Articoli filtrati per data: Giovedì, 07 Dicembre 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Questo significa che, le aziende del settore turistico possono chiedere gratuitamente le credenziali per poter inserire i loro pacchetti turistici (CON I LORO CONTATTI DIRETTI) e i loro eventi da far vedere a più di 800mila visitatori. Andrebbe coinvolto tutto il tessuto turistico della Daunia. Chiunque di voi può contribuire alla rete di "buone iniziative" (se vuole). Possono chiedere le credenziali unitamente al vademecum a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Turismo

L'influenza è ufficialmente arrivata anche in Puglia. Sono stati isolati i primi virus della stagione.
L'isolamento è avvenuto pochi giorni fa presso il Laboratorio di Epidemiologia molecolare dell'UOC Igiene del Policlinico di Bari, laboratorio di riferimento regionale per la sorveglianza virologica dell'influenza .Secondo stime dell'Osservatorio Epidemiologico Regionale sono stati oltre 22.000 i pugliesi colpiti nelle scorse settimane dall'influenza. Il picco di casi potrebbe verificarsi durante il periodo delle festività. Lo rende noto la prof.ssa Maria Chironna dell'U.O.C. Laboratorio di Epidemiologia Molecolare Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico Bari e responsabile Sorveglianza Virologica Influenza e virus respiratori.I ceppi sono stati isolati principalmente da bambini ricoverati per sindrome influenzale e da un soggetto anziano, non vaccinato, che è stato ricoverato in Rianimazione per insufficienza respiratoria.Si tratta del primo caso grave della stagione.I ceppi isolati sono di tipo B e A/H3N2.

Pubblicato in Sanità

Alla cappella della Fondazione Turati di Vieste ha preso il via un calendario di appuntamenti per prepararsi insieme al Santo Natale. Il programma, messo a punto dal cappellano don Michele Pio Cardone, è partito il 1 dicembre e proseguirà per tutto il periodo delle festività natalizie.
Venerdì 8 dicembre, per l'Immacolata Concezione, vi sarà una messa alle ore 16; martedì 13, giorno di Santa Lucia, una messa con benedizione degli occhi; mercoledì 14 una messa con benedizione e distribuzione del Bambino Gesù, che ognuno potrà riporre nel presepe della propria casa.
Il programma prosegue fino al 4 gennaio 2018 quando, dopo la messa delle 15,30, ci sarà una bella tombolata con ricchi premi.

Pubblicato in Manifestazioni

La presentazione delle opportunità di finanziamento per le micro, piccole e medie imprese in materia di digitalizzazione e ammodernamento tecnologico saranno al centro dell'incontro tecnico in programma per martedì pomeriggio 12 dicembre, con inizio alle ore 15,00, presso l'Auditorium della Camera di Commercio di Foggia.
L'impegno dell'Ente guidato da Fabio Porreca è quello di illustrare in un unico appuntamento tutto il panorama delle agevolazioni nazionali, regionali e locali attualmente a disposizione delle aziende del territorio, per offrire un quadro completo delle possibilità in tema di Impresa 4.0.
All'incontro, promosso d'intesa con gli ordini dei dottori commercialisti e degli ingegneri, prenderanno parte, infatti, referenti di Puglia Sviluppo, di Invitalia, nonché del sistema camerale nazionale.
Per Fabio Porreca, presidente della Camera di Commercio di Foggia e vice presidente nazionale di Unioncamere: “queste misure rappresentano un concreto sostegno alle imprese che vogliano accrescere la propria competitività. Nell'occasione presenteremo anche gli interventi da noi programmati con una misura specifica, relativa all’erogazione di Voucher Digitali, per la diffusione della cultura e della pratica digitale. Su questo intervento – conclude Porreca – sarà fondamentale l'azione sinergica con tutto il sistema locale delle Associazioni di categoria”.
Innovazione e digitalizzazione d'impresa, infatti, sono al centro dei nuovi impegni a cui è chiamato il sistema delle Camere di Commercio italiano. Anche Foggia si sta dotando di uno specifico ufficio, PID Punto Impresa Digitale, collocato nell'ambito del Piano Nazionale Industria 4.0 , che sarà collegato al network nazionale.
Il network previsto dal progetto è stato costituito seguendo un approccio sinergico e complementare e nello specifico si compone di:
a) 77 Punti d’Impresa Digitale (PID), in capo alle Camere di Commercio, che offriranno la diffusione della conoscenza di base sulle tecnologie in ambito Industria 4.0.
b) 100 Innovation Hub, afferenti al sistema italiano delle Associazioni di categoria, che offriranno sia formazione avanzata su tecnologie e soluzioni specifiche per i settori di competenza sia il coordinamento delle strutture di trasformazione digitale e dei centri di trasferimento tecnologico.
c) A questo si affiancheranno a livello nazionale dei Competence Center, nella forma di partenariato pubblico-privato finanziati dal MISE, con risorse che saranno assegnate sulla base della valutazione dei progetti presentati attraverso un bando pubblico di prossima uscita.
Per ulteriori informazioni sull'incontro consultare il sito internet della Camera di Commercio

