Articoli filtrati per data: Martedì, 04 Aprile 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Domenica 2 aprile 2017 a Vieste abbiamo celebrato la Giornata diocesana dei giovani, dal titolo "Grandi cose ha fatto in me l'Onnipotente", con la partecipazione di quasi 500 giovani provenienti dalle diverse comunità del gargano. Dopo l'accoglienza, i giovani hanno vissuto un percorso quaresimale nel centro storico, dove i giovani di Peschici hanno inscenato la parabola del Padre misericordioso. Una marcia festante, tra canti e brani del messaggio del Papa per la Giornata Mondiale della gioventù 2017, si é conclusa nella chiesa di S. Giuseppe dove si é celebrata l'Eucaristia, presieduta dall'arcivescovo, mons. Michele Castoro.

Un lungo applauso finale ha sottolineato il grande affetto dei giovani per il loro Pastore. Subito dopo i giovani sono stati ospitati nelle parrocchie per consumare il pranzo a sacco e conoscere quelli delle altre parrocchie. In fine, ci si é ritrovati al Cine-teatro Adriatico per il musical "Il Risorto", realizzato magistralmente dai giovani di Vieste. Una giornata ricca di emozioni e gioia nella condivisione della passione per il Vangelo e per la vita! Un ringraziamento ai giovani e alle comunità parrocchiali di Vieste e Peschici, che quest'anno hanno vissuto la Missione giovani. Grande stima e riconoscenza per i sacerdoti che lavorano in questa vicaria.

Un sentito grazie alle associazioni di Volontariato, alle forze dell'ordine per averci accompagnato con diligenza e disponibilità. Tutto a lode del Signore e per il bene dei giovani. 

don Salvatore Miscio
Responsabile del Servizio Diocesano per la Pastorale Giovanile e Vocazionale

Pubblicato in Manifestazioni

Alla presenza delle autorità di governo cittadine e dei vertici provinciali delle Forze dell'Ordine è stato presentato questa mattina presso il comando provinciale dei Carabinieri di Foggia, il Nucleo anticrimine del Ros. Un segnale forte della presenza dello Stato che risponde alla richiesta di attenzione per un territorio come la Capitanata dove la legalità è messa a serio rischio dalla criminalità organizzata e non. Il raggruppamento che sarà operativo già a fine mese è composto da 15 unità di elevata specializzazione che opereranno su tutto il territorio della provincia di Foggia per contrastare le organizzazioni criminali, il traffico di stupefacenti, sequestri di persona e terrorismo. A sottolineare l'importanza dell'istituzione del Nucleo anticrimine è stato il procuratore antimafia e antiterrorismo, Franco Roberti. "E' stata una risposta tempestiva in un territorio come quello della Capitanata, martoriato dalla criminalità organizzata, e che potrebbe sicuramente determinare un salto di qualità nelle indagini. Credo che tutto questo possa determinare fiducia nei cittadini verso le istituzioni e verso lo Stato.

Pubblicato in Società

In questo periodo il nostro Gargano ci regala la fioritura delle orchidee selvatiche e di tante altre piante meravigliose. Sicuramente una grande opportunità di destagionalizzazione. Purtroppo però si continua a vendere SOLO il mare.

f.p.

 

Fatelo anche voi inviando il tutto a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con foto e titoli associati, noi li pubblicheremo il prima possibile.

Pubblicato in Società

Per la prima volta a Peschici, il Cartellone delle Manifestazioni anche in
primavera.

Aprile 2017

Sabato 1 e Domenica 2
ore 20.30: Atrio Scuola Primaria: «Na’ mittë ‘u pàidë e fa ‘a pëdatë!» (Non
ancora poggi il piede e già lasci l’impronta!) Commedia in due atti in
vernacolo peschiciano di Angela Campanile. (Ass. «Ars Nova»)

Domenica 2
Ore 16.00: Nuova Palestra «R.Turi» . Gara di Karate. (Asd «Athletic Club»)

Lunedì 3
Ore 10.00: Atrio Scuola Primaria. Spettacolo per bambini, con il “Mago
Peter”

Venerdì 7
Ore 20.00: Chiesa di Sant’Antonio da Padova. “La Passione”, il Recital
(Strumenti e figure Lucera)

Sabato 15
“Scatta Peschici”, maratona fotografica. Click Point presso il belvedere
«la Rotonda» e la”Torre del Ponte” (Pro Loco)

Domenica 16
Buona Pasqua, Peschici! Banda Musicale itinerante. (Ass. «Amici della
Musica» – D. Collotorto)

Da sabato 22 a martedì 25. Anfiteatro Villaggio «Maritalia». Giochi
Sportivi del Gargano (Mivass Italia – Asd «Athletic Club»)

