Articoli filtrati per data: Lunedì, 03 Aprile 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Si è svolta nel pomeriggio di oggi la conferenza stampa di presentazione degli eventi che caratterizzeranno l'estate garganica; particolare attenzione è stata dedicata a quegli eventi sportivi che garantiranno al territorio la copertura mediatica nazionale ed internazionale, ossia la tappa del Giro d'Italia, il mondiale di Beach Soccer e il mondiale di Aquabike. Nella sala conferenze allestita nello stand Puglia della Bit di Milano, erano presenti gli assessori regionali Loredana Capone e Leo Di Gioia, il Sindaco di Vieste Giuseppe Nobiletti con gli assessori Rossella Falcone e Dario Carlino, e il presidente del Consiglio Comunale di Peschici Donato Di Milo.

A moderare l'incontro c'era il nostro Antonio Troia. Le riprese sono state realizzate da Tonia Notarangelo (un problema tecnico ci impedisce di mostrare la parte finale della conferenza stampa)

Pubblicato in Turismo

L'associazione teatrale "gli Squinternati" di Rodi Garganico sorprende ancora con il suo ultimo lavoro teatrale "conducente a doppio senso", rappresentata il 2 aprile scorso e con replica domenica prossima 9 aprile alle 20.30 p.zza Rovelli. Dopo soltanto un anno di vita, la compagnia emergente, alla sua quarta opera continua in un crescente di ovazioni, emozionando il pubblico per il talento degli emergenti attori. L'ultimo è un lavoro diverso, in cui traspare la crescente maturità e progressiva evoluzione artistica della compagnia. Con arguzia ed intraprendenza è stata inscenata una farsa in due atti dominata dal divertimento puro, per ridere di gusto, contornata da toni frizzanti e totale leggerezza di esposizione, il tutto condito dai giusti tempi, lasciando lo spettatore davvero soddisfatto, mai annoiato e soprattutto privo di pensieri.

Gli Squinternati ringraziano il pubblico che sempre calorosamente ci segue.

Il direttore artistico
Giuseppe Tavani

Pubblicato in Spettacolo

Grande e cocciuto presidentone, oggi la tua dedizione allo studio la tua perseveranza, la tua tenacia, ti hanno portato a coronare un lungo sogno. Bravo! Goditi il momento dottore, fa il pieno di positività, ti servirà per onorare le scadenze della nostra radiolina...e per affrontare il tuo prossimo futuro. Auguri (anche dalla famiglia di OndaRadio) per la tua laurea. Ma ricordati delle colombe pasquali.

Mario Vieste (detto Michelone) questo pomeriggio ha conseguito la laurea in Scienze dell’Amministrazione (Dipartimento di Scienze Giuridiche ed Economiche) presso l’Università la Sapienza di Roma, discutendo con la chiarissima professoressa Barbara Sena la tesi in “La gestione delle risorse umane e delle competenze nel sistema turistico italiano”.

Pubblicato in Personaggi

La redazione di un Testo Unico della Regione Puglia sulla legalità e l’antimafia sociale, la realizzazione di uno studio sull’impatto della criminalità sul territorio pugliese e, in ultimo, la promozione della cultura della legalità . Queste le tre linee guida indicate dalla Presidente Rosa Barone (M5S) in occasione della prima prima seduta (i lavori sono stati trasmessi per la prima volta in diretta streaming sul sito del Consiglio regionale) della “Commissione regionale di studio e inchiesta sul fenomeno della criminalità organizzata in Puglia”. Obiettivi che hanno trovato il parere favorevole di tutti i commissari presenti.

“ Sono soddisfatta di questa prima seduta di Commissione - dichiara la Presidente Rosa Barone - come ho specificato nel corso del mio discorso l’auspicio è che questo lavoro sia portato avanti da tutte le forze politiche e che sia ispirato da principi come concretezza ed efficacia. Le battaglie per la legalità non possono e non devono avere colore politico”. La consigliera del Movimento 5 Stelle ha specificato come, alla luce della durata annuale del mandato della presidenza, si dovrà avviare un lavoro che potrebbe essere necessario completare in seguito per via della sua complessità .