Pubblicato in Economia

Questa mattina, dopo la messa in suffragio di Ottorino e Gabriele Manzionna officiata da don Celestino nella chiesa di Santa Maria delle Grazie, presso la sala Sagittario dell’Ipssar Mattei sono state assegnate le borse di studio a tre alunni che hanno conseguito il massimo punteggio agli esami di Stato, precisamente a Innangi Desideria, Quacquarelli Francesco e Mykaliuk Vitali. Dopo l’introduzione della prof.ssa Lucatelli Giovanna, organizzatrice dell’evento, mirata a ricordare la figura di Ottorino Manzionna, lungimirante imprenditore scomparso prematuramente in un incidente d’auto nel dicembre del 1988, il Dirigente Scolastico, prof. Soldano Paolo ha rimarcato quanto sia fondamentale la collaborazione tra la scuola e le aziende al fine di miglioratre l’offerta formativa e quanto, se pur tra mille difficoltà, l’Ipssar Mattei si impegni nel perseguire questo obiettivo. Il dott. Manzionna Gigi, ha portato il proprio contributo evidenziando come dalla sua nascita, nei locali di Pugnochiuso, la scuola è sempre stata una fucina di giovani con competenze professionali nei tre settori alberghieri: Cucina, Sala e Ricevimento. Ha aggiunto che oggi più che mai bisogna essere preparati culturalmente, a 360 gradi per affrontare degnamente il mondo del lavoro. A fine giornata sono stati consegnati gli attestati agli alunni che hanno partecipato ai Pon all’estero al fine di migliorare le competenze linguistiche. Un plauso ai docenti tecnico/pratici che hanno guidato gli alunni nell’accogliere gli ospiti.

Pubblicato in Società

La Puglia in questi giorni a Cannes, con Pugliapromozione per partecipare all'International Luxury Travel Market (ILTM), un portafoglio di eventi di viaggio di lusso con appuntamenti con i migliori buyer di viaggi di lusso. Sono sette gli operatori turistici pugliesi presenti specializzati nel Luxury, per lo più organizzati in club di prodotto. A Cannes, hanno avuto modo di incontrare in quattro giorni, dal 4 al 7 dicembre, i top Buyer del segmento Luxury per approfondire e rafforzare le relazioni commerciali già esistenti e sviluppare nuove occasioni di business: Agenti e T.O. luxury travel, travel designers, concierge service suppliers, event e wedding planners.
“La Puglia si candida a diventare una meta da sogno per il turismo Luxury, che sebbene rappresenti una nicchia di mercato, consente ritorni economici rilevanti – sostiene l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - In Puglia lusso non significa sfoggio e sfarzo, ma esclusività e autenticità. Il Lusso in Puglia trova nella unicità di masserie e centri benessere, nel cibo a km zero e nella personalizzazione delle esperienze di vacanza le sue nuove parole d’ordine. Per i turisti del Lusso non è sufficiente visitare un posto, l’importante é viverlo in modo esclusivo e riservato. Oggi le imprese del settore sono in grado di offrire un ventaglio di proposte sempre più personalizzate e una esperienza di vacanza su misura, in una terra ancora autentica e al di fuori dei circuiti di massa”.