Domenica 23 e Lunedì 24
Ore 9.00/12.00 – 16.00/20.00: Baia Jalillo-Ex campo sportivo – Campionato
di Aeromodellismo (Mivass Italia – Asd «Athletic Club»)

Domenica 23
C.so Garibaldi: BMW Youngtimer Club Italia, raduno. (Pro Loco)

Lunedì 24
Ore 9.00: Solenni Festeggiamenti in onore della Madonna di Loreto.
(Comitato Feste Sant’Elia Profeta)
Ore 21.00: Anfiteatro Villaggio «Maritalia» Manifestazione di sport.
(Mivass Italia – Asd «Athletic Club»

MAGGIO 2017
Settimana Rosa, in occasione del centenario "Giro d'Italia"

Domenica 7
Ore 20.00: Apertura dei festeggiamenti della "settimana rosa", con le marce
della Banda. Musicale «Città di Peschici»

Mercoledì 10
Ore 18.00: C.so Garibaldi: Gran Galà dello Sport, con le Associazioni
Sportive peschiciane

Giovedì 11
Ore 15.00: C.so Garibaldi – «Vivere Peschici, tra cielo, terra e mare»,
Progetto artistico-culturale a cura dell’Istituto Omnicomprensivo Statale
«G. Libetta»

Venerdì 12
Ore 21.30: C.so Garibaldi – «Notte Rosa». Show musicale con «Quisisona»
band. Seguirà, il cabarettista Uccio De Santis

Sabato 13
Evento dell’anno: Tappa del Giro d’Italia

Da mercoledì 17 a domenica 21
«Coloriamo il nostro futuro» – XVII Convegno mini sindaci dei parchi
d’Italia. (Istituto Omnicomprensivo Statale «G. Libetta”)

Domenica 21
Ore 20.30: P.zza Sant’Antonio – «Forza venite gente» il Musical, con i
Giovani del «flash mob» e la direzione artistica di Sonia Salafica

Pubblicato in Manifestazioni

Il Team Traiettorie, scuola motociclistica FMI dell’omonimo Moto Club foggiano presieduto da Vincenzo Mancini, ha organizzato “Gargano Adventure – Foresta & Mare”: una tre giorni dal 22 al 24 aprile, su strade soprattutto a fondo naturale tra la rigogliosa Foresta Umbra, nel cuore del Parco Nazionale del Gargano, e la costiera garganica. La base di partenza sarà la cittadina di Vieste.
La manifestazione non è agonistica ed ha un carattere puramente paesaggistico ed esplorativo per dare modo di conoscere i luoghi, la storia, la cultura, le tradizioni del Gargano. L’evento ha infatti tra i suoi scopi principali quello di “promuovere il territorio ed il turismo su due ruote osservando un atteggiamento civile, moderato e rispettoso dell’ambiente e della natura”, ammoniscono gli organizzatori.
Il percorso è diviso in 2 tratti per un totale di 250 km circa prevalentemente off-road.
La manifestazione si svolgerà anche su strade aperte al traffico e con l’ausilio delle staffette motociclistiche e automobilistiche dell’organizzazione e, ove richiesto, dalle forze dell’Ordine Locali. Gli equipaggi percorreranno il tour navigando in autonomia tramite traccia GPS. Per motivi di tutela e sicurezza saranno comunque seguiti ed assistiti da una guida o istruttore FMI del Team Traiettorie.
Le moto ammesse, salvo eccezioni valutate dall’organizzazione, saranno le seguenti:
• Cat. A1: Maxienduro Rally Classiche categoria individuale moto prodotte fino al 31/12/1997
• Cat. A2 Maxienduro Rally Moderne: categoria individuale moto maxienduro e Rally moderne con peso a vuoto superiore a 145 kg.
In deroga al peso minimo delle moto sono ammessi veicoli di peso inferiore qualora condotte da:
1) conducente femminile;
2) conducenti minorenni iscrivibili solo se accompagnati da un genitore.
3) conducente alla prima partecipazione se inserito in gruppo dove altri conducenti rispettino i limiti di peso minimo dei mezzi utilizzati >145 kg.
Le moto di tutte le categorie dovranno essere aggiornate al Codice della Strada vigente. I partecipanti dovranno essere in regola con il tesseramento alla Federazione Motociclistica Italiana per l’anno in corso senza alcun limite di area geografica di provenienza e in possesso di patente valida che abiliti all’uso della moto e che abbiano una discreta esperienza di guida in fuoristrada. Viste le caratteristiche tecniche dei percorsi non sono ammessi passeggeri a bordo ed è obbligatorio indossare abbigliamento tecnico comprensivo di stivali, protezioni e casco omologato.
E’ possibile noleggiare le seguenti moto: Honda Dominator 650, Yamaha XT 600 E, Scorpa T-Ride 250
regolamento e il modulo per le iscrizioni : inmoto.it

