Articoli filtrati per data: Martedì, 05 Dicembre 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

È in edicola il nono volume della collana «Midi - Fumetti per il Sud» realizzata dalla «Gazzetta» in occasione del suo 130° anniversario dalla fondazione, in collaborazione con la Hazard Edizioni, casa editrice specializzata nel Fumetto d’autore.
L’uscita di questo mese s’intitola «Il fiore e la serpe».
In un vero e proprio western ambientato nel XIII secolo, Il fiore e la serpe è il racconto degli ultimi giorni di Federico II, e ne indaga il lato misterioso, di cui molti storici parlano, ma che pochi conoscono: quella spasmodica fame di conoscenza che porterà l’imperatore a compiere gesti da folle più che da «meraviglia del mondo».
Le diverse leggende legate al mito dell’imperatore vengono collegate tramite falsi storici, in una fiction che cerca una spiegazione al mistero della sua morte, della quale nessuno è riuscito a dare una interpretazione convincente.
Gli autori del volume sono Francesco Olivieri e Mattia Sanseverino. «Frekt», pseudonimo di Francesco Olivieri, nasce a San Giovanni Rotondo. Si trasferisce a Milano per studiare informatica e si laurea e specializza in Intelligenza Artificiale. Dalla sua tesi ha pubblicato due articoli, presentati nel 2009 al WOA di Parma e al Web Intelligence/IAT Workshops di Milano. Le sue grandi passioni, fumetti, cinema e videogiochi, lo portano a iscriversi al corso di teatro al Centro Teatro Attivo di Milano e poi ai corsi di Sceneggiatura e Fumetto alla Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco. Questa è la sua prima pubblicazione a fumetti.
«Sanse», al secolo Mattia Sanseverino, è nato e cresciuto a Milano. Dopo il diploma al Liceo Artistico di Brera, prosegue gli studi nel capoluogo lombardo, laureandosi in Illustrazione all’Istituto Europeo di Design. Inizia presto a operare come illustratore nel campo editoriale.

 

 

 

-------------------------------------------------------------------------
Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Cultura

Si è tenuto a Vieste il 04 Dicembre 2017 il Primo Convegno – Corso di Aggiornamento professionale sotto l’egida di importanti Organizzazioni Sindacali ed Associazioni quali S.U.L.P.L. (Sindacato Unitario Lavoratori di Polizia Locale) – A.N.C.U.P.M. (Associazione Nazionale Comandanti e Ufficiali dei Corpi di Polizia Municipale) – Associazione Polizia Locale – DI.C.C.A.P. (Dipartimento Camera di Commercio – Autonomie Locali – Polizia Municipale).

Oltre 100 partecipanti appartenenti alle Polizie Locali di tanti Comuni della Puglia, Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata – Militari dell’Arma dei Carabinieri – Militari dell’Arma Carabinieri reparto Forestali – Appartenenti alle altre forze di polizia ma anche Associazioni di Volontariato ed Avvocati che esercitano la libera professione.

I lavori sono iniziati con un discorso del Maresciallo Magg. Gaetano Dimauro, responsabile della Polizia Locale di Vieste che ha portato anche i saluti del Dirigente Dott. Angelo Raffaele Vecera e salutato relatori, moderatori e partecipanti a questa prima giornata formativa organizzata qui a Vieste.

Il Vicesindaco Dottoressa Rossella Falcone ha salutato i presenti e ribadito l’importanza della formazione in un lavoro così delicato ed importante come quello svolto dalle Polizie Locali d’Italia e da tutte le altre Forze di Polizia dello Stato.

I moderatori Dott. Pietro Bortone Comandante della Polizia Locale di San Nicandro Garganico e Dott. Luigi Sabatelli Segretario Regionale SULP hanno introdotto di volta in volta i relatori che hanno saputo tenere altissima l’attenzione di tutta la platea.

L’idea di organizzare appuntamenti ciclici proprio qui a Vieste è partita proprio dal personale della Polizia Locale di Vieste nella persona del Maresciallo Pietro Riccardi che in varie occasioni evidenziato ai colleghi, al Responsabile, al Dirigente e all’Amministrazione quanto importante sia organizzare corsi di formazione su misura, in base alle effettive esigenze di chi opera sul territorio.

Gli argomenti teorici da trattare sono stati tre, scelti proprio da tutto il personale della Polizia Locale di Vieste, sentiti anche i colleghi di tutte le altre Forze di Polizia dello Stato.

Il Dott. Domenico Giannetta, comandante della polizia locale di Atripalda (AV) ha trattato argomenti di natura commerciale e precisamente “la vendita su area pubblica, sia a posto fisso sia in forma itinerante” con tutte le nuove disposizioni della direttiva Bolkestein e le disposizioni di Safety e Security alla luce

Il Dott. Agostino Trombetta, coordinatore del S.I.S.P. – Asl Foggia ha trattato un altro argomento che sta a cuore a chi lavora in un posto di mare: Vendita di prodotti ittici – aspetti igienico sanitari, con procedure sanzionatorie sia di rilevanza amministrativa sia di rilevanza penale.

