Articoli filtrati per data: Martedì, 14 Novembre 2017 - Ondaradio - Tra le vie della città Gargano

Dai comunicati del Centro Funzionale Decentrata del Servizio Protezione Civile regionale si informa che sono in atto le seguenti condizioni di allerta meteo con il seguente evento previsto.

Precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, possibili grandinate e forti raffiche di vento. Si prevedono venti di burrasca dai quadranti settentrionali dal pomeriggio di domani su Puglia settentrionale con raffiche fino a burrasca forte. Possibili mareggiate sulle coste esposte. Validità dalle ore 12.00 del 14/11/2017 per le successive 21 ore.

I fenomeni potrebbero causare allagamenti urbani ed extraurbani, principalmente in corrispondenza di aree depresse e nella zone a rischio allagamento del PAI.

Zone urbane (zona Pantenello, zona Scialara, L.mare Europa con aree adiacenti, zona compresa fra via R.Bonghi-via Tantimonaco-Via Pizzomunno-via S.Pellico) con difficoltà di smaltimento delle acque nelle reti di drenaggio urbano.

Zone extraurbane (zona Pilone del Prete-Masuliane-Macchia di Mauro-Gioia-Focareta, Spacco-S.Luca-Lavavola-Calma-Le Mezzane-PaludeMolinella, S.Lucia-Scialmarino-S.Maria-Montincello, Piano Piccolo, Sfinalicchio, Resega-Macchia Pastinella Cutino del rospo, Campi, Pugnochiuso e in ogni altra parte del territorio comunale) con difficoltà di smaltimento delle acque nel reticolo idrografico dei bacini minori e, dilavamenti e/o smottamenti sui versanti , sulle strade extraurbane e rurali.

I fenomeni potrebbero causare rottura e cadute di rami e alberi, difficoltà nella circolazione pedonale e carrabile su strade ; distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni (vasi, tegole, calcinacci, etc.);

Inoltre si potrebbero attivare fenomeni di dissesto idrogeologico in corrispondenza dei versanti, scarpate stradali, falesie di qualsiasi natura e coste sul mare.

Il Servizio Protezione Civile comunale consiglia

- prestare maggiore attenzione alla guida di autoveicoli e moderare la velocità, al fine di evitare sbandamenti;

- evitare le zone esposte a forte vento per il possibile distacco di oggetti sospesi e mobili (impalcature, segnaletica, ecc.) e di caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri (vasi, tegole... );

- non sostare lungo viali e spazi alberati per possibile rottura e caduta di rami;

- non effettuare percorsi e non sostare su aree attigue a ciglio e al piede dei versanti ,scarpate stradali, falesie rocciose ;

 - prestare attenzione lungo le zone costiere, e, in presenza di mareggiate, evitare la sosta su moli e pontili;

Il Comando VV. UU. unitamente all’Associazione di volontariato di Protezione Civile “PEGASO”, sono invitati alla vigilanza sulle aree a rischio , qià indicate sul Piano Comunale di Protezione Civile.

Il Dirigente del Settore Tecnico del Comune di Vieste

ing.Antonio Chionchio

Pubblicato in Avvisi

All’ottava edizione dell’“Apulia Film Forum” che si terrà a Vieste dal 16 al 18 novembre ci sarà anche l’attrice inglese e premio oscar Vanessa Redgrave, con il marito, l’attore italiano Franco Nero.

E’ questa una delle anticipazioni fornite questa mattina a Bari nel corso della presentazione alla stampe dell’evento promosso da Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission, in collaborazione con il Comune di Vieste.

“Siamo molto contenti che Vieste potrà ospitare una personalità così importante del cinema internazionale – hanno commentato Giuseppe Nobiletti, sindaco di Vieste e Rossella Falcone, assessore al Turismo, presenti in conferenza stampa a Bari. – Questo appuntamento a Vieste dell’”Apulia Film Forum” darà anche l’opportunità ad un folto gruppo di produttori cinematografici internazionali di conoscere meglio il nostro territorio per poterlo, nel caso, inserire fra le location per i loro film”.

Vanessa Redgrave ha debuttato recentemente dietro la macchina da presa con “Sea Sorrow”, un film che racconta i migranti di oggi e la sua storia di bambina sfollata da Londra durante la seconda guerra mondiale. Il documentario, presentato pochi giorni fa al Festival del Cinema di Roma, dal titolo shakespeariano, il dolore del mare, è una nuova, personalissima testimonianza sull'oggi e sulla situazione dei profughi con il valore aggiunto di un profondo legame storico, artistico e familiare dell'attrice ottantenne.