Pubblicato in Sport

Si è svolta Domenica 2 Aprile l’Assemblea della Convenzione per le Mozioni Congressuali del Circolo del P.D. di Carpino in vista della Elezione del nuovo Segretario Nazionale, cioè le “pre-primarie” riservate ai soli iscritti (2016). Questi i risultati: Tesserati 147, Votanti 117; hanno ottenuto voti EMILIANO 56, ORLANDO 50, RENZI 11. Sono stati inoltre designati i quattro Delegati spettanti al Circolo di Carpino alla Convenzione Provinciale che si terrà nei prossimi giorni a Foggia: per la Lista Emiliano sono stati designati i tesserati Rocco Di Brina e Raffaella Vaira, per la Lista Orlando Giuseppe Di Cosmo Maria Giulia Antonacci; nessun delegato spettava alla Lista Renzi a seguito del numero dei voti espressi a questo Candidato, come da Regolamento.
Ora il prossimo appuntamento, oltre alla Convenzione Provinciale, come è noto, è quello delle Primarie del 30 Aprile in cui, a tutti gli effetti, si procederà alla Elezione del nuovo Segretario Nazionale del nostro Partito ed a cui potranno partecipare, oltre ai suoi Tesserati, anche non iscritti, ma Simpatizzanti, Elettori del PD e del mondo del Centrosinistra, dell’Associazionismo e dei Movimenti che si riconoscono nell’azione politica, democratica e sociale della nostra area, nonché liberi cittadini indipendenti ma che dovranno sottoscrivere, prima del voto alle Primarie, che si riconoscono nei valori e negli ideali del PD e del Centrosinistra e tutti dovranno versare una quota contributiva per le spese delle Elezioni (forse 1 o 2 Euro). Un Seggio per queste prossime Primarie sarà istituito anche a Carpino presso la Sede del Circolo.

L’Addetto Stampa Circolo PD Carpino
Mimmo Delle Fave

Pubblicato in Politica
Martedì, 04 Aprile 2017 15:17

Gentile, sanità Vieste: resuscita Gatta.

Nell'imminenza della Pasqua, il vicepresidente del consiglio regionale pugliese prende finalmente posizione sulla sanità viestana. Senza molta convinzione e a corto di argomentazioni tecniche, privilegia la polemica contro il PD e preferisce sorvolare sulla proposta che potrebbe costituire una risposta alla evidente sciatteria del Piano di riordino tutto incentrato sul taglio della spesa e non sulla legittima domanda di infrastrutture che si leva da quel territorio. Si rilegga il D.M 70/2015 e condivida la proposta del comitato viestano che chiede (così come previsto) la realizzazione di un Ospedale di territorio. Lo faccia, senza farsi prendere dal miraggio di un modesto consenso elettorale. Chieda al Sindaco di schierarsi con i suoi concittadini a cui deve risposte di governo.
Dalla Sanità alle infrastrutture portuali. E lo faccia subito, chiedendogli, al suo ritorno dai festeggiamenti alla BIT di Milano di confrontarsi a viso aperto con i cittadini e con gli operatori del settore. Per chiedere ad Emiliano risposte e non "incredibili rassicurazioni".

Pubblicato in Politica

"Assistiamo basiti, e nient’affatto divertiti, a questo stucchevole rimpallo di responsabilità tra Elena Gentile e la Giunta Emiliano: la prima, accusa l’amministrazione regionale di voler ridimensionare l’offerta sanitaria in Capitanata e segnatamente a Vieste; la seconda, si arrampica sugli specchi, continuando lungo un percorso perverso di smantellamento dell’assistenza nel nostro territorio”. Così il Vicepresidente del Consiglio regionale, Giandiego Gatta. “Il Piano di Riordino -aggiunge- prevede la riconversione degli attuali Punti di Primo Intervento (PPI) in postazioni medicalizzate 118 h24 entro il 30/09/2017. Quindi, dopo la stagione estiva, dovrebbe esserci solo una postazione medicalizzata del 118 attiva. Tradotto, significa che in caso di richiesta di soccorso e di eventuale trasferimento ospedaliero(con tempi di intervento di minimo 3 h), il Punto di Primo Intervento dovrebbe chiudere perché i medici dovrebbero essere a servizio della stessa ambulanza. In tale evenienza chi garantirebbe gli accessi diretti, dal momento che l’attuale PPI di Vieste eroga oltre 7000 prestazioni l’anno? A Vieste, invece, è indispensabile un presidio fisso e almeno due ambulanze medicalizzate, specie durante il periodo estivo (assieme a servizi di guardia medica lungo i litorali). Gentile, purtroppo, dimentica di essere stata assessore alla Sanità durante la Giunta Vendola ed Emiliano, dal canto suo, dimentica che mentre l’ex assessore svolgeva le sue funzioni di guida del settore sanitario, era nientepopodimeno che il segretario regionale del suo stesso partito, Il Partito Democratico! Vieste è la punta di un iceberg: un luogo dove si raggiungono oltre 2 milioni di turisti durante il periodo estivo e che, nonostante questo, viene bersagliato da continui tagli ad un servizio fondamentale. Il tutto senza ascoltare il territorio, probabilmente senza conoscerlo, fingendo di ignorare le difficoltà in termini di viabilità e mobilità e le distanze dai principali ospedali, le condizioni meteoclimatiche spesso avverse, i disagi per i quali la capitale del turismo in Puglia è stata recentemente classificata come area svantaggiata, tanto da spingere i cittadini a costituire un comitato spontaneo in difesa del Punto di Primo Intervento vistano. Una situazione paradossale: la Gentile ed Emiliano che litigano sul Piano di riordino, ma entrambi esecutori dello stesso (s)partito. Un disdicevole gioco delle parti -conclude Gatta- dal quale l’unico a prendere botte è il nostro territorio. Poveri noi!!