L’inossidabile Dott. Domenico Carola già Comandante della Polizia Locale di Isernia e autore di diversi Istant Book in abbinamento al SOLE 24 ORE ha trattato altro argomento in continua evoluzione: “Il Codice della Strada”, soffermandosi su quelle che sono le novità e le corrette procedure di applicazione. E’ stato proprio il Dott. Domenico Carola che ha suggerito di impostare questa prima giornata formativa a Vieste, dando più spazio al question-time in modo tale che i partecipanti diventino i veri protagonisti di questo evento.

Numerosissimi i quesiti posti, a cui i relatori hanno risposto con grande professionalità cercando di calzare quanto più possibile gli esempi teorici con quelle che sono i casi pratici del territorio che ci circonda.

E’ intervenuto un quarto relatore ovvero il Dott. Michele Favilla del Tiro a Segno di Lucera che ha parlato di stress operativo, facendo capire quanto in determinate situazioni alcune azioni che sembrano scontate e di routine possono diventare molto complesse.

Le lezioni sono iniziate alle ore 09.30 e terminate alle ore 14.30 con una piccola pausa per un coffee – break.

Al termine delle lezioni, tutti i partecipanti hanno approfittato della circostanza per restare ancora un po’ insieme per un pranzo conviviale in cui hanno continuato a confrontarsi in diverse materie.

Una piccola nota: anche al ristorante si è optato per un tavolo unico c.d. “a ferro di cavallo” in modo da avere anche a tavola i Signori Relatori per poter chiedere più informazioni possibili.

Tutto il personale della Polizia Locale di Vieste si è prodigato per la buona riuscita dell’evento, gli agenti Daniela Troia, Teresa Notarangelo, Angela Notarangelo e Preziosa Costantina hanno curato egregiamente le iscrizioni a questo corso, l’Agente Sergio Fabrizio ha coordinato le Associazioni di Volontariato e gli Espositori, l’Agente Massimo Biscotti ha fornito ai relatori e ai partecipanti provenienti da fuori, tutte le indicazioni stradali per raggiungere l’Auditorium Fazzini Giuliani in Vieste.

Questo primo passo è stato fatto nel migliore dei modi, ora il personale è già al lavoro per organizzare un Corso di formazione della durata di tre giorni da farsi nel mese di Giugno.

Il Responsabile della Polizia Locale di Vieste, Mar. Magg. DIMAURO Gaetano anche a nome di tutto il Comando ringrazia l'Amministrazione Comunale, i Relatori, i Moderatori, i Partecipanti, Gli Sponsor Ufficiali, tutte le associazioni di volontariato, la Provincia di Foggia, il Preside dell'Istituto Fazzini Giuliani di Vieste e tutto il suo staff e personale ATA e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita dell’evento.

Mar. Ord. RICCARDI Pietro
(Polizia Locale di Vieste)

 

foto di RICCARDI Cosimo Salvatore (Associazione di Volontariato Motoclub Gargano).

 

 

 

------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/All’AgriTurismo BIORUSSI PREPARIAMO I NOSTRI CESTINI NATALIZI CON I NOSTRI PRODOTTI TUTTO A KM ZERO

Ogni filo d’erba all’Agriturismo Biorussi sembra contenere una biblioteca dedicata alla meraviglia, al silenzio e alla bontà.
Immaginate che natale....

Vi aspettiamo....

Nel Parco Nazionale del Gargano
Agriturismo Biorussi

Loc. Contrada Macchiarotonda

Carpino – a ridosso del Lago di Varano -

-----------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Dalle 19 di giovedì 7 dicembre 2017 a sabato 6 gennaio 2018, si snoderanno le manifestazioni previste dall’annuale Cartellone “Stella Cometa” giunto alla VI edizione. La lunga ‘abbuffata’ è pianificata da: Comune di Peschici, Istituto Omnicomprensivo Statale “G.Libetta”, Parrocchie e Associazioni. Ce n’è per tutti i gusti e Peschici si merita tutto questo. E ogni sforzo e sacrificio delle ‘maestranze’ del paese andrebbero gratificati da una partecipazione attiva, costruttiva e numerosa. Di seguito tutta la kermesse di Natale, ‘minuto per minuto’.

