per il secondo elisoccorso che avrà come sede proprio la città di Vieste”.

Pubblicato in Sanità

In occasione dei 130 anni della Gazzetta del Mezzogiorno da sabato 8 aprile sarà in edicola per 12 settimane in Puglia e Basilicata, e in seguito in tutte le librerie d'Italia, la prima collana di graphic novel edita da Hazard Edizioni e realizzata da Midi-Fumetti per il Sud. Due dei soggetti che compongono la serie, composta da 12 episodi, sono stati scritti dal trentunenne viestano Francesco Olivieri, alias Frekt. Il primo, sceneggiato dal noto fumettista Giorgio Pellizzari, si intitola "La Marea" è dedicato alla città di Vieste e ha come protagoniosta un bagnino, il secondo - sceneggiato dallo stesso Olivieri - "Il fiore e la serpe" racconta degli ultimi giorni di vita dell'Imperatore Federico II, che morirà in provincia di Foggia, a Castel Fiorentino. L’uscita dei due episodi è programmata per luglio e ottobre. Francesco Olivieri, che vive a Milano dove si è laureato in Informatica all'Università Bicocca, realizza così il suo sogno di scrivere per il fumetto, i suoi soggetti finora nutriti solo sotto i suoi ricci disordinati diventano realtà grazie alle matite di Mattia Sanseverino e Angela Allegretti.

Pubblicato in Personaggi

Gioventù calcio Cerignola­Us Vieste, la partitissima della prossima giornata nel campio­nato di Terza categoria. Le due prime della classe una di fronte all'altra. In Terza categoria, domenica prossima, potrebbe decidersi la stagione nello scontro diretto tra le due capoliste. Potrebbero essere i 90' decisivi a cinque gare dal ter­mine. La promozione in Seconda categoria, quasi sicuramente passa dallo scontro di dome­nica. Certo sarà uno scontro promozione da brividi con due squadre che hanno organici di categoria superiore. Gioventù Cerignola e Us Vieste hanno non solo fatto il vuoto alle loro spalle, ma dalla loro parte re­cano numeri impietosi che par­lano di due squadre che hanno attacchi capaci di far gol in qualsiasi momento. Cerignolani con 81 reti rea­lizzate in 18 gare e 13 subite. Garganici con 71 realizzazioni e solo 18 reti subite. Ma i gar­ganici, per via del campionato monco, hanno disputato una gara in più. E in caso di vittoria degli ofantini il distac­co potrebbe aumentare, quan­do l'Unione Sportiva Vieste dovrà fermarsi per osservare il suo turno di riposo. Insomma la squadra del tecnico Michele Schiavone può coltivare questo piccolo ma non trascurabile vantaggio ed essere irrangiungibile a quattro gare dal termine (dopo lo scontro diretto s'intende). Insomma, una partita che vale una stagione, domenica pros­sima al "Cercat-Torricelli" di Cerignola che con molta pro­babilità sarà tutto esaurito con più di mille spettatori (visto anche il turno di riposo dell' Audace e con i club or­ganizzati pronti ad incitare i ragazzi di mister Michele Schiavone). Naturalmente sarà vietato fare calcoli. Natu­ralmente sarà sfida in campo dal primo minuto. Dunque è iniziato il conto alla rovescia, ma in questo campionato ogni partita va vis­suta come fosse l'ultima bat­taglia. E le due squadre lo sanno benissimo e cercheran­no di dare il massimo in quella gara. I riflettori del torneo di Terza sono tutti puntati sulla sfida di domenica prossima, il campionato in caso di vittoria della Gioventù Calcio Cerigno­la potrebbe chiudersi antici­patamente con l'Us Vieste che andrebbe a disputare play-off.

Antonio Villani

Pubblicato in Sport

Lunedì 24 aprile non si svolgerà il mercato di Vieste. Il parcheggio sarà ancora occupato dalle giostre. I rappresentati degli ambulanti hanno concordato di posticipare il mercato del 24 aprile a lunedì 17 luglio.

Pubblicato in Economia

Sabato 1 e domenica 2 Aprile 2017 ad Agropoli c/o il Palazzetto "A. Di Concilio",
dopo un po' di assenza dai lidi campani, si è tenuto il Campionato
Italiano Centro-Sud di Karate Tradizionale FIKTA (FEDERAZIONE ITALIANA
KARATE TRADIZIONALE e discipline affini), manifestazione federale
inserita nel calendario nazionale e massima espressione della scuola del
M° Hiroshi Shirai nel centro sud Italia.