Pubblicato in Politica

Nel vostro passaggio in questo mondo potrete ammirare le tracce che la natura lascia di sè.

 

 

Fatelo anche voi inviando il tutto a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con foto e titoli associati, noi li pubblicheremo il prima possibile.

Alessia Campaniello
Carmela Clemente

3°A Liceo Scientifico

Pubblicato in Società

“Il viaggio è una specie di porta attraverso la quale si esce dalla realtà come per penetrare in una realtà inesplorata che sembra un sogno”. (Guy de Maupassant)

La Daunia, ovvero il Tavoliere delle Puglie, il Gargano, i Monti Dauni e tutte le loro bellezze naturali e storiche non sono un sogno, bensì la realtà di una Puglia meravigliosa.
Di questo tesoro e dell’importanza di fare rete per valorizzarlo e promuoverlo si parlerà al convegno tematico “Una rete di idee in Cammino – Valorizzazione Territoriale Istruzioni per l’uso”, che si terrà l’8 APRILE p.v., alle ore 9:30, presso il Palazzo dei congressi della Fiera di Foggia in occasione del 2° appuntamento della fiera “Nature Show”.

Il congresso, organizzato dalla Confesercenti, AssoretiPMI, la Provincia di Foggia, Promodaunia e il Comune di Foggia, è rivolto agli Enti, Associazioni, Proloco, Guide turistiche e Strutture ricettive, con l’obiettivo di riflettere sulle metodologie strategiche da adottare facendo Rete, per realizzare opportunità ed implementare l’integrazione territoriale.

Il nostro territorio ha da sempre una funzione trainante nell’economia della Puglia, soprattutto per quanto riguarda lo sviluppo del turismo, con i suoi centri costieri e le bellezze naturali delle aree interne. Foggia è la provincia pugliese col maggior numero di turisti, che giungono da tutto il mondo per visitare i centri religiosi, quelli balneari, i siti archeologici e i centri storici. L’intenzione di questo convegno è quello di creare una sinergia tra operatori di diversa natura per dimostrare come sul tema delle Reti Viarie Culturali si può concretizzare una vera integrazione territoriale, che vede come attori principali Enti locali, Aziende private, Università e Istituti scolastici del territorio.

Si parlerà di casi concreti studiati ed evidenziati sulla nostra terra, si avrà l’opportunità di riflettere sulle metodologie strategiche da adottare facendo Rete con i diversi attori istituzionali, ma soprattutto sarà l’occasione per scambiare idee nuove per promuovere digitalmente il territorio.

Perché, come dice un vecchio detto, “l’unione fa la forza”, e noi dobbiamo rafforzare ogni singolo settore per incoraggiare e sostenere il nostro territorio, il nostro sogno, la nostra realtà.

 

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ LA GARGANICA rende i vostri eventi indimenticabili!

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Organizzi una festa e hai voglia di creare un decoro originale? Creative sculture in palloncini? Lasciati sorprendere dalla Garganica Party. Se non sai da dove iniziare LA GARGANICAPARTY ha in serbo per te tante idee perfette per organizzare feste a tema di ogni sorta! Opta per una festa hawaiana, una festa di nascita, un compleanno sul tema dei pirati per i bambini, un matrimonio vintage, un compleanno a tema Disney... tutto ti è concesso!
Goditi l'organizzazione della festa perfetta!

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento , camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !
La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Turismo
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

Reporter della tua città

22 Giugno 2017 - 11:43:37

Vieste-Santiago de Compostella- via Francigena-Vieste/ L’esperienza indimenticabile di Viviana dopo 2000 Km a piedi.

«La cultura del passo placa i tormenti dell’effimero.» R. Debray Negli ultimi anni ho compreso che la terra è fatta più per i piedi che per i pneumatici e che fintanto abbiamo un…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005