- Giovedì 7 DICEMBRE 2017
ore 19.00: C.so Garibaldi – Cerimonia di Accensione dell’Albero di Natale. Arrivo di Babbo Natale in bici, con i ciclisti della “Polisportiva -Peschici". Consegna “palline” e “letterine” dei bambini – “Incanto pirotecnico”. La serata è a cura del Comune di Peschici, in collaborazione con l’Ass.Cult.”Punto di Stella” e il Comitato”Peschici Eventi”

- Venerdì 8
ore 19.00: P.zza Sant’Antonio – Accensione del Presepe, con la benedizione del Pane dell’Immacolata. Seguirà, intrattenimento
musicale dal titolo: “Dono del Santo Natale”. Organizzazione a cura della Parrocchia Sant’Antonio da Padova, con i Giovani della Catechesi e il sostegno del gruppo “together we are free”

- Domenica 10
ore 9.30: Palestra “R.Turi” – “I canestri di Santa Claus”, manifestazione di mini basket organizzata dall’Asd “Basket Ball” di Peschici, con la partecipazione straordinaria dell’Asd “Frassati
Basket” di San Giovanni Rotondo

- Sabato 16
ore 18.30: Palestra “R.Turi” – Concerto Gospel, a cura della Chiesa Evangelica dei fratelli di Via mulino a vento 13, con la partecipazione amichevole della “Corale” di Manfredonia
ore 19.30: Parrocchia Sant’Antonio da Padova – “Oratorio Musicale sul Natale”. Ensemble di Flauti del “Libetta”, diretti dalla Prof.ssa Angela Triggiani e intermezzi di Preghiere, in occasione dell’inizio
della Novena di Natale, curati da Don Davide Longo

- Domenica 17
ore 9.30: Palestra “R.Turi” – “I canestri di Santa Claus”, manifestazione di mini basket organizzata dall’Asd “Basket Ball” di Peschici, con la partecipazione straordinaria dell’Asd “Frassati
Basket” di San Giovanni Rotondo
ore 19.00: Palestra “Libetta” – “Christmas with the dance 2017”, con i maestri e gli atleti dell’Asd “Fitness Dance”

- Martedì 19
ore 10.00 (Sez. D) – ore 11.00 (Sez. B – I) ore 16.30 (Sez. E) – ore 17.30 (Sez. A) - Atrio Scuole Elementari – Recite, con gli Alunni della Scuola dell’Infanzia

- Mercoledì 20
ore 10.00 (Sez. G) – ore 11.00 (Sez. C) – ore 16.30 (Sez. H) – ore 17.30 (Sez. F) - Atrio Scuole Elementari – Recite, con gli Alunni della Scuola dell’Infanzia

- Da mercoledì 20 a sabato 23
C.so Garibaldi – “Il Mercatino delle Feste”. Iniziativa promossa dal Comune di Peschici

- Da giovedì 21 a sabato 23
ore 17.00 - C.so Garibaldi – “Casa di Babbo Natale”. Iniziativa promossa dal Comune di Peschici

- Giovedì 21
ore 16.00: Atrio Scuole Elementari – “Mercatino di Natale”, con la Scuola dell’Infanzia e della Primaria
ore 18.00: C.so Garibaldi – Animazione per bambini
ore 18.30: Atrio Scuole Elementari – Concerto,“Note di Natale”, eseguito dall’Orchestra “Libetta”

- Venerdì 22
ore 18.00: C.so Garibaldi – “Waiting for Christmas 2”, con i maestrie gli atleti dell’Asd “Athletic Club”
ore 19.30: Parrocchia Sant’Elia Profeta – “Il Piccolo Giocoliere di Betlemme”. Spettacolo organizzato dalle catechiste, con i fanciulli del catechismo.

- Sabato 23
ore 15.30/17.30 (I° laboratorio) – ore 17.00/18.00 (II° laboratorio) - Info Point Peschici (Via Magenta, 3) – “La magia del Natale: laboratorio artigianale di candele”, con Matteo Apruzzese. Nel corso
del laboratorio i piccoli partecipanti potranno cimentarsi nella realizzazione della propria candela natalizia personalizzata. Evento gratutio dedicato ai bambini dai 5 anni in su, accompagnati da un
adulto. Prenotazione obbligatoria . posti limitati. Info e adesioni: 348.84.35.493 (Antonella)
ore 18.00: Bassa Musica L’Armonia Molfettese itinerante
ore 19.30: Parrocchia Sant’Antonio da Padova – Gran Concerto della Banda “Città di Peschici”, diretto dal Maestro Mario Racioppa

- Domenica 24
Ore 12.00: Parrocchia Sant’Antonio da Padova – Gospel Italian Singers, “Lashion Banks”. Maestro-Direttore, Francesco Finizio. Iniziativa
promossa dal Comune di Peschici

- Domenica 31
ore 8.30: Sede di Via Mulino a vento – Donazione Sangue (“Fratres”)
ore 11.00: Parrocchia Sant’Elia Profeta – Festa della Sacra Famiglia, presieduta da Don Tonino Zoccano

- Sabato 6 GENNAIO 2018
ore 12.00: P.zza Sant’Antonio – Arrivo dei Magi alla
Casa di Betlemme
ore 17.00: Villa Comunale – Chiusura dei Festeggiamenti con “Il Villaggio della Befana”. Organizzazione a cura dell’Ass.Cult. “TopPpy Show” di Pescara e promossa dal Comune di
Peschici. Coordinamento: Ass.Cult.”Punto di Stella” – Comitato “Peschici Eventi”

“Peschici Natalizia” - premio al miglior allestimento - EDIZIONE 2017
L’Amministrazione Comunale di Peschici con il supporto dell’Associazione di Promozione Sociale “La Città Bianca ONLUS”, al fine di promuovere la partecipazione attiva della cittadinanza e
rendere sempre più accogliente la città di Peschici, istituisce l’edizione 2017 dell’iniziativa “Peschici Natalizia” premio al miglior allestimento natalizio di vetrine e spazi espositivi commerciali e
privati visibili dalla strada.