Pubblicato in In primo piano

“Con eventi di questo tipo lanciano una sorta di sfida: all’apertura anche nel fuori stagione. Alla possibilità di mostrare le nostre città anche in questi periodi”. E’ questo uno degli obiettivi evidenziati questa mattina a Bari da Loredana Capone, assessore regionale al Turismo, nel corso della conferenza stampa di presentazione dell’”Apulia Film Forum” evento promosso da Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission, in collaborazione con il Comune di Vieste. In particolare ha riconosciuto il risultato raggiunto da Vieste nel 2016, al 26esimo posto fra tutte le località turistiche d’Italia. Qui di seguito il report video di stralci dell’intervento dell’assessore Capone.

Pubblicato in In primo piano

4° tappa del roadshow di eventi esclusivi dedicato ai principali stakeholder per presentare la destinazione nelle più strategiche città europee Level Eleven, Stationsplein 51-53, Amsterdam.

Dopo le tappe di Parigi, Vienna e Monaco, è arrivato ieri ad Amsterdam “Buy Puglia Tour”, un roadshow che porta il meglio dell’offerta turistica pugliese in viaggio per l’Europa e che toccherà domani Bruxelles e quindi Zurigo.
L’evento in OIanda ha permesso ai rappresentanti di PugliaPromozione, l’agenzia regionale del turismo, e ad alcuni fra i migliori operatori turistici pugliesi di incontrare buyer e media attivi in un mercato che, pur rappresentando per la destinazione il 3% del totale dei flussi internazionali ha conosciuto, negli ultimi quattro anni, una crescita costante, anche in virtù del recente calo dei flussi verso Spagna e Francia, che storicamente rappresentano i principali competitor. Nel 2016, i turisti olandesi hanno fatto registrare in Puglia 37.927 arrivi e 138.507 presenze, profilandosi come visitatori dall'elevato livello culturale, con una forte propensione al viaggio e un particolare interesse per i soggiorni medio-lunghi che coniugano cultura, relax e turismo naturalistico.
Forte degli ottimi risultati fatti registrare nel 2016, con il progetto “Buy Puglia Tour”, la destinazione punta a promuovere ulteriormente la sua offerta turistica attraverso un format di eventi fresco e dinamico, che sfrutta l’efficacia e la forza comunicativa degli incontri frontali con gli stakeholder del settore e con i media per presentare le proposte di una regione che ha molto da offrire durante tutto l’anno.
“Il prolungamento della stagione è uno degli obiettivi principali del Piano del Turismo Puglia 365 presentato per il 2017, che punta sul turismo internazionale proponendo la regione come destinazione godibile sempre, in virtù di un clima mite e di un territorio che ha molto da offrire, anche allontanandosi dalle coste bagnate dal mare cristallino, richiamo per migliaia di turisti ogni estate – commenta l’Assessore all’Industria Turistica e Culturale, Loredana Capone - “La valorizzazione dell’entroterra e del suo grande potenziale attrattivo è uno dei principali obiettivi del roadshow: natura incontaminata, itinerari, arte e siti storici, borghi caratteristici e la calda accoglienza del popolo pugliese rendono unico e affascinante il cuore rurale del territorio, un mondo da scoprire e da apprezzare in tutte le stagioni. Infine, protagonista di questi appuntamenti nelle città più strategiche e ricettive d’Europa, è senza dubbio anche la prelibata enogastronomia pugliese, su cui il territorio sta puntando moltissimo per farsi apprezzare in tutto il mondo”.
Ogni tappa del tour, per il quale sono state scelte location di grande fascino e prestigio, prevede momenti di informazione, confronto ed entertainment, con l’obiettivo di far vivere agli ospiti un assaggio della vera atmosfera di un’esperienza made in Puglia.(comun)