Atleti provenienti da ben 9 regioni (Lazio, Calabria, Sardegna, Puglia, Campania, Umbria, Sicilia,
Marche, Basilicata), in età compresa fra i 15 e i 35 anni, si sono
sfidati sul tatami per contendersi il titolo di campione italiano del
centro sud nelle specialità Kata e Kumite, individuali e a squadre.

Si tratta di numeri importanti per una manifestazione organizzata e voluta
fortemente soprattutto dal M° Angelo Torre 6° Dan, consigliere federale
e D.T. della ASD Planet Fitness di Bellizzi, con l'ausilio del Comitato
Organizzativo composto da tecnici e/o atleti FIKTA: - 374 atleti
iscritti alle specialità individuali - 41 iscrizioni per le specialità a squadre; - 36 società presenti.

L'evento è iniziato sabato 1 Aprile ore 14:00 alla presenza delle autorità locali ed alle
alte cariche federali FIKTA, con gli atleti che si sono cimentati su ben
6 tatami nella specialità di Kata individuale ed a squadre.

L'apertura della seconda giornata di gara, ore 09:00 specialità kumite
(combattimento), è stata affidata ai piccoli sbandieratori e tamburini
del Gruppo Santrix Nuovo Elaion Coop. Soc. - Onlus di Eboli.

Nella stessa giornata, intorno alle 11:00, si è tenuta una straordinaria
dimostrazione diretta dal M° Loris Guidetti, 7° dan (Commissario
straordinario della Campania) con i piccoli atleti Campani delle società
affiliate Fikta ed a seguire una esibizione degli Istruttori, Maestri e
cinture nere Campane.

Al Campionato hanno partecipato i giovanissimi
Viestani Samuele Silvestri e Lucia Coppolecchia, per la prima volta in
un evento di rilevanza nazionale.

Samuele Silvestri è riuscito a salire sul podio, con un terzo posto nella specialità Kumite
(combattimento) e un quarto posto nella specialità Kata.

Lucia Coppolecchia ha disputato ottime prove, non riuscendo tuttavia a salire
sul podio.

Soddisfatto il Presidente Kensho Nicola Coppolecchia. Il
Comitato Organizzativo, coordinato dal Maestro Torre, ha profuso grandi
energie per creare una manifestazione capace di attrarre appassionati e
non delle arti marziali, prevedendo anche l'estrazione di importanti
premi messi a disposizione dalla IPERVACANZE BY TEAM (Coupon vacanze),
dalla A.S.C.- Campania (Coupon di lezioni gratuite di tiro con l'arco e
rafting) e ancora tanto altro.

La città di Agropoli si conferma ancora una volta come una città accogliente nei confronti del pubblico delle
grandi occasioni, con la sua rinomata bellezza ed ospitalità,
consentendo in tal modo alla macchina organizzativa del Karate FIKTA
campano di far vivere questi due giorni di gara come una esperienza
entusiasmante.

Un ringraziamento doveroso e sentito, da parte del
Comitato Organizzativo, và infine all'Amm.ne Comunale di Agropoli, in
special modo al Sindaco sig. Francesco Alfieri, al Consigliere Comunale
sig. Luigi Framondino ed all'Associazione Operatori turistici di
Agropoli, presieduta dal Sig. Emanuel Ruocco, che hanno reso possibile
riportare in Campania il Campionato Italiano Centro-Sud di Karate
Tradizionale FIKTA.

Pietro Riccardi

Kensho Vieste

Pubblicato in Sport

Ancora una volta un’intera popolazione, diventa popolo di Cristo di duemila anni fa.
Passato e presente si fondono in questa toccante rievocazione in atmosfera mistica tra bagliori di torce, nitriti di cavalli e sibili di frusta passa Gesù il Nazzareno.
Una folla di spettatori che man mano si fa sguardo, pietà, preghiera.
Nato nel 2014,curato dalla Parrocchia Santa Maria delle Grazie, l’evento e’ cresciuto di anno in anno, con dedizione, impegno, e bravura, pensato nei minimi particolari.
Una rievocazione che diventa, attraverso l’immagine della Passione di Cristo, l’occasione per riflettere sulle sofferenze e le difficoltà del mondo e sul senso del percorso umano di ognuno di noi.
Un Momento di straordinaria intensità spirituale e di notevole pregio culturale e artistico, un appuntamento che richiama centinaia di visitatori e spettatori da tutto il Gargano.
Un evento unico e imperdibile che anche quest’anno regalerà tante emozioni per la Pasqua.