REGOLAMENTO sul sito del Comune di Peschici www.comune.peschici.fg.it

INFO: Info Point Peschici, via Magenta 3 / tel. 0884964966

Peschici c'è.

 

 

 

------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/All’AgriTurismo BIORUSSI PREPARIAMO I NOSTRI CESTINI NATALIZI CON I NOSTRI PRODOTTI TUTTO A KM ZERO

Ogni filo d’erba all’Agriturismo Biorussi sembra contenere una biblioteca dedicata alla meraviglia, al silenzio e alla bontà.
Immaginate che natale....

Vi aspettiamo....

Nel Parco Nazionale del Gargano
Agriturismo Biorussi

Loc. Contrada Macchiarotonda

Carpino – a ridosso del Lago di Varano -

-----------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Manifestazioni

Gusto e tradizione le parole chiave alla base del corso di dolci tradizionali proposto a Carpino nelle giornate del 9 e del 21 dicembre.
Protagonisti saranno pupurati, struffoli, calzoncelli e cartellate, rigorosamente ricoperte da mandorle e abbondante vincotto di fichi.
“Sin da piccola restavo incantata innanzi alla passione e all'amore mia nonna metteva nel creare in cucina, soprattutto quando si trattava di dolci - afferma la giovane titolare dell’agriturismo Biorussi, Maria Giulia Russi. - Crescendo ho iniziato ad aiutarla, ad apprendere, a innamorarmi e a capire che non si trattava di semplici dolci, ma di arte e magia. Oggi seguo ancora le sue ricette e porto con me i suoi segreti...oggi è lei ad osservarmi con orgoglio. Ecco, con questa iniziativa vorrei divulgare quest'arte soprattutto tra i giovani, affinché nulla vada perduto.”
La tradizione dolciaria del Gargano dà il meglio di sé nelle festività natalizie e può essere un punto di forza della cucina del nostro territorio, ecco perché è importante diffondere questa tradizione con il corso che quest’anno viene riproposto per la seconda volta dopo l’ottimo riscontro del 2016.
Sin dalla nascita Biorussi, una delle prime realtà agrituristiche della zona, crede fortemente nel rapporto tra turismo e territorio facendo di questo una delle ricette vincenti di questa realtà di Carpino a gestione familiare, impegnata soprattutto nella produzione di olio extravergine di oliva.
Il programma delle due giornate consiste in momenti pratici dove sarà possibile apprendere o approfondire i passaggi della preparazione dei dolci del Gargano grazie alle spiegazioni e alle dimostrazioni di Maria Giulia. A fine esperienza saranno consegnati un attestato e un piccolo ricordo.

Informazioni e iscrizioni al 3477951255

 

 

-------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società

Rami d’ulivo che ardono nei borghi, l’atmosfera che si riscalda impregnandosi di odori inebrianti, i palati che si esaltano e il tempo che sembra essersi fermato a tanti secoli fa.

Si rinnova, come di consuetudine, il tradizionale appuntamento della notte dell’Immacolata, divenuto per i carpinesi un giorno scandito da riti e tradizioni immutati nel tempo:tornare indietro nel tempo, riscoprendo gli usi e le tradizioni della cultura popolare, per tramandarli alle future generazioni.

E’ la notte di “Frasca, fanoia e olio novello” che il 7 dicembre giunge alla sua diciannovesima edizione, volta a riproporre la sentita tradizione della “fanoia”, isolato falò di rami d’ulivo che rievoca, con il fuoco che arde, l’antico rito pagano della purificazione e diventa pregno di significato cristiano alla Vigilia dell’Immacolata, poiché questo giorno è il prescelto per il rito del raccoglimento e di purificazione: l’ulivo bruciando diventa sacro e questa pianta rivela le sue molteplici attività: riscalda i cuori, rallegra le mense.
È la notte di un paese che ritorna alle sue radici e dimostra ancora una volta di saper conservare intatte le sue tradizioni.

E’ il rituale appuntamento che si rinnova ogni anno per rimanere nella storia e coltivare la memoria, la conoscenza e l’esperienza di un popolo, ma soprattutto per esprimere il legame indissolubile fra terra, tradizione e cultura: quasi a voler dire che i frutti di questo territorio non possono vivere l’uno senza l’altro.