Pubblicato in Turismo

I Carabinieri della Compagnia di Vico del Gargano hanno arrestato a Ischitella un 37enne, detenuto domiciliare, per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. I militari della locale Stazione Carabinieri, intervenuti con i colleghi della Stazione di Rodi Garganico presso un’abitazione in seguito ad una segnalazione di lite in famiglia, hanno tratto in arresto il 37enne Simone GIGLIO che, in evidente stato di agitazione, aveva appena aggredito il padre, la madre disabile e la sorella non vedente, provocando loro contusioni ed escoriazioni alla testa e alle braccia. L’uomo, che già in passato si era reso protagonista di altri episodi dello stesso tenore, era stato sottoposto al regime della detenzione domiciliare da circa un mese, in seguito all’esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale Ordinario di Bergamo per i reati di truffa e ricettazione. GIGLIO, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Foggia

Pubblicato in Cronaca

Chiunque può avvicinare il cellulare alla pergamena, inquadrare il codice stampato in basso a destra e sapere in tempo reale se la laurea è autentica. È la misura anticontraffazione introdotta dall'Università di Bari Aldo Moro. Da oggi tutte le pergamene di laurea stampate e consegnate ai neodottori conterranno il marchio che ne certifica l'originalità: si tratta del QR code impresso su ogni diploma che consente, attraverso l'app "Scerpa" scaricabile sugli smartphone, di risalire al certificato originale depositato negli archivi digitali dell'Ateneo.

Pubblicato in Società

Il primo quarto di gara,nella sua prima metà,vedeva subito un tentativo di fuga della squadra di casa con un 21-10 di parziale,ottenuto grazie alla capacità di trovare tiri ad alta percentuale sia dall'arco che dalla media,a cui seguiva un contro-parziale ospite per il 21-22 di fine quarto.

Nel secondo quarto le due formazioni davano vita inizialmente ad una situazione in cui si rispondeva canestro con canestro ma poi tre triple,due di Carosi e una di Hoxha, rimettono la Bisanum in condizione di poter controllare nuovamente il match sul +11 all'intervallo lungo col risultato di 45-34.

Nel terzo quarto la situazione vedeva due attacchi diventati sterili con la differenza fatta a rimbalzo dal solito Markovic,che concluderà la gara con 20 rimbalzi catturati,e un parziale finale di 12-12 che permetteva di mantenere il +11 sul Ruvo.

L'ultimo quarto si apriva male con ripetute palle perse e tiri sbagliati che compromettevano il match fino a portare sul +3 gli ospiti a 3' dalla fine col punteggio di 65-68 ma qui veniva fuori Carosi che si metteva l'attacco sulle spalle e trovava due triple consecutive col difensore attaccato riportando la partita sui binari giusti e conclusa poi a 2" dalla fine da due liberi conquistati con una penetrazione proprio di Carosi sugellando il punteggio sul 74-72 finale.

Capitolo statistiche:Tommaso Lauriola leader di punti con 17 e 70% dal campo,Ljubisa Markovic miglior rimbalzista con 20 e Francesco Compagnoni che guida la classifica assist con 5.

In attesa della trasferta di domenica contro la Libertas Altamura,terza forza del campionato fino ad ora,la classifica sorride alla formazione viestana che vede riprendere il piazzamento nella zona playoff con la volontà di non lasciarlo più.

Pubblicato in Sport

E' venuto a mancare questa mattina all'età di 64 anni Salvatore Negro, assessore al Welfare della Regione Puglia e consigliere regionale eletto nelle fila dei Popolari. Negro nonostante l'aggravarsi, negli ultimi tempi, della malattia ha fatto la scelta di rimanere impegnato con il suo lavoro sino all'ultimo giorno. Nato il 2 gennaio 1953 a Muro Leccese (Lecce), Negro è stato sindaco della sua città per due mandati, dal 1995 al 2004. E' stato poi impegnato come vicepresidente nella Provincia di Lecce, fino al 2009. Nel 2010 è stato eletto per la prima volta nel Consiglio regionale nella lista Unione di Centro. È stato capogruppo dell'Udc in consiglio regionale e componente della terza Commissione consiliare (Servizi sociali) e della quarta (Sviluppo economico). Poi la riconferma in Consiglio e la nomina ad assessore al Welfare nella giunta regionale guidata da Michele Emiliano. In segno di cordoglio la seduta del Consiglio regionale prevista per oggi è stata rinviata a venerdì prossimo.