Pubblicato in Turismo

L'Amministrazione Comunale, le Associazioni e gli organizzatori tutti, sono vicini nel dolore alla Famiglia Di Milo per la prematura scomparsa della cara Maria. In segno di lutto, la Cerimonia di Accensione dell'Albero di Natale, prevista per stasera, giovedì 7 dicembre alle ore 19.00, è stata rinviata a sabato 9, sempre alle ore 19.00.

I Parenti meritano rispetto, silenzio, preghiera.

Pubblicato in Personaggi

Anche i prof di ruolo possono partecipare ai concorsi per docenti. Lo ha deciso la Corte costituzionale che, con una sentenza pubblicata ieri (la n. 251, relatore Giuliano Amato), ha dichiarato illegittima una norma della legge di riforma della scuola, la «Buona scuola», nella parte in cui vengono esclusi dalla partecipazione ai concorsi pubblici per il reclutamento del personale docente gli insegnanti già as­sunti con contratto a tempo indeterminato nelle scuole statali e che tentano la carta del nuovo concorso per migliorare la pro­pria posizione. La pronuncia, sottolinea la Corte, è de­stinata ad applicarsi anche ai prossimi concorsi di reclutamento dei docenti. La questione era stata sollevata dal Tar del Lazio, cui si erano rivolti due prof di ruolo esclusi dalla partecipazione ad un concorso in quanto già assunti con con­tratto a tempo indeterminato. Tutto ciò, appunto, in virtù della norma «incrimi­nata»: l’articolo 1, comma 110, della legge di riforma della scuola 13 luglio 2015, n. 107. Una norma, rileva la Corte, che si fonda su due circostanze: la durata del contratto (a tempo determinato o a tempo inde­terminato) e la natura del datore di lavoro (scuola pubblica o scuola paritaria). «Tut­tavia, nessuno di tali criteri - si legge nella sentenza - appare funzionale all’individua­zione della platea degli ammessi a par­tecipare alle procedure concorsuali, le quali dovrebbero viceversa essere impo­state su criteri meritocratici, volti a se­lezionare le migliori professionalità». Inoltre, «la ratio dell’esclusione in esame non può essere ravvisata nella finalità di assorbimento del precariato». Secondo la Corte costituzionale, infatti, «se è pur vero che non sono equiparabili, ai fini dell’in­teresse alla partecipazione al concorso, le posizioni dei docenti precari della scuola statale, i quali puntano a ottenere un posto di lavoro, rispetto a quella dei docenti assunti a tempo indeterminato, i quali ambiscono, invece, al miglioramento della propria posizione professionale, tuttavia tale considerazione non rileva nel caso in esame». E questo perché «l’obiettivo del tempestivo assorbimento del precariato è adeguatamente perseguito dal piano straordinario di assunzioni» previsto dalla stessa legge, che esclude appunto il per­sonale già assunto a tempo indeterminato, mentre la norma impugnata ha a che fare con il sistema di reclutamento «a regime», quindi superata l’emergenza. La norma impugnata è dunque costi­tuzionalmente illegittima perché «restrin­ge irragionevolmente la platea dei par­tecipanti al pubblico concorso», posto che «il merito costituisce il criterio ispiratore della disciplina del reclutamento del per­sonale docente».

 

------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/All’AgriTurismo BIORUSSI PREPARIAMO I NOSTRI CESTINI NATALIZI CON I NOSTRI PRODOTTI TUTTO A KM ZERO

Ogni filo d’erba all’Agriturismo Biorussi sembra contenere una biblioteca dedicata alla meraviglia, al silenzio e alla bontà.
Immaginate che natale....

Vi aspettiamo....