Nei quartieri del centro storico i sapori della terra si sposano con la primitiva cottura delle patate e delle olive cotte sotto la cenere, mentre il pane preparato in tutte le umide e sapide maniere tradizionali esalta l’olio novello, simbolo per eccellenza di purezza e di prosperità, frutto di questa terra e di un intero anno di lavoro.

La città dell’olio si trasforma in un vero laboratorio culturale a cielo aperto; attorno alle “fanoie” la comunità si raccoglie per intonare antichi canti rituali femminili che ripropongono sante e madonne medioevali in una sorta di ipnotiche cantilene mentre le struggenti note della Tarantella carpinese accompagnano i passanti ed i visitatori in questa notte sacra. A far da cornice per questa edizione 2017 nella seicentesca Piazza del Popolo i suoni travolgenti del gruppo giovanile ” “TARANT FOLK”, una formazione di giovani musicisti, la cui passione per le proprie tradizioni ha determinato l’unione di diversi ragazzi/e non solo di Carpino ma anche di Cagnano Varano e Ischitella. La loro giovane età, nessun componente, infatti, supera i 18 anni, li spinge verso una ricerca spasmodica di suoni e melodie tradizionali con l’unico scopo di mantenere attive nel tempo le tradizioni, le culture e le musiche di un tempo, renderle attuali e diffonderle, elaborando un repertorio legato agli strumenti tipici del territorio come chitrarra battente, tamburello e chitarra classica con l’aggiunta di strumenti a fiato.
Dal suono energico ed ipnotico della Tarantella alla dolcezza dei sonetti e canti d’amore: questi strumenti ricreano e rigenerano quelle atmosfere e quelle atmosfere e quelle tradizioni delle radici antiche: quello dei Tarant Folk è uno spettacolo suggestivo ed intenso.

PROGRAMMA:

· Ore 19,00 – Piazza del Popolo: Mercatino dell’olio di Carpino

· ITINERARIO NEI QUARTIERI ALLA SCOPERTA DELL’ANTICA TRADIZIONE DELLA FANOIA

· Ore 20,00 - Piazza del Popolo - Benedizione e accensione falò
- Degustazione di pane e olio novello nelle
Preparazioni tradizionali
- Pan cotto tradizionale con degustazione di
Olive e patate cotte sotto la cenere
-Orecchiette della “Collina dei Sapori” con cime
Di rape e olio novello
- Antichi Sapori della tradizione contadina

ANIMAZIONE:

· Canti e balli della tradizione popolare carpinese con l’esibizione
Del gruppo giovanile:
TARANT FOLK

 

 

 

-------------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.

Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.
Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Manifestazioni

Si chiama “Agri.Cultura: terra, tavola e saperi” il progetto speciale dell’edizione 2017 di FestambienteSud, che si svolgerà a Monte Sant’Angelo dal 7 al 10 dicembre con la direzione musicale di Paolo Fresu. Il progetto è promosso dall’Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia e da Legambiente FestambienteSud, e vuole valorizzare un approccio storico educativo al tema del cibo in un festival che è tematizzato sui beni culturali. “Considerare cibo, paesaggio agricolo, saperi del contadino, sensibilità del consumatore come autentici patrimoni culturali è l’obiettivo di Agri.Cultura, che, trattando l’agroalimentare come questione culturale, non ne trascura le valenze economiche e ambientali”, spiega Franco Salcuni, direttore di FestambienteSud.
“L’agricoltura e l’agroalimentare sono un pretesto prezioso per parlare di storia, cultura e identità di un territorio”, commenta l’assessore alle Risorse agroalimentari della Regione Puglia, Leonardo Di Gioia. “FestambienteSud, al pari di importanti manifestazioni dedicate ai prodotti della nostra terra, è occasione di valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche pugliesi, derivanti da materie prime certificate e tracciate. Come anche una vetrina per i produttori, cui va il merito di tutelare e preservare la qualità e la salubrità dei prodotti della terra. Senza dimenticare”, conclude Di Gioia, “che un simile evento incoraggia e sostiene un tipo di turismo, quello rurale, che coniuga il buon cibo con la storia, l’architettura, il paesaggio e le tradizioni autentiche di una comunità”.
Gli eventi Agri.cultura a FestambienteSud sono: il Simposio di apertura, i Seminari Storici e le Archeocene (in collaborazione con l’associazione Archeo Food dell’archeostorico Paolo Braconi e dell’archeocuoco Marino Marini che, oltre a curare le cene storiche, porteranno nel festival il progetto Mo.Se.Um - Mostarde e Senapi dell’Umbria, per realizzare un vero gemellaggio storico gastronomico tra due regioni in nome del riconoscimento UNESCO dei siti Longobardi); il progetto Natale Made in Gargano, per portare la qualità a km zero sulle tavole delle festività.
Si parte giovedì 7 dicembre alle ore 17 col simposio di apertura “Agri.Cultura. Cultura e agro-gastronomia, connubio sociale ed economico”. L’evento è a ingresso libero senza limite di posti e si terrà nella sala conferenze delle Clarisse. Tra i relatori: Vanessa Pallucchi (segreteria nazionale Legambiente), Loredana Capone (assessore regionale all’industria culturale e turistica), Leonardo Di Gioia (assessore regionale alle risorse agricole), Pierpaolo d’Arienzo (sindaco di Monte Sant’Angelo), Rosa Palomba (assessore alla cultura del Comune di Monte Sant’Angelo), Maria Rosaria Lombardi (Vazapp), Salvatore Taronno (Slow Food), Valerio Calabrese (Museo Vivente Dieta Mediterranea), Valentina Passalacqua (produttrice vini naturali), Paolo Braconi (Archeofood). A seguire l’incontro “Cosa mangiavano i pellegrini?” con degustazione di un menu storico. Segue l’appuntamento delle ore 21 nell’auditorium delle Clarisse con lo spettacolo “La misteriosa fisarmonica della Regina Loana” di e con Gianni Coscia, serata dedicata alla grande amicizia di Coscia con Umberto Eco. Ingresso con ticket (www.bookingshow.it e botteghino info 0884562299).
Il secondo evento gastronomico del progetto Agri.Cultura di terrà nella serata di venerdì 8 dicembre, partirà alle ore 19.15 col seminario storico a cura del prof. Braconi e l’archeocena “Tra Bizantini e Longobardi”, presso il ristorante Medioevo. L’evento, organizzato in collaborazione con Archeo Food, è gratuito su prenotazione (320 2785853). Al termine il concerto Lumină, a ingresso libero nell’auditorium delle Clarisse.
Sabato 9 dicembre, dopo una giornata molto ricca di eventi culturali che culminerà con il concerto Jazzy Christmas del Paolo Fresu Quintet e Daniele di Bonaventura, l’appuntamento con la gastronomia storica è alle ore 19.15 con il seminario storico e l’archeocena “I Normanni e gli Svevi” presso il ristorante Medioevo. Ingresso gratuito su prenotazione (320 2785853).