Parrocchia Santa Maria delle Grazie

Pubblicato in Manifestazioni

Dichiarazione dei deputati pugliesi Colomba Mongiello (Commissione Agricoltura) e Dario Ginefra (Commissione Attività produttive)
Le imprese agricole pugliesi ottengono un importante segnale d'attenzione con la rapida liquidazione del saldo PAC 2016.
35 milioni di euro destinati a soddisfare circa 35.000 domande in buona parte provenienti proprio dai territori colpiti gravemente dalle calamità naturali.
Proprio per questa ragione abbiamo sollecitato il presidente di AGEA Gabriele Papa Pagliardini ad accelerare le procedure, ottenendo un tangibile riscontro positivo a beneficio di migliaia di imprese agricole.

Pubblicato in Economia

Domani, venerdì 7 marzo alle ore 11:30, si terrà, presso la Sala della Ruota, Palazzo Dogana della provincia di Foggia, piazza XX settembre 20, la conferenza stampa di presentazione del progetto realizzato da Ente Parco del Gargano ed e-distribuzione a favore delle cicogne bianche
nell'Oasi di Lago Salso. La collaborazione tra l’Ente Parco Nazionale del Gargano ed e-distribuzione intende portare un risultato eccezionale sotto il profilo naturalistico conservazionistico dal momento che la nidificazione della cicogna bianca su strutture artificiali predisposte dall’uomo è un evento che trova sempre più riscontro nel Sud Italia.
Prenderanno parte:
Stefano Pecorella, Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Gargano, Gioacchino Marino Cerrato, Responsabile e-distribuzione Puglia e Basilicata

 

 

----------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Noi sappiamo cosa fanno uomini e donne in paradiso...a PUGNOCHIUSO.

PUGNOCHIUSO ricevimenti , organizza il tuo Matrimonio in uno scenario d’incomparabile bellezza, un’esperienza unica da vivere in perfetta sintonia con la natura.

Potrai scegliere la soluzione più congeniale al tuo matrimonio e noi cureremo ogni dettaglio con proposte personalizzate, ne faremo un momento indimenticabile.

PUGNOCHIUSO RICEVIMENTI sa rendere speciale ogni momento della tua vita.

Pugnochiuso Ricevimenti è a Vieste in località Pugnochiuso.

Visita il nostro sito web : WWW.pugnochiuso.com e richiedi il preventivo

Oppure chiama allo 0884 922211

------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente

In settimana si sono giocati solo alcuni recuperi, nei play out femminili il Sammarco pallavolo vince per 3 a 1 a Vico con la Pol. S. Pietro e si porta a 15 punti in classifica , a solo due lunghezze dall’Olimpia Volley PF Apricena. Nel prossimo turno sarà proprio la squadra del compianto Prof. Pasquale Franchino ad ospitare il San Marco per stabilire la leadership dei play out. Nell’open maschile recuperate le gare tra Givova Blu e Ics Stornara, 3 a 0 per il Lucera dei fratelli Recchia per rinuncia degli ospiti. Giocato anche il derby tra Volleyball e Givova Blu Lucera, vince la formazione di Luigi Battista per 3 a 1 che aggancia così la S.S.E. Troia 32 punti. Sarà proprio la Volleyball ad ospitare nel prossimo turno di gara la S,S.E. Troia per stabilire, in questa ultima giornata, chi si classificherà in maniera definitiva al 2^ posto. Big Match nei play off femminili ,domenica 9 alle ore 18.00 a S. Severo, tra la Virtus e la Play Volley Ischitella, le padrone di casa hanno un vantaggio di due punti sulle ospiti, la partita potrebbe dunque chiudere in maniera definitiva il campionato o riaprirlo completamente.
Ma questa è stata la settimana del Minivolley, la Volley Bovino ha ospitato la 3^ tappa “Pasqua con Noi” dell’8^ Trofeo provinciale Memorial Natalino Notarangelo, con il patrocinio del Comune. Grandi numeri 255 ragazzi, 11 società, 35 istruttori, 57 squadre che hanno giocato simultaneamente sui 10 campi allestiti dallo staff della società di casa nel Palazzetto, tanti i genitori ed accompagnatori, oltre 400 persone. Tutto si è svolto al meglio grazie alla oramai consolidata macchina organizzativa del settore Minivolley del Comitato in sinergia con la componente logistica coordinata da Giuseppe Russo, Emilio Scapicchio e Company, come sempre ottimo e abbondante il buffet allestito dai genitori, collaboratori e sponsor della Volley Bovino. A termine della manifestazione premiazioni e i ringraziamenti del Presidente Giuseppe Russo, dell’Assessore allo Sport del Comune di Bovino, del Presidente dell’Aics Cesare Gaudiano e del responsabile di settore Nicola Cristofaro. Questa la classifica di tappa: 1) Csp Ipssar Volley Vieste p. 521, 2) Anspi S. Nicandro p. 390; 3) Pallavolo Cerignola p. 356, 4) Ics Stornara p. 345; 5) Play Volley Ischitella p. 315; 6) Olimpia V. PF Apricena p. 295; 7) Volley Casalnuovo p. 282; 8) Volley Bovino p. 280; 9) S.S.E. Troia p. 265; 10) Elce Deliceto p. 220; 11) Pietramontecorvino p. 162. In classifica generale, dopo tre tappe, il Vieste ritorna al 1^ posto con 1434 punti, seguito dalla Pallavolo Cerignola con 1328; 3^ Anspi S. Nicandro con 1148, AL 4^ Lo Stornara con 1036; 5^ Volley Casalnuovo 811 e a seguire le altre società.