Pubblicato in Personaggi

Nel corso dell’incontro Loredana Capone, assessore all’industria turistica e culturale, ha comunicato la presenza del documentario “ Vento di Soave” del regista pugliese Corrado Punzi in concorso al 35° Torino film Festival ( sezione “ Italiana Doc”). Il documentario è stato sostenuto da Apulia Film Commission con i fondi dei “ Regional Film Fund”

E’ la Città di Vieste ad accogliere l’ottava edizione dell’“Apulia Film Found”. Una collaborazione che conferma il costante interesse che Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission hanno per un territorio straordinario come quello di Vieste e di tutta la provincia di Foggia, che da sempre si distingue anche per le sue qualità professionali, culturali e di forte attrazione turistica.

L’obiettivo dell’Apulia Film Forum, infatti, è di favorire l’incontro e le partnership tra gli operatori del settore audiovisivo che arriveranno a Vieste (circa 80 produttori provenienti da 24 nazionalità diverse), per sviluppare buone sinergie e realizzare progetti filmici in coproduzione da girare tutto o in parte in Puglia.

Fra i 64 progetti pervenuti, la Commissione di valutazione dell’Apulia Film Commission ha selezionati 20 (10 per la Sezione Italia e 10 per la Sezione Estero) aderenti ai criteri di eleggibilità (progetti filmici in fase di sviluppo di lungometraggi di finzione con almeno il 30% del budget assicurato, da girarsi in tutto o in parte in Puglia), cui si aggiungono i 2 progetti selezionati in partnership con il MIA-Mercato dell’Audiovisivo di Roma e con il PFM-Product Finance Market di Londra.

A presentare l’iniziativa questa mattina nel nella sala stampa della presidenza della Regione Puglia a Bari, sono intervenuti: Loredana Capone, assessore all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia; Maurizio Sciarra, presidente della Fondazione Apulia Film Commission; Giuseppe Nobiletti, sindaco di Vieste; Rossella Falcone, assessore al Turismo del comune di Vieste; Alberto La Monica, direttore Apulia Film Forum.

“Avevamo preso un impegno nella passata edizione del Forum e lo abbiamo mantenuto – commenta l’assessore Loredana Capone-. Eccoci a Vieste a rinnovare il nostro impegno per questo straordinario pezzo di Puglia. Portare qui il forum significa offrire a tutto il territorio una eccezionale opportunità di mostrarsi non solo in una prospettiva turistica. Il cinema non cerca solo bei paesaggi, cerca storie, cerca talenti, cerca professionisti, cerca investimenti e offre sviluppo sostenibile e durevole. L’organizzazione dell’edizione 2017 del forum, alla quale ha collaborato anche Pugliapromozione, è stata pensata proprio con l’intenzione di non offrire soltanto una bella location ai produttori presenti, ma per esaltare le grandi opportunità che questa terra può offrire per fare attecchire anche qui l’industria cinematografica e dell’audiovisivo”.

Nella mattinata inaugurale, giovedì 16 novembre, il programma prevede la presentazione da parte delle istituzioni presenti (Eurimages, Creative Europe, Direzione Generale Cinema del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e Turismo e Apulia Film Commission) dei rispettivi servizi offerti a favore dei meccanismi di coproduzione. Nel pomeriggio e nelle due giornate successive si terranno, invece, gli incontri tra i produttori seguendo la formula dei one-to-one meetings.

Al fine di favorire la promozione del territorio, inoltre, sono organizzati per i produttori ospiti tre differenti itinerari turistici nei tre giorni dell’evento (visite al centro storico di Vieste, alle botteghe artigiane, al Trabucco di Molinella e alla città di Peschici) realizzati in collaborazione con il Comune di Vieste.

Con questo evento, la Fondazione Apulia Film Commission completa la propria strategia di costruzione della filiera industriale dell’audiovisivo, consentendo lo scambio di buone pratiche produttive, oltre che di risorse finanziarie, per consentire e facilitare la realizzazione di film in Puglia.