Per maggiori informazioni sul programma del festival: www.festambientesud.it
FestambienteSud ufficio comunicazione: tel. 3494597927 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FestambienteSud è progetto ammissibile nell’ambito dell’ “Avviso pubblico per presentare iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche” (ART. 45 DEL D.M. 1 LUGLIO 2014) della Regione Puglia – FSC Fondo di Sviluppo e Coesione 2014/2020 – “Patto per la Puglia”. Per l’anno 2017 gode inoltre del sostegno di Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia, Parco Nazionale del Gargano, Comune di Monte Sant’Angelo, Agritre, e di sostenitori privati, con l’assistenza tecnica di ArcheoFood e SlowLand Travel.

Pubblicato in Manifestazioni

L'Associazione “Rotaie di Puglia” concede il bis e, dopo Cagnano Varano, con Ferrovie del Gargano sbarca a Vico,, paese dell’amore e patria della Paposcia, quarta tappa del progetto “Rotaie d’Autunno”, con cui ha vinto il bando regionale “InPuglia365 Autunno”. Partenza dalla stazione di Foggia con sorpresa di RFI che ha diffuso annunci specifici che hanno anche generato curiosità tra i partecipanti e gli altri viaggiatori presenti nello scalo.
Dopo Foggia, il treno ha toccato anche le stazioni di San Severo e Apricena prima di immettersi sulla tortuosa e spettacolare linea delle Ferrovie del Gargano. Il lago di Varano, dominato dall’alto, ha letteralmente incollato i 150 viaggiatori agli ampi finestrini e lo spettacolo è proseguito poi con il borgo di Cagnano, arroccato sul colle, e le campagne della “piana di Carpino” con l'immensa distesa di ulivi. La stazione di Ischitella ha visto il trasbordo su tre autobus, utili a raggiungere Vico del Gargano, località distante alcuni chilometri dalla linea ferroviaria. Qui, le guide locali hanno illustrato il centro storico, uno tra i più belli d’Italia, e le sue chiese, i suoi frantoi ipogei, il suo castello e il “vicolo del bacio”, luogo che ha dato origine a incontri, amori e leggende che si perdono nel tempo.
Alla visita guidata ha fatto seguito la degustazione della “paposcia”, un particolare tipo di pane, condito con olio e formaggio pecorino, da molti riconosciuto come presidio slow food nonostante abbia il solo riconoscimento ministeriale. Alcuni dei presenti hanno poi usufruito del menu convenzionato messo a disposizione dai ristoratori mettendo di fatto in pratica quel ritorno economico sul territorio che scaturisce da questo tipo di iniziative. Il viaggio di rientro ha sostanzialmente ripercorso quello di andata: tre autobus da Vico alla stazione di Ischitella e un treno dal 160 posti da Ischitella ad Apricena, San Severo e Foggia. Poco prima dell’arrivo applausi e riconoscimenti sono stati riservati ai ragazzi di Rotaie di Puglia.
«I consensi ricevuti sono un chiaro segnale che questo tipo di iniziative piace – commenta Luigi Mighali, presidente di “Rotaie di Puglia” –. In Italia il turismo ferroviario sta prendendo piede sempre di più e decine di migliaia sono i turisti che scelgono questa nuova forma di fruizione esperienziale dei territori dell’entroterra. In Puglia a dire il vero ancora stentiamo ma con un concreto apporto della Regione non avremmo nulla da invidiare a nessuno e potremmo spostare, a bordo di treni d’epoca dei primi del ‘900, centinaia di turisti che d’estate affollano le nostre spiagge e che d’inverno purtroppo scelgono altre destinazioni”.
Il progetto “Rotaie d’Autunno” vivrà la sua terza e ultima tappa sul Gargano domenica 17 dicembre, quando si andrà a Peschici. Informazioni e prenotazioni sulla pagina Facebook Rotaie di Puglia o sulla pagina web www.rotaiedipuglia.it.