Il primo dei tre obiettivi va nella direzione di seguire quanto accaduto in altre Regioni italiane , tra cui l’Emilia-Romagna che, per evitare la presenza di troppe leggi che vanno a normare su questioni tra loro collegate, stanno procedendo alla redazione di un Testo unico sulla legalità. “La proposta - ha detto Barone - è quella di lavorare in tempi rapidi alla redazione e approvazione di un Testo unico che dia risposte efficaci ai cittadini, alle vittime ed ai loro familiari, alle associazioni ed agli Enti Locali. I Consigli Regionali precedenti hanno approvato leggi sulla cui importanza non ho dubbi, ma sono troppe e soprattutto dovremmo capire perché non sono attuate o lo sono solo in parte: basti pensare alla legge contro il racket e l’usura, a quella di contrasto al gioco patologico d’azzardo, su cui pende giudizio innanzi alla Consulta, o a quella sulla legalità che è stata parzialmente dichiarata incostituzionale.“
In merito alla proposta di realizzare uno studio sull’impatto economico e sociale della criminalità sul territorio pugliese la Barone ha spiegato che si tratterebbe di “Procedere alla realizzazione di uno studio finalizzato ad analizzare l’impatto economico e sociale della criminalità sul territorio pugliese in quelli che sono gli ambiti tradizionalmente più sensibili: ambiente (es. rifiuti), agricoltura (es. agromafie ed al caporalato), sanità (sistema degli appalti). Uno studio che - ha spiegato la consigliera foggiana - avrebbe almeno due impatti immediati: uno sugli impegni che l’Amministrazione Regionale si troverebbe a dover affrontare e rispettare; l’altro sul bilancio regionale , all’interno del quale potremmo portare proposte da sottoporre al voto su misure efficaci che lo rendano trasparente, partecipato, orientato ad una maggiore sensibilità sui settori a rischio infiltrazione.”

In ultimo Rosa Barone ha invitato i commissari a lavorare affinchè la Commissione, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale, le Università e le associazioni, si impegni a realizzare progetti orientati alla promozione della Cultura della legalità tra le giovani generazioni.
“E’ sulle nostre giovani generazioni che dobbiamo puntare cercando di attrattivi in una fase storica in cui il pessimismo, la solitudine e le crisi finanziarie rischiano di far sembrare più utili le scorciatoie criminali ad una vita vissuta in maniera sana. La proposta è dunque di organizzare percorsi tematici che possano realizzarsi nelle scuole, nelle parrocchie, nei beni immobili confiscati riutilizzati a fini sociali e che, almeno una volta a trimestre, siano ospitati proprio nell’Aula Consiliare.” Barone ha concluso evidenziando un altro aspetto “ritenuto fondamentale: quello della Memoria. Anche la Puglia ha pagato un dazio doloroso in termini di vittime innocenti delle mafie - ha detto la Presidente della Commissione ricordando due uomini pugliesi della scorta di Giovanni Falcone - La loro memoria e quella di tutti i caduti per mano mafiosa, senza alcuna distinzione, deve essere rafforzata attraverso sia uno specifico lavoro di questa Commissione che ia attraverso l’audizione dei familiari delle vittime innocenti.“

Pubblicato in Politica

La conferenza stampa di presentazione degli eventi sportivi della prossima estate viestana sarà visibile in diretta streaming sulla pagina Facebook di Ondaradio. 

Parteciperanno il sindaco di Vieste Giuseppe Nobiletti, l'assessore comunale al turismo Rossella Falcone, quello allo sport Dario Carlino e l'assessore regionale al turismo Loredana Capone. La presentazione si terrà nello stand Puglia allestito alla Bit di Milano e avrà inizio alle ore 16.