Nel Parco Nazionale del Gargano
Agriturismo Biorussi

Loc. Contrada Macchiarotonda
Carpino – a ridosso del Lago di Varano -

-----------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Le delegazioni FAI di tutta Italia, da lunedì 27 novembre a sabato 2 dicembre, hanno aperto luoghi straordinari e suggestivi, per una settimana di visite, guidate da Apprendisti Ciceroni, ovvero studenti che, nei panni di narratori d’eccezione, raccontano ai giovani delle scuole in visita, la storia di questi beni.
Un progetto nazionale del FAI dedicato al mondo della scuola, che giunto alla sua sesta edizione, vede da alcuni anni il coinvolgimento dell’Istituto Omnicomprensivo Statale “Giuseppe Libetta” di Peschici, in particolare le classi terze della scuola media, dell’Istituto Tecnico Turistico e del liceo scientifico.
A capitanare le fila del Progetto artistico-culturale, sostenuto dal Dirigente scolastico Valentino Di Stolfo, i referenti – docenti, Lucrezia D’Errico e Mik Di Perna.
I Piccoli Ciceroni del FAI del Terzo Turistico dell’Omnicomprensivo, con la tutor, prof.ssa Veria Iacaruso, il 1 dicembre hanno guidato le classi IV e V ITER dell’IISS “Mauro del Giudice” di Rodi Garganico (accompagnate dalle prof. sse Maria Grazia Bocale e Teresa Rauzino), alla scoperta del borgo antico di Peschici.
Interessante il percorso storico-artistico proposto dagli apprendisti Ciceroni, che ha visto aperti i monumenti religiosi, la Chiesa del Purgatorio e la Chiesa Matrice di Sant’Elia, con una sosta davanti alla Chiesetta di San Michele, nel Recinto Baronale.
Gli studenti hanno altresì visitato il Castello di Peschici, che ospita il Museo delle Torture, aperto per l’occasione grazie alla disponibilità dei proprietari, Sergio e Domenico Afferrante.
Inevitabile una sosta presso la bottega dei maestri ceramisti Frammichele.
Alla giornata di oggi hanno partecipato anche le classi della scuola dell’infanzia dell’Omnicomprensivo “Libetta” di Peschici, guidate dalle maestre Silvana Caltagirone e Vita De Nittis.
Un ringraziamento ai parroci don Davide Longo e don Tonino Zoccano e alla prof.ssa Anna Maria Marinozzi, che hanno salutato gli ospiti.
La finalità del progetto è quella di infondere e rafforzare nei giovani studenti l’interesse per i beni artistici ed architettonici del Borgo Antico di Peschici, e sensibilizzarli alla tutela del patrimonio culturale del proprio territorio.
I ragazzi hanno imparato a sapersi gestire autonomamente in un contesto di studio nuovo, utilizzando le loro competenze comunicative in un contesto pubblico, superando brillantemente situazioni di timidezza, introversione, insicurezza.
“Esperienza fantastica – ha commentato il prof. Mik di Perna – I veri protagonisti sono tutti loro, i nostri apprendisti ciceroni, che hanno avuto modo prima di studiare approfonditamente il patrimonio che sarebbero andati a raccontare e poi di raccontarlo con grande disinvoltura ai tanti visitatori che hanno partecipato alle giornate F.A.I. E’ importante che siano proprio loro a tramandare la memoria e la storia dei gioielli del patrimonio artistico del bellissimo borgo antico di Peschici”.
Alla fine della giornata, la referente provinciale dei progetti FAI per la scuola, Anna Lucia De Seriis, ha incoraggiato i ragazzi a proseguire in questo stimolante percorso.

 

 

-------------------------------------------------------------------------
Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Ambiente
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

Reporter della tua città

28 Novembre 2017 - 17:23:44

Reporter della Tua Città/ Vieste pulita? Chissà!!

La notizia che Vieste non sarebbe affatto un comune virtuoso in fatto di rifiuti, è solo di qualche giorno fa. Ma il dover vivere sommersi dai rifiuti, dopo che le tasse sul…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005