Pubblicato in Turismo

Giovedì si toma in campo nel campionato di serie C Silver di basket maschile, in programma la terzultima giornata d’andata: Vieste, alle 20, affronterà in casa, al centro “Omnisport”, la capolista , Corato; derby casalingo anche per Manfredonia, che alle 20:30, se la vedrà, al palazzetto di via Scaloria, con la Tecno Switch Ruvo. Il dodicesimo turno d’andata è stato amaro per le due formazioni foggiane entrambe sconfitte. Vieste k.o. in trasferta, 94-83, sul campo della Soavegel Francavilla. Battuta d’arresto fuori casa anche per Manfredonia, che cade sul parquet del Cus Jonico Taranto (69-62). Secondo stop di seguito per la Sunshine Vieste. A Francavilla Fontana, il successo dei padroni di casa matura nell’ultimo periodo di gioco, dopo ima partita piuttosto equilibrata. Alcune triple realizzate nel finale consegnano la vittoria alla Soavegel, ma la Bisanum toma a casa consapevole di aver disputato, nel complesso, una buona gara. Carosi, con 22 punti, il miglior marcatore del quintetto allenato da Francesco Desantis. In doppia cifra, tra i viestani, anche Markovic (18 punti), Dos Santos (18) e Tommaso Lauriola (17). Terza sconfitta consecutiva per l’Angel Manfredonia. Il derby di Taranto sorride ai padroni di casa. Primo quarto equilibrato. Nel secondo periodo gli ionici provano a scappare via. Dopo l’intervallo lungo, però, il quintetto sipontino riduce il distacco e toma a sperare nel successo. Alla fine, però, il risultato premia Taranto. In doppia cifra, nell’Angel, Sansone (18 punti), Jonikas (14), Gramazio (10), Nicola Padalino (10). Terzo k.o. per coach Matteo Totaro da quando è alla guida della formazione manfredoniana.
Vieste decima con 10 punti: resta a ridosso della zona play-off. Manfredonia ha 6 punti e non si schioda dal quart’ultimo posto.

r.f.

 

 

-------------------------------------------------------------------------
Info pubblicitaria/ Alla GARGANICA tutti i FIORI DI NATALE e non solo....

Ogni anno aspettiamo il Natale per godere di momenti unici con la famiglia, con gli amici e con persone per noi speciali. Quest'anno può essere ancora più meraviglioso perché puoi esprimere i tuoi sentimenti e festeggiare il Natale 2017 nel migliore dei modi, regalando un mazzo di fiori in grado di trasmettere tutto ciò che senti. Alla GARGANICA trovi il regalo originale per Natale, per i tuoi amici e per i tuoi familiari, un mazzo di fiori potrebbe essere quello che fa per te. Oltre ad essere un pensiero splendido e gradito, è utile per decorare la casa e dare un’ottima accoglienza a tutti gli ospiti e invitati di queste feste natalizie.
Fidati dello specialista delle decorazioni da festa per bambini ed adulti. Che si tratti di festeggiare un compleanno, una ricorrenza, un giorno speciale in famiglia o un'occasione tra amici, LA GARGANOPARTY ti propone tutto il necessario per una decorazione festiva eccezionale.

Da LA GARGANICA trovi inoltre i fiori più belli e di ogni tipo, proposte uniche create per soddisfare tutte le esigenze...addobbi floreali , splendide composizioni e accurati per sale da ricevimento, camere d’albergo, matrimoni tutto con consegna a domicilio gratuita !

La Garganica un mondo di servizi in più...