Pubblicato in Manifestazioni

Ottime le performance della Puglia nel 2016: complessivamente 3,7 milioni di arrivi (3,4 milioni nel 2015) e 14,4 milioni di presenze (13,5 milioni nel 2015). I dati riportano, rispetto al 2015, un incremento sia degli arrivi (+ 9%), che nei pernottamenti (+7%). La permanenza media è di circa 4 notti, con sensibili differenze tra le destinazioni vocate al turismo balneare e le restanti.
Il dato particolarmente interessante è l’aumento della componente straniera che registra, rispetto al 2015, un + 16% negli arrivi e un+ 12% nelle presenze. Il tasso di internazionalizzazione, seppur ancora inferiore alla media nazionale, continua a crescere e nel 2016 sfiora il 23% per gli arrivi e il 21% per le presenze. Anche nel 2016 le performance di crescita registrate dalla Puglia si confermano migliori di quelle registrate complessivamente in Italia (dati provvisori dell’Italia divulgati dall’ISTAT). In particolare la variazione maggiore si riscontra relativamente al mercato straniero: dal 2010 al 2016 in Italia le presenze straniere sono cresciute del 20%, in Puglia nello stesso periodo la componente estera è cresciuta del 60%. Questi dati confermano come la Puglia, associata nell’immaginario dei turisti stranieri a mare, natura, bellezza, buona cucina e cultura (SWG, 2015), sia una destinazione sempre più richiesta anche dai mercati esteri e con un’elevata forza di penetrazione, legata soprattutto alla notorietà crescente del suo Brand.
Da notare anche la buona capacità della Puglia nel mantenere un buon appeal anche nel mercato domestico. Secondo lo studio ISTAT ,Viaggi e Vacanze in Italia e all’Estero, appena pubblicato, la Puglia con il 12,9% è stata nel 2016 la destinazione prediletta dagli italiani per le vacanze estive (luglio-settembre) per i soggiorni lunghi (ovvero superiori alle quattro notti), seconda l’Emilia Romagna, terzo il Trentino. In termini di stagionalità la regione attrae sempre di più anche nei mesi spalla: buoni gli incrementi registrati a giugno e settembre che accolgono complessivamente circa il 25% degli arrivi registrati nel corso dell’anno. La componente straniera è quella che risulta meno polarizzata nei mesi estivi e distribuita in modo più regolare da maggio a ottobre. Si conferma la notorietà sempre maggiore dell’area salentina , che risulta la prima area di destinazione sia per gli arrivi che per le presenze (accoglie circa il 30% degli arrivi complessivi del 2016) con un incremento rispetto al 2015 pari all’11% negli arrivi e al 10% nelle presenze.
Analizzando la variazione dei flussi (2015-2016) delle 6 differenti aree di destinazione (Salento , Gargano e Daunia, Bari e la Costa, Valle d’Itria, Magna Grecia, Murgia e Gravine, Puglia Imperiale), si nota come tutte registrino un andamento positivo, contribuendo, anche se in maniera differente, all’aumento di arrivi e presenze registrato nella nostra regione nel 2016.
L’area di “Bari e la costa” ha registrato un aumento considerevolmente maggiore rispetto agli altri territori pugliesi: qui infatti gli arrivi e le presenze si attestano su valori pari a circa il 14% in più rispetto al 2016. Risultato ottenuto grazie soprattutto alle ottime performance del capoluogo di regione, considerato sempre più destinazione privilegiata per il business e con sempre maggiori attrattività anche per il suo patrimonio storico culturale.
Analizzando i valori assoluti comunali relativi agli arrivi e alle presenze del 2016 si evince come: – Vieste, tra le più note destinazioni balneari della nostra regione, si conferma il comune con il maggior numero di pernottamenti (circa 1,9 milioni); – Bari invece, città di business, di short break e hub regionale per raggiungere Gargano e Salento, è la destinazione con il maggior numero di arrivi (circa 387.000).
Gli stranieri che scelgono la Puglia come meta delle loro vacanze, provengono soprattutto da Germania, Francia e Svizzera. Tra queste, ottime le performance della Francia, il secondo mercato estero, che registra un incremento superiore al 22% sia per gli arrivi che per le presenze. Pugliapromozione – Ufficio Osservatorio e Destination Audit.

Pubblicato in Turismo

Il Premio è basato sull’inchiesta annuale del giornalista Michele Montemurro, rispetto ai dati Cerved, sui bilanci dell’anno 2015 di 11mila società di capitali con sede legale in Puglia e fatturati compresi tra il mezzo milione e il miliardo di euro. Sedici imprese otterranno Alte Onorificenze perché hanno registrato i migliori profitti nelle rispettive categorie ed aree geografiche: Basile Petroli (Ta), Casillo Partecipazioni (Ba), C.I.S.A. (Ta), Cofra (Bt), Divella (Ba), Exprivia (Ba), Francesco Tamma (Fg), Fratelli Rubino Costruzioni Edili (Ba), G.C. Partecipazioni (Ba), Getrag (Ba), La.S.I.M. (Le), Molino Casillo (Ba), Nedgia (Ba), Nicola Pantaleo (Br), Quarta Caffè (Le), SITA Sud (Ba). Alcune di queste riceveranno anche Menzioni di Bilancio, riservate a chi ottiene primati di bilancio a livello regionale o provinciale, assegnate anche ad altre 7 aziende: Apulia Distribuzione (Ba), Camping San Pablo (Fg), Città di Lecce Hospital (Le), Leo Shoes (Le), Natuzzi (Ba), Porro Marmi (Bt), Soc. Marino (Ba). Tutte le aziende hanno confermato la propria adesione al Galà.
Tre invece sono le Menzioni di Merito, conferite a chi si distingue per la sua azione: alla memoria dell’imprenditore barese scomparso lo scorso anno Vincenzo Matarrese, a Confindustria Lecce per i suoi 90 anni di attività e ad uno spin off dell’Università di Foggia, il più grande d’Europa nell’ambito dell’agroalimentare, New Gluten World (Fg), per una ricerca che fa ben sperare i celiaci e che proprio di recente ha ottenuto un finanziamento di 1,2 milioni di euro dalla Comunità Europea.
Dall’inchiesta è emerso che la Casillo Partecipazioni srl anche nel 2015 ha superato sé stessa e ha registrato il nuovo record pugliese di fatturato: 1.129.380.795 euro. Il gruppo di Corato ha cancellato il precedente limite di un miliardo e 6 milioni ottenuto nel 2014 e per l’anno 2015 ha stabilito un altro paio di primati di bilancio a livello regionale per margine operativo lordo (75,3 milioni) e utile netto (33,5 milioni).
Il Comitato Scientifico che ha scelto le aziende è stato composto dalla professoressa Valeria Stefanelli (Università del Salento), eletta portavoce, dal dirigente della Bcc San Marzano di San Giuseppe Giancarlo Airò, dal prorettore del Politecnico di Bari Vito Albino, dal prorettore dell’Università di Foggia Giovanni Cipriani, dal commercialista Vito Clemente e dal professor Federico Pirro (Università di Bari).