Classifica aggiornata al 29-03-2017: 1) Virtus S. Severo p. 23; 2) Play Volley Ischitella p. 21; 3) Csp Ipssar Volley Vieste p. 16; 4) Anspi S. Nicandro p. 6; 5) V. Pietramontecorvino p. 4; 6) Silver Sun Ecana Troia p. 2,

Prossimo turno play-off 9^ giornata, 4^ di ritorno, del 08-09/04/2017


85 Sab. 08-04-2017 18.30 ANSPI S.T. S. NICANDRO V. PIETRAMONTECORVINO
86 Dom. 09-04-2017 18.00 VIRTUS S. SEVERO PLAY VOLLEY ISCHITELLA
87 Dom. 09-04-2017 17.30 CSP IPSSAR V. VIESTE S.S.E. TROIA

Risultati recuperi play- out


104 Sab. o1-04-2017 18.00 Pol. S. Pietro Vico Sammarco Pallavolo 1-3 13/25-18/25-27/25-18/25

classifica Play- Out, aggiornata al 29/03/2017: 1^) Olimpia Volley PF Apricena p. 17; 2) Sammarco Pallavolo p. 15; 3^) Polisportiva S. Pietro Vico p. 6; 4^) Volley Casalnuovo p. 1; 5^) Pallavolo Cerignola p. 3
Cerignola 3 punti di penalizzazione per 2^ rinuncia.

Prossimo turno play-out 9^ giornata , 4^ di ritorno del 08-09/04/2017.


115 Dom. 09-04-2017 10.30 VOLLEY CASALNUOVO PALLAVOLO CERIGNOLA
116 Ven. 07-04-2017 20.00 OLIMPIA V. PF APRICENA SAMMARCO PALLAVOLO
117 RIPOSA POL. S. PIETRO VICO

Open Maschile Risultati risultati recuperi:


179 12-03-2017 Givova Blu Lucera Ics Stornara 3-0* 25/0-0-0
180 03-04-2017 Volleyball Lucera Givova Blu Lucera 3-1 25/18-14/25-25/17-25/22
* per rinuncia

Classifica aggiornata al 05-04-2017 : 1) Virtus S. Severo p. 42; 2) Volleyball Lucera e S.S.E. Troia p. 39; 3) Pol. S. Piietro p. 25; 4) Olimpia Volley PF Apricena p. 23; 5)Anspi S. Nicandro p. 19; 6) Sammarco Pallavolo p. 17; 7) Givova Blu Lucera p. 14; 8) Ics Stornara p. 0.

I Prossimo turno 18^ giornata, 9^ di ritorno (ultima) del 08-09/04/2017:


188 Dom. 09-04-2017 18.00 SAMMARCO PALLAVOLO GIVOVA BLU LUCERA
189 Sab. 08-04-2017 15.30 VOLLEYBALL LUCERA S.S.E. TROIA
190 Dom. 09-04-2017 11.00 ANSPI S. NICANDRO VIRTUS S. SEVERO
191 Non si Gioca* 10.30 POL. S. PIETRO VICO ICS STORNARA

RIPOSA OLIMPIA V.PF APRICENA
* per rinuncia

Pubblicato in Sport
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

Ristorante Il Capriccio

Reporter della tua città

28 Novembre 2017 - 17:23:44

Reporter della Tua Città/ Vieste pulita? Chissà!!

La notizia che Vieste non sarebbe affatto un comune virtuoso in fatto di rifiuti, è solo di qualche giorno fa. Ma il dover vivere sommersi dai rifiuti, dopo che le tasse sul…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005