Il Forum è realizzato dalla Regione Puglia e Fondazione Apulia Film Commission con il Patrocinio del Comune di Vieste e di Eurimages e in collaborazione con Pugliapromozione e Aeroporti di Puglia.
Il programma delle attività e le informazioni dettagliate sui progetti selezionati sono scaricabili dal sito www.apuliafilmcommission.it/progetti/apulia-film-forum

PROGRAMME

16th - 17th - 18th November, 2017

1st day: Thursday 16th November, 2017

Conference Hall @ Gattarella Resort

10.00 am -11.30 am
 Welcome Message
by Maurizio Sciarra - AFC President

 Programme presentation
by Alberto La Monica - Forum Director

 Eurimages Support for Co-productions of full-length feature films
by Alessia Sonaglioni - Eurimages Project Manager

 Creative Europe Media Sub-programme: opportunities for producers
by Andrea Coluccia - Creative Europe Desk Media Italy / Bari Office

 “Apulia System” presentation (Services, Locations & Funding)
by Daniele Basilio - AFC Head of Audiovisual Projects and Production Office
Roberto Corciulo - Apulia Film Fund Office
Introduced by Antonio Parente - AFC General Manager

11.30 am - 12.00 am
 Coffee Break

12.00 am - 1.00 pm
 One to One Meetings @ Main Hall - Gattarella Resort

2.30 pm - 5.00 pm
 One to One Meetings @ Main Hall - Gattarella Resort

5.30 pm - 7.30 pm
 Tour #1: Vieste old town guided tour

2nd day: Friday 17th November, 2017

10.00 am - 1.00 pm
 One to One Meetings

2.30 pm - 5.00 pm
 One to One Meetings

5.30 pm - 8.00 pm
 Tour #2: Vieste Handicraft Experience Tour

3rd day: Saturday 18th November, 2017

10.00 am - 1.00 pm
 One to One Meetings @ Main Hall - Gattarella Resort

2.30 pm - 8.30 pm
 Pick up and transfer for Trabucco di Molinella experience and Peschici Guided Tour

Pubblicato in Spettacolo

La Regione eroga 100 milioni di euro l’anno per farmaci e presidi di monitoraggio contro il diabete. Una voce importante nel conto finale della spesa sanitaria, su cui non si interviene soltanto con la scure. Va in questa direzione l’accordo presentato ieri con Federfarma: da oggi a lunedì 20, screening gratuiti della glicemia in 629 farmacie pugliesi con l’obiettivo di battere sul tasto della prevenzione.
Ogni anno le farmacie pugliesi dispensano 4 milioni di confezioni di farmaci contro il diabete in fascia A, per un costo pari a 25 milioni. Altri 34 milioni è il costo per le 780mila confezioni distribuite tramite il Pht (la distribuzione «per conto»: i farmaci vengono acquistati centralmente dalla Asl Bari e dispensati attraverso le farmacie, cui spetta una quota per il servizio reso). Infine ci sono i presidi di monitoraggio (stick, aghi, dispositivi di misurazione) che costano altri 41 milioni di euro l’anno e sono oggetto di un accordo tra Regione e Federfarma in fase di revisione.
«Bisogna intervenire sugli stili di vita - ha detto il capo del dipartimento regionale Salute, Giancarlo Ruscitti -, perché la corretta alimentazione è un punto nodale nella lotta al diabete che sta diventando una patologia sempre più diffusa. La Regione sta lavorando su nuovi protocolli di monitoraggio e di assistenza ai pazienti deboli, ma il primo medico contro il diabete è proprio il cittadino». In questa ottica, gli screening possono contribuire in modo determinante: si stima che a livello nazionale siano almeno un milione le persone che non sanno di essere malate. In più, la Puglia ha il record italiano per il tasso di ospedalizzazione relativo a complicanze del diabete, ed i livelli di mortalità (seppur in calo) restano molto alti.
L’iniziativa lanciata in collaborazione con le farmacie pugliesi si svolge in parallelo anche in altre regioni italiane.

Pubblicato in Sanità
Pagina 1 di 2

Ondaradio consiglia...

Reporter della tua città

05 Novembre 2017 - 14:42:44

Reporter della Tua Città/ “La NOSTRA forza la VOSTRA generosità

Nella mia nuova funzione di presidente del Gruppo Fratres di Vico del Gargano, insieme a tutto l'efficiente Direttivo ed al Gruppo Fratres di Carpino, sulla spinta emozionale di…

Seguici su...

Emittente radiofonica OndaRadio - Editore: Associazione Amici della Radio - Lungomare Europa - Marina di Vieste - Lotto 24 - CF 93005440719 - Partita Iva 01689250718
Presidente: Mario Vieste - Direttore Responsabile: Ninì delli Santi - Telefono: 0884 705248 - Email: info@ondaradio.info
Registrazione al Tribunale di Lucera n. 64 del 24/02/1988 - Registro periodici del Tribunale di Foggia 02/09/2005