Pubblicato in Economia

Si è aperto ma è già stato aggiornato a dopo le primarie del Pd, il processo disciplinare a carico del governatore della Puglia Michele Emiliano per aver violato il divieto per i magistrati di iscriversi ai partiti politici, ricoprendo a partire dal 2007 e sino al maggio del 2016 incarichi di vertice del Pd pugliese.La posizione del magistrato che è in aspettativa da 13 anni si è però aggravata: la procura generale della Cassazione ha integrato l'incolpazione iniziale, contestandogli anche la candidatura alla segreteria nazionale del Pd. Proprio per questa ragione, su richiesta del difensore di Emiliano, il procuratore di Torino Armando Spataro, il processo è stato rinviato e aggiornato all'8 maggio.La Sezione disciplinare del Csm ha invece respinto un'altra istanza della difesa, che voleva fossero chiamati a testimoniare 9 magistrati che hanno scelta la politica, a partire dal ministro per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro.

Pubblicato in Cronaca

Alla Bit 2017 il sindaco di Vieste Giuseppe Nobiletti e l'assessore al turismo Rossella Falcone con Loredana Capone assessore regionale al turismo. Agli amministratori viestani l'assessore Capone ha promesso di essere presto a Vieste.

Oggi alle 16,00 sara' presente alla conferenza stampa degli eventi estivi 2017 di Vieste.

Pubblicato in Manifestazioni

La Nuova Gioventù Vieste si prepara al gran finale di questa ricca stagione sportiva; in poco tempo tutte le categorie avranno tantissimi impegni calcistici e non. Nel week end appena concluso il gruppo pulcini 06/07 e i piccoli amici 10/11 (è stato ospite degli amici di Manfredonia) e il gruppo esordienti (ospite degli amici di Ischitella) hanno disputato tornei di categoria che li ha visti impegnati in confronti molto stimolanti; nella giornata di sabato il gruppo dei primi calci 08/09 ha ospitato la Scuola Calcio di Peschici. Anche i campionati agonistici sono al rush finale: il gruppo dei giovanissimi di Mr.Sante Lapomarda e Mr. Luigi Munno ha disputato un’ottima gara casalinga vincendo per 4-1 contro un buon San Giovanni Rotondo (ultima gara lunedì 10.04 in quel di Apricena per consolidare il primato in campionato); mentre gli allievi di Mr. Carmine Silvestri e Mr. Giacomo Lippolis giocheranno, in casa, oggi pomeriggio alle 17:00 contro il Sammarco ( anche per loro solo quattro partite al termine del campionato). Fervono i preparati per l’evento a cui la società dedicherà, come sempre particolare attenzione; è tutto pronto per il secondo MEMORIAL in ricordo di Alessandro CURATOLO che si terrà il 25 Aprile presso in campo sportivo Riccardo Spina di Vieste.

Pubblicato in Sport
Pagina 1 di 3

Ondaradio consiglia...

Lucatelli arredamento

Reporter della tua città

26 Aprile 2017 - 17:16:09

“Reporter della Tua Città/ “Escluso senza ragione dalla banda musicale” (2). La replica del presidente dell’Associazione Bandistica “Paolo Rinaldi”.

Il giorno 25 aprile corrente mese, sfogliando le notizie pubblicate sul sito di ONDA RADIO, mi imbattevo nella lettura di un articolo pubblicato nella stessa data avente il…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005