La Garganica in via Verdi a Vieste, telefono: O884/701740 – 340/6232075

-----------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Sport

Al Sindaco del Comune di Vieste

All’Assessora alla Pubblica Istruzione del Comune di Vieste

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e per conoscenza

Ø All’Assessore all’Istruzione dell’Amministrazione Provinciale di Foggia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ø All’Assessore all’Istruzione della Regione Puglia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ø Al Direttore USR per la Puglia
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

OGGETTO: Delibera di Giunta n. 202 del 27/10/2017. Piano di dimensionamento rete scolastica del Comune di Vieste.

Osservazioni.
In riferimento a quanto indicato in oggetto ed in riferimento alle posizioni espresse da altre sigle sindacali, la Segreteria Provinciale
USB evidenzia quanto di seguito riportato:
la proposta, da parte degli Organi collegiali delle Istituzioni scolastiche interessate e della Giunta Comunale di Vieste, di Istituzione di un unico Istituto Comprensivo sul territorio di Vieste, risponde correttamente a quanto previsto dalle Linee guida della regione come Delibera di Giunta n. 1614 del 10 ottobre 2017.

Le stesse evidenziano chiaramente, nel processo di programmazione, il proposito di “evitare una eccessiva frammentazione nei casi in cui l’esigenza di salvaguardare una scuola autonoma non sia resa necessaria da particolari e specifiche condizioni territoriali” ed inoltre, per i piani comunali, “ridurre, per quanto possibile, la persistenza di istituzioni scolastiche sottodimensionate” e “verificare la compatibilità con le risorse strutturali e strumentali esistenti o disponibili”.

Per l’organizzazione della rete scolastica regionale del primo ciclo, viene evidenziata la necessità di “sostenere e privilegiare, ove ne ricorrono le condizioni, il processo di verticalizzazione delle Istituzioni scolastiche del primo ciclo in Istituti comprensivi, a garanzia di una continuità educativa e didattica.

Entrando nel merito della situazione del Comune di Vieste, si evidenzia come esistano n. 2 Istituzioni del 1° ciclo d’istruzione: la Direzione Didattica “G.Rodari” con una popolazione scolastica di circa 930 alunni e la Scuola Secondaria di I grado “Alighieri-Spalatro” con una popolazione scolastica in organico di diritto per il corrente anno scolastico pari a 405 alunni. A partire dal prossimo anno scolastico, periodo di riferimento della proposta di dimensionamento delle Istituzioni scolastiche prima evidenziate, la Scuola Sec di I grado avrà una popolazione scolastica di 375 alunni circa. Sarà, dunque, sottodimensionata e perderà nuovamente e per sempre l’autonomia (cosa già accaduta nell’a.s. 2016/17).

La lettura dei bisogni educativi del territorio, effettuata dalle Istituzioni scolastiche e dal Comune di Vieste intende, dunque, porre fine ad una precarietà ed instabilità (anche storica) nell’organizzazione del 1° ciclo d’istruzione (la Scuola Sec. di I grado è scuola andata “a reggenza” negli ultimi due anni scolastici e continuerà ad esserlo almeno fino a quando non si proporrà un’opportuna modifica dell’attuale assetto organizzativo, mentre la Direzione Didattica lo è stata spesso in passato). La Delibera di Giunta comunale di istituzione di un unico Istituto comprensivo risponde dunque pienamente a questa necessità: dare continuità e stabilità al processo educativo di tale territorio ed è espressione della volontà democratica espressa da oltre 150 docenti.

Per quanto riguarda la paventata perdita di posti di lavoro, si evidenzia che non vi sarebbero ripercussioni sui docenti, anzi la stabilizzazione e continuità favoriscono il tempo pieno e prolungato con una ripercussione positiva che diversamente non porterebbe a mantenere gli attuali organici anche del personale ATA; ci sarebbero invece un posto in meno sia di DSGA (peraltro non essendo di Vieste lo stesso potrebbe trovare una sede più agevole) sia di Dirigente scolastico che non c'è.

In definitiva il bilancio di posti stabili in organico potrebbe solo essere positivo.

Federazione USB Foggia

 

 

------------------------------------------------------------------

Info pubblicitaria/All’AgriTurismo BIORUSSI PREPARIAMO I NOSTRI CESTINI NATALIZI CON I NOSTRI PRODOTTI TUTTO A KM ZERO

Ogni filo d’erba all’Agriturismo Biorussi sembra contenere una biblioteca dedicata alla meraviglia, al silenzio e alla bontà.
Immaginate che natale....

Vi aspettiamo....

Nel Parco Nazionale del Gargano
Agriturismo Biorussi
Loc. Contrada Macchiarotonda
Carpino – a ridosso del Lago di Varano -

-----------------------------------------------------------------------------------

Pubblicato in Società
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

Ristorante Il Capriccio

Reporter della tua città

28 Novembre 2017 - 17:23:44

Reporter della Tua Città/ Vieste pulita? Chissà!!

La notizia che Vieste non sarebbe affatto un comune virtuoso in fatto di rifiuti, è solo di qualche giorno fa. Ma il dover vivere sommersi dai rifiuti, dopo che le tasse sul…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005